Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab24082019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Ciclismo

Doha 2016: niente crono per Elisa Longo Borghini, corre Elena Cecchini

La notizia l’ha data direttamente il CT Edoardo Salvoldi, soddisfatto per l’argento di Lisa Morzenti nella prova crono donne juniores, in diretta RAI. Elisa Longo Borghini domani non correrà domani la prova a cronometro individuale come invece era previsto dopo le convocazioni. Al suo posto Elena Cecchini. Nessuna motivazione ufficiale sulla scelta è ancora stata comunicata.

Doha 2016: a tutta Pippo !!!

Dopo il desertico inizio con le discusse cronosquadre, desertiche anche perché sono state, come dire, per pochi intimi, sia come partecipazione sia come pubblico, domani  ai mondiali di ciclismo su strada di Doha in Qatar spazio alle nazionali. A vincere tra le donne è stata la Boels Dolmans davanti alla Canyon Sram ed alla Cervelo Bigla mentre tra i maschietti la Etixx Quick Step ha detronizzato la BMC seconda con la Orica BikeExchange terza. Domani sarà il momento delle cronometro individuali e dopo che in mattinata Lisa Morzenti (Eurotarget Still Bike) ed Alessia Vigilia (Team Mendelspeck) cercheranno di ripetere la doppietta degli europei (occhio alla francesina Juliette Labous) toccherà agli uomini under 23. Insomma tocca a Filippo Ganna che andrà alla ricerca dell’ennesimo bel risultato di questa stagione di alti livello prima di pensare al professionismo con la maglia della TJ Sport Lampre Colnago. Si corre su un percorso totalmente disegnato nella Pearl Qatar, questa isola artificiale fatta di spiagge ed alberghi di lusso. Sono da affrontare due giri di quello che poi sarà il circuito finale della gare in linea per un totale di 28.9 Km di gara. Il percorso è pianeggiante ma Ganna ha fatto sapere che gli piace e non poco, nonostante le tante curve e le necessità di rilanciare il rapporto. Fattore da non tralasciare; a Doha fa caldo, fa caldo per davvero. Il vignonese partirà alle 14.59 ora di Doha per quint’ultimo (le 13.59 ora italiana, in Qatar c’è un’ora di fuso orario). I favoriti? Ovvio che Ganna è uno di questi, suoi rivali saranno il danese Mads Schmidt, il belga Van Hooydonck, il francese Remi Cavagna e sopratutto il tedescone Lennart Kamna, può fare bene anche l'altro azzurro Edo Affini. Diretta non stop della giornata su Rai Sport 1. (Foto UCI: il circuito della crono Under 23)

Il Pedale Ossolano chiude con un quarto posto di Dresti

Ultimo fuoco di stagione per la categoria allievi con una corsa inserita in extremis ma alquanto spettacolare corsa in Lombardia, si tratta del Memorial Don Luigi Farina inserito nella 53^ Giornata della bicicletta, una serie di partenza da varie località con un unico arrivo alla Coma di Sormano, peraltro in una giornata di maltempo. In gara anche alcuni atleti del Pedale Ossolano Idroweld diretti da Marco Padovan. A vincere è stato Karel Vacek del Team Giorgi davanti al compagno di squadra Alessio Martinelli, staccato di oltre due minuti. Terzo è l’alfiere della Remo Calzolari Da Moreno Leonardo Giani e quarto uno davvero bravo Nicholan Dresti. Il granata merita tanti applausi anche per il clima da tregenda nel quale si è corso, pioggia, nebbia e freddo. I compagni di squadra, hanno preso il via al 54° Trofeo Villaggo San Pio X a Cesano Maderno. Termina in gruppo Carlo Ottone.  

Doha 2016: oggi le cronosquadre, domani tutti con Pippo

Iniziano domani in sordina (eh…ma va?) i mondiali di ciclismo su strada in Qatar, a Doha, precisamente a The Pearl, isola artificiale della capitale qatariota. Si comincia con le cronosquadre dei team UCI che per la verità vedono una partecipazione davvero scarsa. Solo 15 formazione maschile (favorite un po’ le solite: Etixx Quick Step, BMC, Astana e Team Sky) ed addirittura solo 8 i team femminili. Qualche interrogativo su questa prova ci sta. Dopo le cronosquadre si inizia subito a vedere in gara le maglie delle nazionali con il nostro Filippo Ganna subito protagonista perché lunedì si comincia con le cronometro individuali. Quella degli Under 23, dopo le donne juniores, vedrà in corsa proprio il nostro Filippo ed Edoardo Affini. Per Ganna, secondo agli europei, il mondiali a cronometro è uno degli obiettivi cardine di una annata strepitosa, lui è tranquillo e lo si nota anche dai tanti simpatici post sul suo profilo privato di ‘Snapchat”. Si correrà su di un tracciato prettamente pianeggiante (dove vuoi trovare anche solo uno strappetto a Doha?) che poi sarà anche il circuito della gare in linea. Gli Under 23 lo dovranno percorrere due volte per un totale di 28.9 Km di corsa. Attenzione però, il tracciato pur piatto è tutto una sequela di curve a gomito e rotonde, servirà attenzione ed anche se questo ‘dentro fuori’ non favorisce il vignonese Ganna resta uno dei papabili a qualcosa di grosso in questa prova. Partenza alle ore 11.30 ora del Qatar, le 12.30 italiane. Tutte le gare saranno trasmesse in telecronaca diretta da RaiSport con la telecronaca di Francesco Pancani e Silvio Martinello. Le gare saranno peraltro trasmesse anche live dal canale youtube dell’UCI. Uci che peraltro ha garantito che saranno presi tutti i provvedimenti possibili per salvaguardare i corridori e lo staff, le temperature saranno costantemente sotto controllo e saranno distribuiti libretti con le istruzioni su come combattere il caldo, mentre un carico di 10mila borracce di acqua ghiacciata attende le squadre. Dunque si comincia, ancora una volta frementi per due ragazzi del nostro territorio che possono davvero fare bene. (Foto UCI: il tracciato delle crono degli under 23)

IL TRACCIATO DELLA CRONOMETRO DAL SITO UFFICIALE DI DOHA 2016

Pippo Ganna prof dal 2017: adesso è ufficiale

(CS) E' Filippo Ganna la carta vincente che completa il poker di giovani talenti italiani che diventeranno professionisti nel 2017 tra le fila della prima squadra cinese World Tour, andando a raggiungere gli attuali compagni del Team Colpack Simone Consonni, Edward Ravasi e Oliviero Troia. Forte a cronometro (campione italiano Under 23), vincente su pista (oro ai mondiali di Londra 2016 nell'inseguimento individuale), talentuoso prospetto per le classiche del nord (trionfatore nella Parigi-Roubaix Espoirs): il ventenne atleta nato a Verbania ha siglato con TJ Sport un accordo biennale, ufficializzando quindi il passaggio nel mondo dei pro. Ganna era già da due anni nell'orbita del gruppo ciclistico facente capo a Giuseppe Saronni e nel 2015 aveva vestito la maglia della LAMPRE-MERIDA come stagista, partecipando alla Milano-Torino. Con la soddisfazione derivante dall'ufficializzazione del proprio futuro tra i professionisti, Ganna volerà con la Nazionale italiana in Qatar, dove parteciperà alle prove iridate in linea (assieme anche a Simone Consonni) e a cronometro nella categoria Under 23.

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede