Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Ven06122019

Back Sei qui: Home Notizie Notizie di Premio Letterario Città di Arona, i finalisti dell'edizione n.18

Premio Letterario Città di Arona, i finalisti dell'edizione n.18

arona genericaComunicato Stampa - Si avvicina la data della cerimonia conclusiva del Premio Letterario Città di Arona, organizzato da ormai 18 anni dal Circolo Culturale Omodei Zorini. Come sempre, l’evento sarà ospitato nella sala convegni dell’Hotel Concorde, sabato 5 novembre alle ore 17,30. Illustri ospiti saranno MARCO TARQUINIO giornalista, direttore del quotidiano Avvenire, che riceverà il Premio alla Carriera, ed EUGENIO BORGNA medico psichiatra, a cui sarà assegna la Medaglia che ogni anno premia una personalità del nostro territorio che ha operato per la diffusione della cultura.

La prima parte della cerimonia sarà dedicata alla premiazione dei vincitori delle 3 sezioni del Premio Letterario 2016: Poesie edite, Brani inediti di narrativa, Giornalisti.

Tra i 10 finalisti selezionati dal Comitato dei Lettori fra le centinaia di volumi di poesia pervenuti, la Giuria finale, presieduta dalla dott. Lia Ongaro, ha assegnato il primo premio per l’Edito di poesia a FABIANO BRACCINI di Milano (“ Un’emozione, un soffio, … unniente”) individuando nei suoi versi accurati e mai banali una sincerità di ispirazione e una profonda sensibilità, con cui esprime, con varietà di toni, sentimenti delicati ma anche parole appassionate e sensuali.

Seconda classificata Nadezhda Georgieva Slavova di Alessandria per la raccolta “Curvando il pensiero”, terza Lidia Chiarelli di Torino con “Immagine & poesia”.

Quest’anno poi la Giuria ha ritenuto di distinguere con una speciale segnalazione anche DONATELLA NARDIN di Cavallino Treporti (VE) per la sua opera “Le ragioni dell’oro” per la particolarità dell’espressione poetica: si tratta infatti di haiku, poesie in 3 versi, secondo la tradizione giapponese, poesie leggere, raffinate, da centellinare meditandole a poco a poco. E’ un’apertura della cultura occidentale al mondo orientale! Infatti, è la prima volta che tale forma di espressione lirica viene apprezzata dalle giurie del Premio.

Per quanto riguarda invece la sezione Inediti di narrativa quest’anno sono stati valutati i racconti brevi: tra essi si è distinto con il primo premio il testo di ROBERTA BRIOSCHI di Mezzago (MB) dal titolo “Chiamami speranza”; si tratta di un’appassionata e coinvolgente storia di immigrazione e di amore materno, che ci lascia un messaggio di fiducia nella vita, di una volontà più forte delle sofferenze e delle paure.

Secondo classificato Marco Crepaldi di Nerviano (MI) con il racconto Hikikomori e terzo Giulio Redaelli di Albiate (MB) per “Il sogno della Bonfanta” (una storia vera degli anni 50).

Infine per la sezione Giornalisti, che mira a valorizzare autori di inchieste e articoli che evidenzino aspetti significativi della società moderna, verrà premiato GIANCARLO OLIANI di Mantova, avendo ritrovato nel testo da lui presentato “La Gazzetta entra incarcere” le caratteristiche di un buon giornalismo d’inchiesta e di approfondimento su un tema attuale e importante come il mondo carcerario nei suoi vari aspetti, dalla quotidianità dell’emergenza alle difficili condizioni non solo dei detenuti ma anche degli agenti carcerari. Secondo premio a Federico Carle di Fossano(CN) per il suo “Rapportotra giovani e droghe, una fotografia della Granda” e terzo a Piervittorio Formichetti di Torino per l’articolo “Generazioni (immigrate) a confronto”.

Durante la serata, condotta da Bruna Vero, i testi dei vincitori verranno letti dall’attore Andrea Gherardini, accompagnato dalle musiche del maestro Marino Mora. Infine il momento più significativo sarà costituito dall’intervista e dalla lectio magistralis dei due Premi Speciali Tarquinio e Borgna

 

Ora solare 2015: domenica 25 ottobre lancette indietro di un'ora

 

 

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede