Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

La Gav si esalta a Volpiano!

gavUn fine settimana da incorniciare per la Gav Verbania, che a Volpiano, sulla pista intitolata a Pietro Mennea, ha scritto delle pagine esaltanti della sua storia nei campionati regionali di specialità riservati alla categoria cadetti. I tre atleti della società del presidente Gavinellii, molto accreditati alla vigilia, hanno stupito tutti, portando a casa due titoli assoluti, una medaglia d'argento, un terzo posto ed un quinto posto di grande rilievo cronometrico. La marciatrice Federica Marchese Ragona, impegnata nei 3000 metri, ha dato vita ad un duello esaltante con la torinese Alessia Titone per la seconda piazza. Alla fine sul secondo gradino del podio è salita la Titone, alle spalle dell'inarrivabile cuneese Chiesa, ma Federica ha ottenuto il suo personale in 16'26''81, con un miglioramento di circa un minuto sul precedente primato . Nella velocità doppio impegno per Giorgio Isacco, impegnato negli 80 e nei 300 metri. L'allievo di Silvia Scarpone ha esordito sabato sulla distanza più corta, vincendo la propria batteria con il nuovo primato personale in 9''60: per lui poi quinto posto nella finalissima con il crono di un centesimo più lento. Ma è domenica che Isacco, impegnato nella sua gara preferita, ha conpiuto il suo capolavoro. Nella quarta batteria dei 300 metri, è autore di una progressione irresistibile: anche il fortissimo atleta dell'Alfieri Asti, Joseph Twumasi, si è dovuto arrendere sul rettilineo finale, con Isacco che ha chiuso a braccia alzate, laureandosi campione regionale. Nel mezzofondo invece doppio impegno per Lorenzo Caretti nei 1000 e 2000 metri, che già aveva staccato il pass per gli italiani. Sulla distanza più breve, nella batteria più competitiva, il portacolori della Gav ha fatto il vuoto nell'ultimo giro di pista, mettendosi alle spalle Nocenti. Domenica, nei 2000 metri, Caretti è stato ancora protagonista di una gara superba, ma negli ultimi cento metri l'alessandrino Rancati, primatista regionale e terzo in Italia, lo ha passato. Le ottime prestazioni a Volpiano sono valse per i due atleti della Gav la convocazione nella rappresentativa piemontese che l'8 e 9 ottobre a Cles, in Trentino, parteciperà agli Italiani di Categoria