Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab24082019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di

Romano manda in visibilio Piedimulera (video)

Un gol al 28' della ripresa per mantenere il primato e per regalarsi un successo nel sentitissimo derby con il Fomarco. Il Piedimulera di Tabozzi non sbaglia la partita più attesa del campionato: è Romano a regalare il successo ai gialloblu, che hanno giocato mezzora della ripresa in inferiorità numerica. Primo tempo senza grandi sussulti, con un paio di conclusioni dalla distanza di Pettinaroli e Margaroli. Nella ripresa palo di Margaroli su punizione all'8', poi il rosso per doppia ammonizione di Catuogno al 14'. Bogani ha la palla giusta ma viene contrato e sul ribaltamento di fronte Romano si gira in area e fulmina Allioli, forse disattento sul suo palo. Nel recupero il Piedimulera legittima il successo: due miracoli di Allioli infatti impediscono a Progni di siglare il 2-0. Al 48' espulso anche Orsi

Perde il Verbania. Vince la Juventus Domo. Al Piedimulera il derby con il Fomarco, al Dormelletto quello con l'Arona (video)

In serie D il Verbania perde al Pedroli 1-0 contro il Bra. Manfroni e Poi (due volte) regalano alla Juventus Domo la vittoria sul campo dell'Orizzonti e la certezza, nel caso qualcuno avesse ancore dei dubbi, che la squadra di Brando punta decisa verso la Serie D. Il Baveno perde in casa battuto 1-0 dal Trino, perde anche lo Stresa sul campo dell'Aygreville. Il derby ossolano del campionato di Promozione tra Piedimulera e Fomarco viene deciso da un gol di Romano che dà la vittoria alla squadra del Presidente Tomola; il derby del basso lago maggiore tra Dormelletto e Arona è appannaggio dei padroni di casa per 2-1. In Prima Categoria rotondo 4-0 dell'Interfarmaci sulla SanMartinese.

Doppio derby spettacolo in Promozione

L’ottavo turno del campionato di Promozione sarà il turno del derby ossolano tra Piedimulera e Fomarco. I ragazzi di Davide Tabozzi hanno vinto e convinto a Varallo domenica scorsa con un rotondo 3 a 0, mentre il Fomarco di Enrico Castelnuovo ha sofferto per un’ora in casa contro la Romentinese, prima di riacciuffare il pareggio con una splendida doppietta di Margaroli, che ha segnato 4 reti nelle ultime 2 partite. L’Oleggio di Giorgio Dossena, capolista con 16 punti insieme al Piedimulera, scenderà in campo tra le mura amiche contro il Cossato. Il sorprendente Dormelletto sarà atteso dal test casalingo contro l’Arona, reduce dal 2 a 1 con il Ponderano. L’Omegna tenterà di dar seguito al successo di settimana scorsa sul difficile campo della Castellettese, attualmente quinta con 11 punti insieme alla Romentinese. I novaresi di Matteo Paladin sono ancora imbattuti e proveranno a centrare la terza vittoria del loro torneo in casa con il Ponderano. L’Accademia di Roberto Bonan farà visita al Fulgor Valdengo. In chiave salvezza tutta da vivere sarà la sfida del “Comunale” di Briga Novarese tra la compagine allenata da Pier Giuseppe Fornara e la Sinergy Verbania. Il Briga è alla caccia del primo punto tra le mura amiche, dove non è ancora riuscito a segnare, mentre la Sinergy proverà a riscattare il pesante 0 a 4 di domenica scorsa contro l’Oleggio. Completerà il turno Cavaglià-Dufour Varallo. In Prima Categoria il Vogogna di Chiaravallotti sarà impegnato sull’insidiosissimo capo dell’Ornavassese, che all’esordio del campionato riuscì a sconfiggere l’Inter Farmaci. A proposito dei verbanesi sono secondi a 3 lunghezze dal Vogogna capolista insieme al Vallestrona. L’Inter Farmaci sfiderà la Sanmartinese al “Boroli” in un match sulla carta abbastanza semplice; nemmeno il Vallestrona dovrebbe avere troppi problemi al “Liberazione” contro la Varzese, ultima in classifica in compagnia del San Rocco e dello Sparta Novara. L’Agrano ospiterà il Trecate, mentre la Crevolese lo Sparta Novara. Il Voluntas Suna cercherà di proseguire il proprio magic moment in casa contro il Feriolo, tornato a sorridere settimana scorsa grazie al 3 a 1 al Caltignaga firmato Audi, Cirigliano e Guglielminetti. La delusione Momo sarà di scena a Caltignaga. Chiuderà il turno la delicata sfida tra San Rocco e Olimpia Sant’Agabio

ANDREA CALDERONI

Calcio di D ed Eccellenza, spicca Orizzonti-Juve Domo

Verbania al Pedroli con il Bra, Gozzano a Busto Garolfo contro la Bustese. Questi gli impegni delle due nostre squadre nella decima giornata di serie D. “ Andiamo a giocare su un campo difficile, dove, è bene ricordarlo- spiega il direttore generale cusiano Giacomo Diciannove- la Caronnese ha pareggiato 2-2 rischiando di perdere e l’Inveruno ci ha lasciato le penne. La Bustese è una squadra che nel proprio fortino può rendere la vita dura a chiunque e proprio per questo noi dobbiamo assolutamente approcciare la partita con il giusto atteggiamento” In dubbio Banegas, out Constantin per squalifica tra le fila dei rossoblu. . Il Verbania invece, reduce da due sconfitte consecutive, ha un test che spera di superare a pieni voti. Ma attenzione al Bra, che non merita certo la posizione di classifica attualmente occupata: la squadra di Daidola infatti ha i mezzi per risalire la china e nelle ultime tre giornate ha conquistato quattro punti, fermando due big come Varese ed Oltrepovoghera. Cigliano è invece il campo principale in Eccellenza: si sfidano  la prima della classe  Juve Domo e  gli Orizzonti United, che in classifica sono al quarto posto a due punti di distanza dai granata. “ E’ una partita molto difficile, contro una squadra tosta, che ha grande organizzazione sia in attacco che in difesa. E’ il primo match di un ciclo che ci dirà di che pasta siamo fatti- le parole del ds granata Daniele Massoni.  Al Galli il Baveno vuole dimostrare di essere guarito dopo il successo in trasferta sul campo dello Charvensod, con un Garin assoluto primattore. L’avversaria della squadra di Pissardo però è il Trino di Rotolo, che in settimana ha inserito il bomber Simone Soncini. Trasferta valligiana per lo Stresa, atteso dall’Aygreville. mentre Il Borgomanero, rinfrancato dal successo nel derby a Cerano, affronta l’Alicese. “ Loro sono la rivelazione del campionato: sono secondi da neopromossi, grazie ad una solidità difensiva impressionante e ad un gruppo che si conosce da anni. Noi però siamo in crescita e pronti a proseguire la mini striscia positiva: non partiamo certo battuti- la dichiarazione di Marco Poma. Il Cerano invece cerca il riscatto: la squadra di Galeazzi affronta il Settimo

Sarà la domenica di Piedimulera-Fomarco. Vogogna ad Ornavasso

La domenica si avvicina e anche il calcio locale si prepara ad una nuova bagarre sui rettangoli verdi. L’ottavo turno del campionato di Promozione sarà il turno del derby ossolano tra Piedimulera e Fomarco. I ragazzi di Davide Tabozzi hanno vinto e convinto a Varallo domenica scorsa con un rotondo 3 a 0, mentre il Fomarco di Enrico Castelnuovo ha sofferto per un’ora in casa contro la Romentinese, prima di riacciuffare il pareggio con una splendida doppietta di Margaroli, che ha segnato 4 reti nelle ultime 2 partite. L’Oleggio di Giorgio Dossena, capolista con 16 punti insieme al Piedimulera, scenderà in campo tra le mura amiche contro il Cossato. Il sorprendente Dormelletto sarà atteso dal test casalingo contro l’Arona, reduce dal 2 a 1 con il Ponderano. L’Omegna tenterà di dar seguito al successo di settimana scorsa sul difficile campo della Castellettese, attualmente quinta con 11 punti insieme alla Romentinese. I novaresi di Matteo Paladin sono ancora imbattuti e proveranno a centrare la terza vittoria del loro torneo in casa con il Ponderano. L’Accademia di Roberto Bonan farà visita al Fulgor Valdengo. In chiave salvezza tutta da vivere sarà la sfida del “Comunale” di Briga Novarese tra la compagine allenata da Pier Giuseppe Fornara e la Sinergy Verbania. Il Briga è alla caccia del primo punto tra le mura amiche, dove non è ancora riuscito a segnare, mentre la Sinergy proverà a riscattare il pesante 0 a 4 di domenica scorsa contro l’Oleggio. Completerà il turno Cavaglià-Dufour Varallo. In Prima Categoria il Vogogna di Chiaravallotti sarà impegnato sull’insidiosissimo capo dell’Ornavassese, che all’esordio del campionato riuscì a sconfiggere l’Inter Farmaci. A proposito dei verbanesi sono secondi a 3 lunghezze dal Vogogna capolista insieme al Vallestrona. L’Inter Farmaci sfiderà la Sanmartinese al “Boroli” in un match sulla carta abbastanza semplice; nemmeno il Vallestrona dovrebbe avere troppi problemi al “Liberazione” contro la Varzese, ultima in classifica in compagnia del San Rocco e dello Sparta Novara. L’Agrano ospiterà il Trecate, mentre la Crevolese lo Sparta Novara. Il Voluntas Suna cercherà di proseguire il proprio magic moment in casa contro il Feriolo, tornato a sorridere settimana scorsa grazie al 3 a 1 al Caltignaga firmato Audi, Cirigliano e Guglielminetti. La delusione Momo sarà di scena a Caltignaga. Chiuderà il turno la delicata sfida tra San Rocco e Olimpia Sant’Agabio.

Il Masera si illude poi crolla

Si illude, ma poi crolla sotto i colpi delle padrone di casa. Ad Alba, contro una squadra che lo scorso anno era sua avversaria in D, il Masera viene infatti sconfitto per 5-1. Primo tempo che si chiude 0-0 grazie ai miracoli di Battro, che sventa almeno 5 clamorose palle gol. Nella ripresa arriva il vantaggio con Cerini, ma la reazione della Futur Langhe è immediata e perentoria: subito il pareggio e poi altri 4 gol in 30' per il definitivo 5-1

L'Arona a Quelli che il Calcio

Domenica 30 Ottobre a partire dalle ore 15:30, Arona Calcio sarà in diretta tv su Rai 2, ospite del programma “Quelli che il Calcio” condotto da Nicola Savino. La trasmissione sportiva coinvolgerà il Settore Giovanile biancoverde ed in particolare la Scuola Calcio, con una serie di collegamenti dagli studi Rai al Centro Sportivo di Via Monte Nero. L’ingresso sarà libero ed aperto a tutti, il campo da gioco quello principale in erba, completo di tribuna coperta per il pubblico. In caso di maltempo la manifestazione sarà effettuata sul campo in erba sintetica di cui dispone il Centro Sportivo. “Quelli che il Calcio” è il programma di riferimento per il calcio ed i risultati della domenica sportiva. Il format unisce sport e divertimento, con ampio spazio al calcio giocato di Serie A ed ai commenti in studio di giornalisti, sportivi e personaggi dello spettacolo. La puntata di Domenica 30 Ottobre seguirà come di consueto le partite dai principali stadi italiani: in occasione dei gol delle squadre maggiori ci sarà il collegamento in diretta con il Centro Sportivo di Arona, dove i bambini della Scuola Calcio potranno simulare le reti appena segnate in Serie A. Inviato da “Quelli che il Calcio” sul campo aronese sarà Deejay Angelo di Radio Deejay, in arte Mimmo Magistroni, accompagnato dai mariachi, ospiti fissi del programma. Arona Calcio ha accettato con piacere l’invito di Rai 2, in un momento importante per la Società, che sta ponendo sempre più attenzione ai propri ragazzi ed allo sviluppo di un ambiente sano ed educativo, in un Centro Sportivo attrezzato, con strutture, campi e dotazioni all’avanguardia. Obiettivo rinnovato con il recente ingresso in Società di Daniele Martelli, Direttore Tecnico del Settore Giovanile, che ha già iniziato a lavorare a pieno ritmo a supporto della Dirigenza nel progetto di rilancio delle giovanili biancoverdi, vivaio e motivo di orgoglio per Arona Calcio, che in questi giovani vede i suoi talenti di domani. Non mancherà anche in questa occasione il fair-play, Valore fondamentale che Arona Calcio sta promuovendo con diverse iniziative e con il “Terzo Tempo” al termine di ogni match; molti sono i bambini e ragazzi che hanno già appreso questi concetti e che li mettono in pratica nelle loro partite, amichevoli, tornei. Per chi desiderasse partecipare all’evento, il Centro Sportivo di Via Monte Nero sarà aperto dalle ore 12:30; chi volesse seguire “Quelli che il Calcio” in televisione potrà farlo su Rai 2, dalle ore 13:45 con l’anteprima del programma e dalle 15:30 con l’inizio delle partite di Campionato. Arona Calcio seguirà l’evento anche sui canali Social Facebook, Google Plus, YouTube.

Ruggito Gs Fondotoce, ko Divin Porcello

Nel calcio a 11 ruggito del Gs Fondotoce, che ha liquidato con un netto 3-0 nello scontro al vertice il Montebuglio, schizzando così a quota 13 in classifica. Stessi punti dell’Antrona, che ha avuto la meglio con un largo 7-2 del Csi Baveno. Non ha ancora trovato il ritmo giusto lo Sporting Coq: la squadra di mister Boldrini è stata fermata sull’1-1 dal Cesara. Nel quarto incontro del girone vittoria esterna per 5-3 del Verbania Olympia con il Bar Brjll.  Nel girone A del calcio a 7, guida il Bar Isotta, grazie al 5-3 conquistato contro la Taverna Alpino. A meno cinque Pallanzeno e Bar Irene, con quest’ultimo capace di infliggere il primo ko stagionale ai detentori del titolo regionale del Divin Porcello. Il Lokomotiv Domo ha battuto 4-2 il Masera United mentre la Dinamo Valpiana ha superato 5-4 la Roba Ducia. Nel B la coppia formata da Herculaneum e Pizzeria Posta guarda tutti dall’alto: affermazione rispettivamente su Atletico Calasca per 8-3 e sul Vanzone per 4-2. Alle loro spalle Pedemonte, vittorioso 4-3 con il Real Migianda e quindi appaiate a 9 Vanzone e Bracchio. Nel raggruppamento C la nuova capolista è il Garboli, che però ha pareggiato 3-3 con il Csi Stresa: un punto di vantaggio sulla Cordillera Andina, che ha riposato.  Attenzione anche al Quarna, che sale a 12 grazie all’8-3 con la Victor Intra. Sorridono anche Arizzano e Castiglioni Serramenti, 2-2 tra Nebbiuno e Rio Cannero. Nel girone D il Luzzogno continua la sua marcia a punteggio pieno: cinque su cinque grazie al dilagante 8-1 sull’Arcadias. Alle sua spalle il Paruzzarello che nel derby ha battuto il Paruzzarello United 4-2, quindi Cambiasca, impostosi con lo stesso punteggio cotro il Cutrone Estintori.  Genio’s Traffiume in fuga nel girone E, dopo il 2-1 nel big match con il Jambalaya Cafè: dietro resiste solo il Porky’S Real Trobaso, a segno con un poker sul Più Vista. A quota 12 punti Al Centro, che ha maramaldeggiato con il Real Maidrink, battuto 10-1. Nell’ultimo girone del calcio a 7,  il girone F, il tandem Pesce d’Oro e Ale’s Bar è al comando grazie ai successi su Pizzeria Sombreros e Csi B-Side. Nel calcio a 5 lo Street Bar ha battuto agevolmente il Luzzogno mentre il Divin Porcello ha vinto 5-0 a tavolino contro l’Atletico Happy Hour

Omegna, che colpo! Preso Chiaverini

Gran colpo dell'Omegna che ha tesserato lo svincolato Alessio Chiaverini, portiere, ex tra le tante del Baveno. <Questo innesto - spiega il presidente Pizzi - testimonia la nostra volontà di fare bene. E' il primo tassello, poi ci muoveremo anche per l'attacco>.

Tre granata rossoneri per un giorno

Giornata da ricordare per i 3 ragazzi giovanissimi (2003), Suppa Salvatore,Garrone Fabio e Quaglietta Lorenzo del Settore Giovanile della Juventus Domo che lunedì 24 sono stati i primi a varcare i cancelli del Centro Sportivo Vismara , sede del Settore Giovanile dell'Ac Milan.Giornata con seduta di allenamento e partita con altri ragazzi di Società affiliate Milan e tanta, tanta emozione per questa esperienza indimenticabile.Soddisfazione in casa Juventus Domo, che grazie alla collaborazione con Ac Milan farà vivere ai nostri ragazzi un sogno.Ac Milan ha inoltre dato la possibilità a 50 ragazzi del Settore Giovanile di vedere Domenica 30 la partita di serie A Milan-Pescara a San Siro.

Castellettese, esonerato Rovellini. Accordo vicino con Forzatti

La Castellettese dopo la sconfitta di ieri con l'Accademia ha esonerato il suo allenatore Rovellini.  Per la sostituzione in pole c'è l'ex Romentinese Thomas Forzatti: domani mattina il colloquio decisivo tra le parti per la fumata bianca

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede