Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Beura, inaugurato il Mulino " San Giorgio "

mulino1mulino2Una festa ha salutato ieri pomeriggio l’inaugurazione del mulino “ San Giorgio “ a Beura. Prima del taglio del nastro la parte istituzionale, in Municipio, con il sindaco Carigi che ha illustrato alla sala ( strapiena ) il progetto. Un piano partito nel 2012 con il contributo dell’associazione produttori agricoli ossolani. Del comune è stato il finanziamento del progetto di realizzazione del mulino ( 15milae euro) . Del sindaco, Davide Carigi, l’intuizione di puntare sull’agricoltura per il rilancio dell’economia locale.

La seconda parte della cerimonia è consistita nella visita del Mulino. Una struttura costata ai tre soci circa 50mila euro. Funziona elettricamente con macina a pietra. E’ situato in via Al Toce, all’entrata del paese per chi proviene da Cosasca. “ Beura ha vinto la sua scommessa, nonostante le difficoltà incontrate. Questa è un’opportunità per tutto il territorio “ ha spiegato il primo cittadino beurese. Lorenzo, Mirko e Veronica sono i titolari del Mulino. Gente abituata a badare al sodo e che, a dispetto dei problemi incontranti, è pronta a partire. Quest’anno, come la stagione precedente, il raccolto non ha superato i 100quintali. Colpa delle scarse piogge. “ In condizioni climatiche ottimali crediamo i quintali possano aumentare e di molto “ ha spiegato infatti Lorenzo Ferrari, contitolare del mulino.

Ieri sera per testare al palato il gusto della farina prodotta e macinata a Beura,all’alberghiero Rosmini la cena a base di polenta. Inoltre, le confezioni sottovuoto della farina prodotta nella stagione 2016 e prossima ad essere impacchetta, recheranno sul retro della confezione le ricette elaborate dagli chef Giorgio Bartolucci, del ristorante Eurossola di Domodossola; Stefano Allegranza, del ristorante La Stella di Domodossola; Andrea Ianni, della Trattoria Vigezzina di Masera; William Vicini, del ristorante La Meridiana di Domodossola; Antonio Doria, della pasticceria Doria di Domodossola.