Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Gio23012020

Back Sei qui: Home Altre news Notizie di Curiosità

I serprenti hanno 70mila anni più del previsto

I serpenti sono 70 milioni di anni più antichi di quanto si pensasse: è questa la conclusione cui sono arrivati i ricercatori dell'università canadese dell'Alberta, guidati da Michael Caldwell, dopo aver scoperto i più antichi fossili di serpenti mai rinvenuti finora. I resti risalgono al periodo compreso fra 140 e 167 milioni di anni fa, cioè 70 milioni di anni prima dei più antichi fossili finora noti di questi rettili.

Dormire aiuta a sconfiggere l'influenza

Dormire tanto aiuta a combattere l'influenza: a confermare la correttezza di uno dei tradizionali rimedi della nonna è la scoperta di una proteina, individuata per ora nel cervello dei topi, che migliora il potere di guarigione garantito dal sonno. Pubblicata sulla rivista sulla rivista Brain, Behavior, and Immunity, la scoperta si deve al gruppo dell'Università di Washington guidato da James Krueger potrebbe portare allo sviluppo di innovativi farmaci per combattere l'influenza in modo completamente nuovo.

Il computer ci conosce meglio di amici e parenti

Grazie ai “mi piace” che seminiamo sui social network, i computer riescono a inquadrare la nostra personalità molto meglio di quanto non facciano amici e parenti: gli unici in grado di batterli (ma di misura) sono i nostri partner. È quanto emerge dall'analisi condotta su oltre 86 mila profili Facebook dai ricercatori delle università di Cambridge e Stanford. Lo studio, pubblicato sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze (Pnas), fornisce elementi utili per elaborare nuove strategie di interazione uomo-macchina.

Telescopi spaziali e droni per difendere rinoceronti

La tecnologia alla base dei telescopi spaziali, combinata con l'uso di droni, aiuta a proteggere una specie minacciata come i rinoceronti: soltanto nel 2013 oltre mille di questi animali sono stati uccisi dai bracconieri. A mettere a punto la tecnica, che potrebbe aiutare le guardie forestali a controllare i cacciatori di frodo, sono stati tre studenti dell'università britannica di Cambridge.

In Marocco il più grande impianto solare del mondo

I ministeri per l'Ambiente e per la Cooperazione e lo sviluppo economico tedeschi stanno sostenendo la costruzione del più grande complesso di energia solare del mondo nella regione di Ouarzazate in Marocco con un prestito di 654 milioni di euro. Una volta costruito, il complesso solare consentirà di risparmiare circa 800.000 tonnellate di CO2 all'anno. Il progetto contribuirà in modo significativo alla realizzazione del piano solare del Marocco, che prevede laproduzione di due gigawatt di energia solare entro il 2020.

Sanità: un milione di italiani colpito da demenze

In Italia sono affette da demenze tra le 800mila e il milione di persone. Si tratta per lo più di donne, che per il fatto che vivono più a lungo hanno più possibilità di andare incontro a questo tipo di patologie, che sono direttamente correlate all'età. E'questa la stima fatta da Roberto Bernabei, Direttore Dipartimento di Geriatria, Neuroscienze e Ortopedia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma a margine del convegno "Memory in the diseased brain". L'incidenza maggiore delle demenze tra le donne e' confermata anche da uno studio condotto da Laura Fratiglioni, Direttrice dell'Aging Research Center presso il Karolinska Institutet di Stoccolma, che ha permesso di tracciare un identikit preciso delle persone affette da Alzheimer, una delle forme di demenza più comuni, stabilendo che si tratta per lo più di donne, con un basso livello di scolarità, uno status sociale modesto, uno stile di vita non sano e che hanno spesso sofferto di malattie vascolari o metaboliche. Prevenire l'insorgere del declino cognitivo non si può, tuttavia mantenere uno stile di vita sano, affermano gli esperti, e' la strategia migliore di contrasto. "Il declino fisico legato all'età si può combattere con l'esercizio fisico, ma per quello cognitivo non c'è un vero e proprio 'allenamento' - spiega Bernabei - tuttavia e' importante mantenere uno stile di vita congruo, che porti ad esempio a non sviluppare problematiche come pressione alta, sindrome metabolica e diabete". (ANSA).

Foresta fossile scoperta in Antartide

Numerosi tronchi, quasi tutti allineati e molti dei quali carbonizzati, sono quello che resta di una foresta esistita in Antartide all'incirca 250 milioni di anni fa, in pieno Triassico. A scoprire la foresta fossile tra i ghiacci è stato il gruppo di ricerca dell'università di Siena che fa capo al Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra). I tronchi fossili si trovano sul rilievo chiamato Allan Hills, al confine con il plateau antartico orientale.

Tumori: dieci 'campanelli allarme' trascurati da pazienti

Ci sono 'dieci campanelli d'allarme' che potrebbero indicare la presenza di un tumore, da una tosse persistente a un nodulo inatteso ad una perdita di peso inspiegabile, ma quasi metà dei pazienti li trascura e non ne parla con il medico. Lo afferma uno studio dell'university College di Londra pubblicato dal British Journal of General Practice. I ricercatori hanno inviato a 1700 pazienti di oltre 50 anni di tre medici di base di Londra un questionario in cui non era menzionato il cancro, ma in cui si chiedeva loro se avessero avuto uno di una lista di 17 sintomi che includeva anche i 10 'campanelli d'allarme'. Oltre a quelli già citati i sintomi sospetti sono noduli che appaiono inspiegabili, dolore diffuso, sanguinamento, ferite che non si rimarginano, cambiamenti persistenti nel comportamento dell'intestino o della prostata, difficoltà a deglutire e cambiamento nelle dimensioni di un neo. Più di 900 persone hanno riportato uno dei sintomi nei tre mesi precedenti, ma il 45% di questi non ne ha parlato con il medico. ''Molti degli intervistati avevano i sintomi ma li ritenevano banali, soprattutto in assenza di dolore o se erano intermittenti - spiega Katriina Whitaker, uno degli autori -. Altri invece decidevano di sopportarli per non sembrare deboli, una scelta allarmante perchè spesso li portava a sopportare sintomi debilitanti''.

Medicina: arriva il ''super antibiotico''

Arriva il “super-antibiotico”, capace di combattere le infezioni causate dai superbatteri resistenti ai farmaci. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature, è stato possibile grazie all'analisi di almeno 10.000 sostanze isolate da batteri del suolo. Una di queste sostanze, chiamata teixobactina, si è dimostrata efficace contro tre dei più pericolosi superbatteri: il Clostridium difficile, il Mycobacterium tuberculous e lo Staphylococcus aureus.

Meno baby mamme in Italia ma aumentano le over 40

Diminuiscono in Italia le baby-mamme, aumentano invece le neomamme con più di 40 anni. Nel 2013, anno in cui sono nati circa 20mila bimbi in meno rispetto all'anno precedente, 8.085 ragazze con meno di 19 anni hanno partorito negli ospedali (erano 9.817 nel 2010, con una diminuzione del 17%). Ma negli ultimi anni, si e' assistito anche a un aumento del 12% delle neomamme over 40: nel 2010 erano 34.770 mentre adesso sono 39.835, oltre l'8% di tutte le partorienti italiane. E' quanto da una conferenza stampa indetta a Roma dalla Sigo (Società italiana di ostetricia e ginecologia) per presentare il novantesimo congresso che si terrà a Milano dal 18 al 21 ottobre, in occasione dell'Expo. "Accogliamo con soddisfazione questo dato ma resta ancora molta strada da percorrere. In Italia, infatti, ci sono ancora forti differenze tra i vari territori - spiega il professor Paolo Scollo, presidente Sigo- solo in alcune zone l'uso dei contraccettivi raggiunge i livelli europei e oltre il 60% delle giovanissime madri italiane viene da Regioni del Mezzogiorno. Rinnoviamo il nostro appello alle Istituzioni affinché sia approvata una legge che renda obbligatoria l'educazione sessuale in tutte le scuole del nostro Paese". "Mettere al mondo un figlio in età avanzata, dal punto di vista medico e scientifico, non presenta particolari problemi - sottolinea invece Mauro Busacca vice Presidente Sigo - e' una tendenza ormai consolidata e noi ginecologi siamo in grado di gestire anche questo tipo di gravidanze". (ANSA).

Fotografata una culla di stelle nascenti

Sembra un abisso nero del cielo in mezzo al manto di stelle luminose, e invece è una nube scura, ostruita da gas e polveri, che protegge una culla di stelle: il fenomeno è stato fotografato grazie al Wide Field Imager all'osservatorio La Silla dell'Eso (European southern observatory), sulle Ande cilene. La nube oscura si chiama LDN 483 (Nebulosa Oscura di Lynds) e si trova a circa 700 anni luce dalla costellazione del Serpente.

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede