Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab21092019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Acquatici

Nicolini, acuto a Scarlino

Dal 29 aprile al 1 maggio nelle acque toscane di Scarlino si è disputata la terza regata di ITALIA CUP  classe laser. Le ottime condizioni di vento hanno reso possibile lo svolgimento di tutte le sei  prove previste . Il CVCI era  presente nella categoria laser 4.7 ,dove regatavano  120 imbarcazioni ,con due suoi atleti :Lucia Nicolini e Pietro Garnerone. Importante prestazione di Lucia Nicolini che è giunta al primo posto nella categoria femminile   e quinta assoluta in classifica generale.Pietro Garnerone ,purtroppo a causa di due partenze anticipate ,è giunto invece a metà classifica .Andrea Ribolzi non ha partecipato all'Italia Cup classe laser Radial in quanto impegnato in Olanda in una regata del circuito di Europa Cup dove ,grazie ai piazzamenti ottenuti ,mantiene saldamente il secondo posto nei  Top 10 della classifica laser Radial Europea  .

 

A Dongo gli atleti del Cvci

Impegnativo lo scorso fine settimana per gli atleti del Circolo Velico Canottieri Intra  nella due giorni di regate sul lago di Como a Dongo .

Un forte vento tempestoso con raffiche fino a 40 nodi si è abbattuto per le due giornate sul lago di Como costringendo la giuria a far regatare solo gli atleti più esperti. 

Due gli atleti del CVCI  in regata : per i Laser Standard Gabriele Besozzi e per i Laser Radial Andrea Ribolzi .

Nonostante le proibitive condizioni meteo  ,ottimi i piazzamenti  dei due atleti che sfiorano entrambi il podio con il 4º posto nel Laser Standard per Gabriele Besozzi e il 4º posto nei Laser Radial per Andrea Ribolzi .

Per gli atleti del CVCI prossima prova dal 29 aprile al 1° maggio  per la regata di Italia CUP Laser di Scarlino.

Andrea Ribolzi  già da mercoledì si è trasferito Olanda per partecipare a Horn all'impegnativa quattro giorni di regate per la Laser Europa Cup dove ,in una delle due prove di regata della prima giornata ,è arrivato al primo posto.

Canottieri Pallanza tante medaglie ad Angera

Lunedi' 25 Aprile durante la Festa di Liberazione nazionale la Canottieri Pallanza ha gareggiato ad Angera per il primo appuntamento del calendario remiero a sedile fisso. 11 atleti, 9 gare, 4 medaglie, ecco i numeri per la breve trasferta in acque lombarde della società remiera verbanese. Primo equipaggio medagliato è stato quello del Quattro di Coppia Junior Maschile (Bindella, Fortis, Di Giovanni, Pusceddu, Tim. Soni) che conquista una medaglia di bronzo, poi il Doppio Senior Femminile di Cinque e Foroni che conquista anch'esso la medaglia bronzea, sempre un doppio ma stavolta della caterogia Ragazzi Femminile di Musetti e Soni porta a casa una medaglia d'argento come ultima medaglia nonchè ultima gara per i gialloblu' lamedaglia d'oro del Doppio Junior Femminile di Cinque con Foroni. Scendono in acqua anche Donghi nel singolo Elba ragazzi maschile che conquista in batteria un posto per la finale di questa specialità che è tra le specialità piu' numerose. Sempre nella stessa categoria ma femminile Musetti ottiene un quinto posto ai piedi del podio, la sua compagna di barca, Soni, nel singolo Junior Femminile riesce a ottenere un sesto posto. Nella specialità del Doppio Junior Maschile hanno gareggiato Bolzoni, Sottocornola Tim. Donghi che ottiene un quinto posto a brevissima distanza dal quarto posto e dal podio. Sempre nel Doppio maschile ma di categoria senior Bindella e Fortis Tim. Donghi ottengono anch'essi un quinto posto. Nella difficile specialtà del Singolo Junior Maschile gareggia Di Giovanni Tim. Donghi che finisce la gara con una settima posizione. Giornata positiva quindi per la Canottieri Pallanza che inizia la stagione con tanta voglia mantenere la propria undicesima posizione nella classifica nazionale come la stagione passata.

Canottieri Omegna, a Candia tanti allori

 La Canottieri Omegna ha partecipato domenica 24 aprile, sul lago di Candia Canavese, a un’importante gara interregionale Piemonte, Lombardia, Liguria e V. d’Aosta di canoa velocità valevole anche per i rispettivi campionati regionali delle cat. Ragazzi, Junior, U23, Senior e Master e alla quale era abbinata una manifestazione di Canoagiovani per gli Under 14, per un totale di quasi 600 canoisti al via.Nelle competizioni di campionato, le gare si sono disputate sulla distanza dei 500 m mentre gli U14 hanno gareggiato sui 200 e 2000 m.I 39 atleti omegnesi al via, guidati dagli allenatori Vittorio Amisano e Michela Gioira, sono stati una delle squadre più numerose e vincenti con la conquista di 7 ori, 5 argenti, 6 bronzi e 5 titoli di Campioni piemontesi. Nei 500 m si è messa in evidenza, come sempre, la fortissima Jasmine Prone, una delle migliori a livello nazionale nella cat. rag., con 2 titoli di campione regionale grazie alla vittoria nel K1 jun. e il 2° posto nel K1 cat. ragazzi [1.a del Piemonte].

  Gli altri titoli regionali sono stati vinti dal K2 rag. di Giacomo Combi e Thomas Beltrami [2.i nella loro gara], dal K4 jun di Nicolò Varallo, Fabio Ornati, Thomas Di Dio e Nicolò Giulini e dal K4 U23 con a bordo i primi 3 del K4 jun. e Paolo Caramella.

   Medaglia di bronzo, infine al collo del K2 U23 di Giulia Combi e Sesy Minazzi e al K2 master B di G. Pietro De Gaudenzi e Paolo Ciocca Vasino.

   Inoltre, quasi tutti i canoisti delle cat. Rag., Jun e Sen. hanno conquistato almeno una finale.

   Nelle gare degli U14 sono state 6 le vittorie con sugli allori il cadetto A Matteo Gioira con ben 3 ori [K1 200 e 2000 m e K2 200 m con Edoardo Combi] e il cad. B Valerio Ventura con 2 ori [K1 200 e K2 200 con Michael Criseo]. L’altro oro è andato a Filippo Ciocca Vasino nella sua serie dei 200 m cad. B.

   Sul 2° gradino del podio dei 200 m sono saliti M. Criseo [K1 cad. B], Giacomo De Gaudenzi [K1 al. B] e il K2 al. B di Alice Garbini e Nicol Beltrami mentre i bronzi sono andati ai K1 di Carola Minacci [cad. B], A. Garbini e Pietro Cerutti [al. B] e G. De Gaudenzi [al. B] nel K1 2000 m.

   Grazie a questi risultati, nelle classifiche finali, su 28 società presenti, la Canottieri Omegna è giunta 6.a in quelle generale e giovanile e addirittura 2.a nella femminile.  

Csi, i risultati del nuoto a Domodossola

E’ stata un successo la gara di Csi organizzata domenica a Domodossola valevole come quarta prova del circuito regionale di nuoto – memorial Davide Filippini. In palio c’era anche il memorial Mosini che è stato vinto dalla società di casa, la Domo Nuoto. Sono stati circa 220 gli atleti che hanno partecipato. Ecco i risultati:

Esordienti B.

Nei 50 farfalla vince Simone Faeti dell’Omegna Nuoto davanti a Federico Cancelli della Tecri Nuoto, nel femminile doppietta della Domo Nuoto con il primo posto di Aurora Cappelli e il secondo di Giulia Corsini, terza Gloria De Giuli della Tecri. Nei 50 dorso Nicolò Bergamini ed Elia Castello della Sportinuoto si spartiscono il primo e il secondo posto, terzo Matteo Incaminato della Dolphin. Tra le femminile Marta Pozzoli della Domo Nuoto vince con quasi due secondi di vantaggio su Arianna Chiorboli della Sportinuoto e Linda Righetti della Domo Nuoto. Nella rana Alessio Piccinno (Tecri) si impone nettamente su Tommaso Molini e Luca Pizza (Domo), mentre Greta Farè e Linda Righetti (Domo) si piazzano prima e seconda davanti a Carlotta Freguglia della Sportinuoto. Faeti (Omegna) mette ancora la sua firma sui 100 stile, secondo Piccinno e terzo Cancelli (Tecri), mentre Aurora Capelli e Giulia Corsini della Domo Nuoto arrivano rispettivamente prima e seconda tra le femminile dove completa il podio De Giuli della Tecri.

Esordienti A.

Nei 50 farfalla festeggia Pietro Mattina del Magenta, vincitore su Simone Esposito dell’Omegna e Lorenzo Cozzi del Magenta. Nella specialità femminile domina Rossella Bellomi della Domo Nuoto battendo Beatrice Parini del Magenta e Ginevra Botta della Domo Nuoto che è arrivata terza per un soffio. Nel dorso maschile Camillo Nacca della Tecri si lascia alle spalle Matteo Gianelli e Niccolò Zito del Magenta, nel femminile Gloria Biglieri del Magenta ha la meglio sulle due nuotatrici del Vco Ginevra Botta (Domo) e Marta Collobiano (Omegna). Nei 100 rana ancora in luce il Magenta con Cozzi, Samuele Diotti e Andrea Munno che in ordine hanno monopolizzato il podio. Tra le femminle Alice Cappelli e Beatrice Conti della Domo nuoto conquistano oro e argento, bronzo per Giovanna Canonico Barberis della Insport. Nei 100 stile Nacca della Tecri stacca di 5’’ Esposito (Omegna) e Mattina (Magenta), è invece più tirata la gara femminile con Bellomi (Domo) che la spunta su Collobiano, terza Serena De Giuli (Omegna)

Ragazzi

Lorenzo Ronzani dell’Insport conquista il primo posto davanti a Emanuele Porrati della Magenta e al nuotatore Federico Spinozzi della Domo Nuoto nei 100 farfalla. Tra le femmine primo e secondo posto per le atlete della Tecri Carlotta Rigotti e Ginevra Manconi, completa il podio Benedeta Candiani del Magenta. Nei 50 dorso primo e terzo posto per il Magenta con Nicolò Barbafiera e Lorenzo Gianelli, secondo Lorenzo Caiazza dell’Omegna Nuoto. Ancora Magenta sul podio delle ragazze con la vittoria di Candiani davanti a Federica Annibale dell’Omegna e Alessia Mutti della Insport. Nei 100 rana vincono Emanuele Faeti (Omegna) e Dania Mantoan (Tecri), secondi Lorenzo Gianelli (Magenta) e Rebecca Farè (Domo Nuoto), terzi Maurizio Capitanio (Tecri) e Sara Sommaruga (Magenta). Nei 50 stile libero a festeggiare ancora è Barbafiera (Magenta) con Caiazza (Omegna) secondo e Lorenzo Ronzani (Insport) terzo. Federica Annibale tra le ragazze vince con 2 secondi sulla coppia della Tecra Dania Mantoan e Carlotta Rigotti. Nei 100 stile primo e secondo posto vanno all’Acqui Promozione Sport con Alessio Sambado e Dario Colombo.

Juniores

A vincere nei 100 farfalla è Marco Lovati del Magenta, in campo femminile Ilaria Balma della Insport si lascia alle spalle Francesca Pagliano della Dolphin e Debora Manovan della Insport. Nei 50 dorso vince Marco Addonisio della Domo Nuoto, tra le donne Lara Gherardini dell’Omegna ha la meglio sulle due del Magenta Noemi e Letizia Colombo. Nella rana doppietta Magenta con Lovati e Davide Oldani, ancora Magenta nel femminile con Giulia Gavinelli vincitrice davanti ad Alice Bertipaglia della Insport e Camilla Saclusa della Domo Nuoto. Addonisio (Domo)  e Gherardini (Omegna) bissano i successi precedenti nello stile battendo rispettivamente Oldani (Magenta) e Noemi Colombo(Magenta) e Giorgia Richetti (Omegna).

Assoluti

Nel maschile sui 100 farfalla si impone Fabio Riganti dell’Omegna, nel femminile vince Chiara Ramazzina della Insport su Alessia Calloni del Magenta. Nei 50 dorso si impone Andrea Cavallero della Dolphin, mentre tra le donne Chiara Ramazzina (Insport) batte di un soffio Arianna Lombardi della Domo Nuoto, terza Lucia Buccella della Insport. Luca Rossi del Magenta vince nella rana, mentre tra le donne oro e argento per Andrea Spinozzi ed Arianna Lombardi della Domo Nuoto, bronzo per Beatrice Tommasini della Insport. Dopo la vittoria nei farfalla, Riganti (Omegna) vince anche nei 50 stile su Rossi (Magenta) e Cavallero (Dolphin), mentre nelle donne doppietta Insport con Buccella e Deborah Aresu, prima e seconda, e terza Calloni (Magenta).

Baby

Nei 50 dorso Gabriele Pirazzi domina su Daniel Caiazza dell’Omegna Nuoto e su Saimon Righetti della Domo Nuoto. In campo femminile Vittoria Botta del Csi Domodossola regola Giorgia Meriglio e Adele Bocchietti entrambe della Dynamic Sport. Nei 50 rana doppietta della Domo Nuoto con il primo posto di Bryan Passello e il secondo di Leonardo Molini, stessa situazione tre le bambine con Michelle Righetti e Daisy Lorenzina prima e seconda davanti ad Adele Bocchietti della Dynamic Sport. Nei 50 stile libero i primi due posti eguegliano quelli del dorso con la vittoria di Pirazzi su Caiazza, terzo Pietro Cheula della Domo Nuoto. Vittoria Botta del Csi Verbania conquista la classifica femminile battendo Greta Collobiano (Omegna) e Daisy Lorenzina (Domo).

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede