Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Ven06122019

Back Sei qui: Home Altre news Notizie di Curiosità

Nel Nuovo Catasto anche i ghiacciai italiani

Il Nuovo Catasto è un atlante aggiornato al periodo attuale di tutti i ghiacciai italiani ottenuto grazie ai dati raccolti con foto aeree e immagini satellitari in un decennio dai ricercatori coordinati da Claudio Smiraglia, glaciologo della Statale di Milano, in collaborazione con l'Associazione Ev-K2-CNR e il supporto scientifico del Comitato Glaciologico Italiano. ''Il Nuovo Catasto dei Ghiacciai Italiani è uno strumento indispensabile per capire lo 'stato di salute' del cuore freddo delle nostre Alpi - spiega Smiraglia - la cui evoluzione è il principale indicatore dei cambiamenti climatici in atto''. Complessivamente sono 6 le regioni italiane, di cui una non alpina (Abruzzo) ad avere ghiacciai. La maggioranza dei 903 corpi glaciali presenti nel nostro Paese è di piccola dimensione. Rispetto al precedente censimento, il numero dei ghiacciai oggi è dunque aumentato, passando da 835 a 903, a causa di un'intensa frammentazione delle unità glaciali preesistenti. La superficie glaciale ha registrato una perdita del 30% (157 km2), pari all'area del Lago di Como. I ghiacciai italiani sono numerosi, ma frammentati e di piccole dimensioni (con un'area media stimata di 0,4 km²), ad eccezione di tre ghiacciai con un'area superiore ai 10 km²: i Forni in Lombardia, il Miage in Valle d'Aosta, e il complesso Adamello-Mandrone in Lombardia e Trentino, che è il ghiacciaio più grande d'Italia. La riduzione dei ghiacciai è maggiore in in Friuli e Piemonte, con un dimezzamento dell'estensione, mentre è di un terzo in Trentino Alto Adige. (ANSA).

Ecco l'unghia hi-tech che comanda pc e smartphone

Basta sfiorarsi l'unghia del pollice per comandare a distanza computer e smartphone: questo grazie a NailO, il nuovo dispositivo elettronico indossabile sviluppato al Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston. Simile ad un semplice adesivo per la decorazione delle unghie, è in realtà un tappetino tattile miniaturizzato che consente di comandare a distanza i dispositivi elettronici.

Ottenuto l'orologio atomico più preciso del mondo

L'orologio atomico più preciso del mondo ha battuto ogni record immaginabile: non perde né anticipa un secondo nell'arco di 15 miliardi di anni, ossia per un tempo che addirittura supera l'età dell'universo. Descritto sulla rivista Nature Communications, è stato messo a punto da un gruppo di ricerca americano, del National Institute of Standards and Technology e dell'Università del Colorado a Boulder.

Dai funghi nasce il polistirolo ''bio''

Leggero come il polistirolo, impermeabile, resistente alla fiamma e 100% compostabile: è il nuovo biomateriale nato dai funghi “nutriti” con scarti agricoli e alimentari. Lo hanno sviluppato i giovani ingegneri della start-up Mycoplast: le loro prime creazioni sono alcuni oggetti di design e imballaggi eco-friendly per bottiglie di olio e vino destinate al mercato statunitense.

Il sonno rinforza ed affina la memoria

Si dice che dormirci su faccia bene alla memoria. La scienza conferma dimostrando che i neuroni, nel sonno profondo, rinforzano le informazioni percepite di giorno ma anche che, qualora durante il sonno accada qualcosa di nuovo, possano nascere ricordi errati. Lo dimostrano i ricercatori del Medical center della New York University Langone con un esperimento sugli odori percepiti di giorno e poi di nuovo di notte condotto su topolini di laboratorio, pubblicato sul Journal of Neuroscience

I deserti assorbono sempre più Co2

La lotta al riscaldamento globale può contare sui deserti. Le zone aride, che costituiscono uno dei più grandi ecosistemi della Terra, sono in grado di assorbire grandi quantità di CO2: con il graduale aumento del gas serra previsto per il futuro, i deserti potranno trasformarsi in vere e proprie “spugne” capaci di abbassare la “febbre” del Pianeta. La scoperta è frutto di un esperimento condotto per 10 anni dall'università di Washington. Lo studio è pubblicato su Nature Climate Change.

Prevedere l'arrivo dei fulmini grazie ai raggi cosmici

Prevedere i fulmini e la loro formazione grazie ai raggi cosmici, particelle cariche di energia prodotte da fenomeni violentissimi come le esplosioni di stelle e che attraversano lo spazio. I raggi cosmici infatti possono essere usati COME “sonde” per osservare dall'interno le nubi temporalesche. Pubblicata sulla rivista Physical Review Letters, la scoperta si deve al gruppo di ricerca delle università olandesi di Radboud e di Groninga e del centro Wiskunde & Informatica di Amsterdam.

Zucchero addio, nasce il superdolcificante biotech

Tremila volte più dolce dello zucchero, ma con zero calorie: è il nuovo dolcificante proteico prodotto grazie alle biotecnologie dai ricercatori dell'Università di Napoli, che da poche settimane hanno dato vita alla start-up iSweetch con l'obiettivo di perfezionare il prodotto per renderlo disponibile nel giro di pochi anni alle industrie alimentari e farmaceutiche, sempre alla ricerca di nuove soluzioni per contrastare diabete e obesità.

È sabato il giorno preferito per dormire nel mondo

È il sabato, più ancora della domenica, il giorno preferito per svegliarsi tardi e poltrire di più a letto. Mentre il mercoledì notte è il momento della settimana in cui si dorme in generale meglio, in diversi luoghi del mondo ma non in Italia dove invece (una cosa comune anche ad altri Paesi) il giorno della settimana in cui si gode di un miglior sonno è il martedì. A rivelarlo sono alcuni dati statistici che riguardano 941.300 persone, di età compresa tra i 18 e i 55 anni, che hanno utilizzato la app Sleep Cycle in 47 Paesi tra il 1 giugno 2014 e il 31 marzo 2015.

Le carezze calmano il cuore

I neonati sono da subito sensibili alle carezze e reagiscono ad uno stimolo tattile gentile con il rallentamento del ritmo cardiaco e la loro sensibilità a questo tipo di stimoli sembra corrispondere a quella dei genitori, come fosse una dote innata e ereditaria. Lo dimostrano gli esperimenti condotti da Merle Fairhurst del the Max Planck Institute for Human Cognitive and Brain Sciences a Leipzig i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Psychological Science.

Un orologio genetico regola la migrazione degli uccelli

Gli uccelli migratori come l'usignolo e lo stiaccino sono dotati di un 'orologio genetico' che stabilisce l'ora X a cui scatta la migrazione primaverile che li porta ad attraversare il deserto del Sahara per spostarsi dalle regioni dell'Africa tropicale verso Nord: ciò potrebbe spiegare la loro scarsa capacità di adattamento ai cambiamenti climatici. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università di Milano in collaborazione con l'Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale (Ispra) e l'Università di Milano-Bicocca.

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede