Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Pedale Ossolano: emozionante festa di fine stagione

pedale piedimuleraUn noto locale ornavassese ha accolto oggi la classica festa di fine stagione del Pedale Ossolano. Un pranzo alquanto ‘frequentato’, con oltre 150 partecipanti tra atleti, per andare a chiudere una annata di gare che ha regalato tante e tante soddisfazioni in ogni categoria. Premiati tutti gli atleti che hanno vestito la maglia granata iniziando dai giovanissimi che in annata hanno conquistato più e più volte il premio di società, dopo un riconoscimento ad atleti ed a tutti gli istruttore ecco lo spazio agli esordienti, prima le ragazze con Francesca Barale tricolore tra le primo anno premiata insieme a tutte le sue compagne, spazio poi agli esordienti del DS Remo Boggio ed infine agli allievi di un febbricitante Marco Padovan. Qui si sono salutati Giuseppe Mendicino e Carlo Ottone che dalla prossima stagione saranno juniores con la maglia del Biciclub 200 Borgomanero. Ovvio saluto anche per Samuele Rubino, allievo che ha stampato 15 successi (e che successi, basti pensare alla Coppa d’Oro di Borgo Valsugana, un mondiale della categoria) ed ha totalizzato col Pedale Ossolano ben 33 vittorie nelle due annate di gara. Passerà juniores col Team LVF.. Bellissimo il momento della consegna di una fotografia a Barale da parte di Filippo Ganna, un collage delle foto dei suoi trionfi 2016 con una frase che ha commosso tanto Florido quanto Filippo stesso: “A Floky, unico presidente che sarà sempre presente”.