Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab24082019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Volley

Il nostro volley nazionale del fine settimana

Il programma del volley del week end per quanto riguarda i campionati nazionali. InA1 la Igor Gorgonzola Novara reduce da due stop gioca in casa ancora contro Il Bisonte Firenze, guai a non vincere. La Foppapedretti Bergamo all’omegnese con Lavarini, Cardullo e Lo Bianco sfida in casa la Unet Yamamay Busto Arsizio in un match tutto da guardare. In A2 la My Cicero Pesaro di Alessia Ghilardi è di scena tra le mura amiche contro Delta Trentino, la Millennium Brescia di Natalia Viganò gioca in casa contro il Volalto Caserta mentre la Sab Grima Legnano di Sara Paris attende a Castellanza la Battistelli Marignano. Scendendo in Serie B nella B1 femminile girone A il Garlasco di Marco Bonfantini è di scena in casa contro Progetto V Orago, nel girone C la Tuum Perugia di Veronica Minati giocherà contro la Gramsci Reggio Emilia mentre nel girone D la Sigel Marsala è chiamata dal match casalingo contro Europea Isernia. In B maschile la CUS Insubria Varese torna al PalaInsubria nella Città Giardino: Francesco Castanò e compagni attendono la Diavoli Rosa Brugherio.

Report Altiora della settimana

(CS) Li stavamo aspettando da tanto e sono finalmente arrivati i primi punti in classifica per Altea Altiora che, con il punteggio di 3/1, esce vincitrice dallo scontro casalingo con Alto Canavese. Una gara dai mille volti, con Altiora che nel primo set fatica ad entrare in partita, ma che dal secondo parziale cambia marcia e ribalta il risultato. Si parte con Miani, Frattini, Borghini, Liera, Martinelli, Traversi e Fantacone. Altea è messa sotto pressione dal servizio ospite e fatica a trovare punti in attacco. Tra i torinesi Argentero inizia a macinare punti e Miani & C. perdono il primo set. Al cambio di campo, con la ricezione più solida, la Pallavolo Altiora riesce ad avere un cambio-palla più fluido, Miani fa girare i suoi attaccanti. Al servizio arrivano i primi frutti e il duo Traversi-Martinelli a muro stoppano le intenzioni ospiti e portano la gara in parità. Finalmente Altea gioca alla pari, a tratti è superiore ed inizia ad intravvedere la possibilità. E’ qui che la gara cambia, la Pallavolo Altiora è cinica a sfruttare le occasioni concesse, l’ingresso di Faraci per Miani si rivela importantissimo. E’ firmato dall’esperto regista infatti il break al servizio fondamentale che consente ad Altea di volare verso la vittoria del set. Confermato in regia Alessio Faraci, la Pallavolo Altiora parte fortissimo, Cuorgnè lentamente si spegne e per Altea è tutto più facile. Capitan Traversi schiaccia a terra l’ultimo punto ed esplode la festa! Tra sette giorni, un altro match casalingo delicato: arriva la Stamperia Alicese di Santhià. GIOVANILI: L’ UNDER 14 SIGLA IL TERZO SUCCESSO IN QUATTRO GARE, PERDE AL TIE BREAK L’UNDER 16 A NOVARA, SECCA SCONFITTA PER L’UNDER 18 A NOVI LIGURE. UNDER 14: letteralmente senza storia il confronto tra le squadre Allievi di Altiora e Volley Novara.Finisce 3/0 per i ragazzi di Calcaterra in 40’ di gioco. I parziali dicono tutto di un match a senso unico: 25-10, 25-5, 25-6 con tutti i convocati in campo compreso il debuttante Samuele Capogno.Con la terza vittoria in quattro partite l’Under 14 insegue ora la primatista del girone D, il S. Rocco Novara, avanti di un solo punto, in attesa dell’ultimo turno di andata che vedrà ancora Calderara e C. impegnati in casa contro il Valsesia Volley Team di Varallo Sesia.UNDER 16: In trasferta anche il gruppo Ragazzi, Bazzoni & C. tornano dal match con il Volley Novara B con una sconfitta al quinto set che smuove la classifica ma che lascia un pò di amaro in bocca. Il rendimento della Pallavolo Altiora è ancora troppo altalenante, troppi i cali di attenzione e precisione che costano punti importanti nelle fasi salienti dei set. Si parte con Bazzoni, Morelli, Borgotti, Alberti, Zanetta, Larotonda e Mauro. Verbania parte subito male sbagliando molto in fase d’attacco, va sotto 7-2 prima di cominciare a giocare. Zanetta ed Alberti sono ispirati in attacco, Borgotti chiude a rete due punti fondamentali e la Pallavolo Altiora vince ai vantaggi il primo set (26-24). Nel secondo parziale è Novara padrona del campo, Verbania non reagisce e i ragazzi di Rigamonti chiudono 25-17. Franzini inserisce Onori per Morelli, dopo una partenza difficile Verbania si rimette a giocare ma è ancora Novara a chiudere (25-23). Dentro Koedthai per Borgotti nel quarto set, Zanetta e Larotonda in attacco risolvono, ma la ricezione soffre troppo, dentro Matessich per dare una mano e Alberti chiude con un ace al servizio 26-24. Al quinto set Verbania invece di ripartire sull’entusiasmo del quarto set….si ferma! Novara ringrazia e vince 3/2. UNDER 18: non riesce a sbloccarsi la Pallavolo Altiora Juniores che torna dalla lunga trasferta novese con una sonora batosta. Non era di certo questa la gara dove poter far punti, gli alessandrini sono compagine di ben altra caratura, con individualità di cui sentiremo parlare un gran bene tra qualche anno. Di contro però Verbania non dimostra la personalità giusta e necessaria per affrontare gare come queste. Troppo remissiva e rinunciataria, ne esce una gara dai pochi contenuti tecnici. La Pallavolo Altiora parte con Dian, Grosselli, Koedthai, Alberti, Paternoster, Larotonda e Morelli, ben presto coach Franzini inserisce Zanetta e Bazzoni ma il risultato non cambia. Poco precisi in ricezione, poco aggressivi al servizio ed in attacco, il tutto fa si che la Pallavolo Altiora, in poco più di un’ora, torna negli spogliatoi con le “ossa rotte”. Tra sette giorni l’ultima gara d’andata del girone, il derby con il Domodossola, l’altra compagine a quota zero punti in classifica.

Stefania Sansonna ed il futuro dei giovani

Ci sarà anche il libero della Igor Volley, Stefania Sansonna, tra i protagonisti dell'edizione 2016 del progetto "Wooooow, io e il mio futuro", organizzato nella sala Borsa dal Gruppo giovani imprenditori dell'Associazione Industriali di Novara per il 10-11-12 novembre. A Stefania Sansonna, l'onore di tenere un intervento nel corso della mattinata inaugurale di giovedì 10 novembre. Alle 10.10 il libero pugliese relazionerà sul tema "Nella vita... come nello sport", tracciando un quadro su quella che è l'intelligenza emotiva, ovvero la capacità di riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole le proprie e altrui emozioni, fattore questo in grado di fare la differenza appunto nella vita come in ambito sportivo. Nella seconda parte dell'intervento Stefania affronterà invece il tema della "Flessibilità cognitiva", ovvero la capacità di rispondere a situazioni non consuete, altro fattore fondamentale per il successo nel mondo dello sport come nella quotidianità. L’intervento durerà 15 minuti circa. "Ci fa molto piacere poter avere come ospite Stefania Sansonna all'Interno della prima tornata di Workshop di "Wooooow" 2016 - commenta il presidente del Gruppo giovani imprenditori dell'Ain, Luca Ponzio - sia perché le testimonianze dei campioni dello sport hanno sempre un impatto molto positivo sui ragazzi, sia perché le particolari doti del libero della Igor Volley saranno in grado di catalizzare l'attenzione degli studenti su alcune competenze di grande importanza non soltanto nella vita scolastica o lavorativa, ma in ogni aspetto delle relazioni interpersonali. Ringraziamo la Igor e Stefania per avere accettato l'invito: ascolteremo con grande interesse il suo intervento".

La pallavolista verbanese Francesca Petronini a 'SportAbilia' con la nazionale non udenti

(CS) Francesca Petronini, centrale tesserata per Vega Occhiali Rosaltiora, facente parte della rosa che disputa il torneo FIPAV Under 18 ed anche del gruppo della prima squadra, è da tempo asse portante della squadra nazionale sordi di pallavolo femminile. Dotata di un apparecchio acustico che gli consente di vivere normalmente la vita di tutti i giorni può tranquillamente giocare nei campionati di volley. Venerdì 11 novembre alle ore 19.30 si RAISport 1 nel contesto del rotocalco “SportAbilia” ideato a curato dal giornalista veronese Lorenzo Roata vi sarà un breve servizio inerente alla nazionale della quale Francesca fa parte e nella puntata della settimana successiva sarà trasmesso un lungo reportage realizzato nell’occasione del ritiro della nazionale del CT Alessandra Campedelli tenutosi di recenti in Trentino con momenti molto suggestivi e particolari immortalati dalla telecamere di RaiSport. Attimi da non perdere.

Sansonna in cattedra

Ci sarà anche il libero della Igor Volley, Stefania Sansonna, tra i protagonisti dell'edizione 2016 del progetto "Wooooow, io e il mio futuro", organizzato nella sala Borsa dal Gruppo giovani imprenditori dell'Associazione Industriali di Novara per il 10-11-12 novembre.

A Stefania Sansonna, l'onore di tenere un intervento nel corso della mattinata inaugurale di giovedì 10 novembre. Alle 10.10 il libero pugliese relazionerà sul tema "Nella vita... come nello sport", tracciando un quadro su quella che è l'intelligenza emotiva, ovvero la capacità di riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole le proprie e altrui emozioni, fattore questo in grado di fare la differenza appunto nella vita come in ambito sportivo. Nella seconda parte dell'intervento Stefania affronterà invece il tema della "Flessibilità cognitiva", ovvero la capacità di rispondere a situazioni non consuete, altro fattore fondamentale per il successo nel mondo dello sport come nella quotidianità. L’intervento durerà 15 minuti circa.

"Ci fa molto piacere poter avere come ospite Stefania Sansonna all'Interno della prima tornata di Workshop di "Wooooow" 2016 - commenta il presidente del Gruppo giovani imprenditori dell'Ain, Luca Ponzio - sia perché le testimonianze dei campioni dello sport hanno sempre un impatto molto positivo sui ragazzi, sia perché le particolari doti del libero della Igor Volley saranno in grado di catalizzare l'attenzione degli studenti su alcune competenze di grande importanza non soltanto nella vita scolastica o lavorativa, ma in ogni aspetto delle relazioni interpersonali. Ringraziamo la Igor e Stefania per avere accettato l'invito: ascolteremo con grande interesse il suo intervento".

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede