Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab24082019

Back Sei qui: Home Altre news Notizie di

Alluvione Piemonte, in arrivo 7 milioni

La Protezione Civile ha sbloccato la seconda tranche di fondi, oltre 7 milioni di euro, destinati ai danni causati dall'alluvione che ha colpito il Piemonte cinque mesi fa. "Il nostro impegno - sottolinea la senatrice Pd Nicoletta Favero - è stato premiato ancora una volta: i lavori per il ripristino e la messa in sicurezza del territorio possono finalmente cominciare". Gli oltre sette milioni di questa seconda tranche si aggiungono infatti ai 15 già stanziati lo scorso gennaio.

Fondazione Crt, 80 posti con bando 2015

Sono 80 i posti messi a disposizione di giovani laureati e studenti universitari del Piemonte e della Valle d’Aosta, dalla Fondazione Crt per l’edizione 2015 di “Talenti per l’impresa”. Dal 20123 il progetto di formazione ha coinvolto 240 giovani, metà dei quali oggi lavora attivamente nell’ambito della creazione e dello sviluppo di nuove imprese. L’investimento della Crt è stato di circa 500 mila euro.

Il Piemonte turistico punta sul web

Rispondendo in Consiglio regionale ad un’interrogazione sulla mancata partecipazione alla Bit di Milano, l’assessore alla Cultura e Turismo, Antonella Parigi, ha affermato che “sarà il web la dimensione attraverso cui verranno sviluppate le prossime strategie di promozione del prodotto turistico piemontese sul mercato nazionale e internazionale nel 2015, privilegiando il rapporto diretto con la potenziale clientela attraverso lo sviluppo di azioni imperniate sulla visibilità on line”.

Fondi per le barriere architettoniche

L’assessore Augusto Ferrari ha garantito che nel bilancio di previsione 2015 sono stati inseriti 450 mila per interventi contro le barriere architettoniche negli edifici privati. Le istanze inserite nell’ultima graduatoria definitiva, approvata nel marzo del 2012, includono il fabbisogno per il 2010 ed il 2011 e l'elenco comprende sia le istanze presentate dagli invalidi totali che da quelli parziali. Per 2012, 2013, 2014 e per il fabbisogno 2015 la Regione, considerata la mancanza di risorse statali e regionali, non ha pubblicato l’avviso ai Comuni per la raccolta delle istanze.

Regione: lunedì sarà definito l'elenco immobili in vendita

Sarà definito lunedì prossimo l'elenco degli immobili della Regione Piemonte che sarà destinato alla vendita e quello delle proprietà da concedere in gestione per la valorizzazione. Tra i primi sicuramente l'edificio in piazza Castello a Torino, che attualmente ospita la giunta regionale. Lo ha precisato oggi, dopo la riunione dell'esecutivo, il vicepresidente Aldo Reschigna. "Abbiamo cominciato ad esaminare l'elenco delle proprietà sparse in tutto il Piemonte: - ha detto Reschigna - lunedì, con il presidente Chiamparino, definiremo quali saranno destinata all'alienazione, quali, tra quelle inutilizzate o sottoutilizzate, saranno concesse in gestione, al massimo trentennale. L'obiettivo - ha proseguito il vicepresidente Reschigna - è di recuperare risorse che consentano di dare una copertura al disavanzo 2013, che è ancora rilevante, e di sostenere la politica di investimenti". Reschigna ha precisato che dalla vendita saranno esclusi "beni di rilievo storico, architettonico o paesaggistico, come, ad esempio il parco della Mandria". (ANSA).

Finanziamenti per i lavori socialmente utili

La Regione Piemonte, su proposta dell’assessore al Lavoro, Istruzione e Formazione, Gianna Pentenero, ha deciso di riproporre anche per quest’anno l’utilizzo di lavoratori ultra cinquantenni in mobilità in mansioni socialmente utili per l’ente stesso. Per questo sono stati stanziati 330 mila euro, che serviranno alla presa in carico di 55 persone. “Questo provvedimento - spiega l’assessore - ha una duplice finalità. Da un lato promuovere un’azione di contrasto al disagio socio-economico dei lavoratori in mobilità. Dall’altro contribuire al potenziamento delle attività della Regione, soprattutto nei servizi di primo contatto con il pubblico, anche nell’interesse più generale della collettività”.

Diritto allo studio: + 4,5 milioni

In apertura della riunione della Conferenza per il diritto allo studio, l'assessore Gianna Pentenero ha annunciato che "le risorse avanzate dal bando 2013-2014 per gli assegni di studio non finiranno nel calderone generale del bilancio e potremo reinvestirli nel diritto allo studio”. Si tratta di circa 4 milioni e mezzo di euro che si andranno ad aggiungere ai 22,5 previsti dal bilancio 2015, approvato dalla Giunta e al momento in discussione in Commissione. Parte delle risorse serviranno a garantire continuità delle attività e dei servizi legati all’istruzione.

Ostensone Sindone: 850mila prenotazioni

Ottocentocinquantamila prenotazioni - di cui il 10% all’estero - e 4.500 volontari. Sono alcuni “numeri” dell’Ostensione della Sindone a Torino, in programma dal 19 aprile al 24 giugno. A fornirli è Elide Tisi, vicesindaco di Torino. Per arrivare a contemplare la Sindone, i pellegrini dovranno percorrere 850 metri di percorso, quasi tutti al coperto, passando per i Giardini Reali e sbucando dietro al Duomo. I disabili avranno tutti i giorni una corsia preferenziale e, il mercoledì, un giorno specificamente dedicato a loro, con i volontari a disposizione.

Giustizia: reati lievi, pg Piemonte convoca riunione

Il procuratore generale del Piemonte, Marcello Maddalena, ha indetto una riunione con i procuratori del distretto per discutere dell'entrata in vigore della nuova norma sull'archiviazione dei cosiddetti reati di lieve entità. L'incontro si terrà verso la fine del mese. "E' necessario - spiega all'ANSA l'alto magistrato - assicurare la massima uniformità, attraverso linee condivise, nell'orientamento dei vari uffici. La materia è complessa e non bisogna correre il rischio di scivolare nella discrezionalità o, peggio ancora, nell'arbitrarietà. Le disparità di trattamento debbono essere evitate". (ANSA).

Consiglio approva legge autorecupero degli alloggi sfitti per carenza manutenzione

Nella seduta del 31 marzo, il Consiglio regionale ha approvato il disegno di legge n. 102 della Giunta regionale “Autorecupero degli alloggi sfitti per carenza di manutenzione da parte degli assegnatari. Modifiche alla legge regione 17 febbraio 2010, n.3 (Norme in materia di edilizia sociale”). Il provvedimento, di un solo articolo, introduce nella legislazione regionale il concetto di autorecupero del patrimonio edilizio pubblico, “che – come ha sottolineato in Aula Augusto Ferrari, assessore alla Casa e alle Politiche sociali – ha anche un valore di carattere sociale, perché prevede una forma di responsabilizzazione diretta degli inquilini alla gestione del patrimonio pubblico, elemento più prezioso e qualificante della legge”.

In Piemonte diminuiscono i casi di tubercolosi

Nel 2014, in Piemonte, sono stati segnalati 327 casi di tubercolosi. L'incidenza della TB nella nostra regione, pari a 7,4 casi ogni 100.000 abitanti, è paragonabile a quella riportata a livello nazionale e inferiore alla soglia definita dall'European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) per i Paesi a bassa endemia tubercolare.
Negli ultimi 15 anni in Piemonte, come a livello europeo, si è registrato un lieve calo dell'incidenza della malattia. In particolare, il valore del tasso di incidenza di TB nel 2014 risulta il più basso di tutto il periodo.

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede