Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Mar20082019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Atletica

Gsh, i risultati di Biella

Giornata di gare, sabato 1 ottobre 2016, per il GSH Sempione 82 Tigros, presso lo stadio Lamarmora/Pozzo di Biella.

Il 31° Meeting nazionale di atletica leggera “Per non essere diversi” memorial Mauro Pastoretto, riservato ad atleti S.O.I.- FISPES- FISDIR, organizzato dalla società Unione Nazionale Veterani dello Sport, con il coordinamento tecnico del GSH Sempione 82, ha visto la partecipazione di 9 società e di 115 iscritti.

Alla manifestazione sportiva hanno partecipato sia gli atleti della disabilità intellettiva, sia quelli con disabilità fisica.

Per quanto riguarda gli atleti della disabilità intellettiva promozionale e agonisti, hanno conquistato nelle corse 8 primi posti con Carlo Pellanda (TF-20) nei 1500 mt, Nicholas Babino (TF-20) nei 100 mt, Manini Matteo (TF-21) nei 100 mt, Mohamed Atarchi (TF-20) nei 400 mt, Doriano Preioni (TF-20) nei 800 mt, Marco Preioni (promozionale) nei 50 mt, Andrea Corsini (promozionale) nei 50 mt e Andrea Pellanda (promozionale) nei 50 mt; 7 secondi posti con Sabrina Colombari (promozionale) nei 50 mt, Maria Antonietta Lancioni (promozionale) nei 50 mt, Antonio Rimella (promozionale) nei 50 mt, Claudio Gaspari (promozionale) nei 50 mt, Samuel Bionda (promozionale) nei 50 mt, Alessio Addis (promozionale) nei 50 mt e Doriano Preioni (TF-20) nei 200 mt; 2 terzi posti con Carlo Pellanda (TF-20) nei 400 mt e Christian Zaccheddu (promozionale) nei 50 mt e 1 quarto posto con Elisa Punchia (promozionale) nei 50mt; 1 primo posto con Nicholas Babino (TF-20) e 1 secondo posto con Mario Borghini (TF-21) nel salto in lungo; 1primo posto con Matteo Manini (TF-21) e 1 secondo posto con Mario Borghini (TF-21) nel getto del peso e infine 1 primo posto con Mohamed Atarchi (TF-20) nel lancio del giavellotto.

Per quanto riguarda gli atleti della disabilità fisica che hanno svolto i 100 mt e i 200 mt, l’atleta Nicholas Zani (T33) ha portato a casa la prima posizione in entrambe le gare, mentre Christian Bonaccina (T37) si è classificato al primo posto nei 100 mt.

Per quanto riguarda i lanci Carmen Acunto (F55) ha conquistato due prime posizioni nel getto del peso e nel lancio del giavellotto; mentre Nicola Tortora (F55) sempre due primi posti nel getto del peso e lancio del giavellotto.

Prossimo appuntamento 8 e 9 ottobre 2016 con l’escursione montana del progetto “Dentro casa, fuori l’amicizia” che si svolgerà in Toscana, dove i ragazzi, i genitori e alcuni soci del gruppo sportivo, percorreranno la via Francigena da Gambassi Terme a San Gimignano, accompagnati dalla guida alpina Gian Mauro Rossi e dal Soccorso alpino della Guardia di Finanza.

Triathlon Sprint di Pella, i risultati

Un classico di fine stagione, il 7° Triathlon Sprint di Pella, la gara che si è disputata domenica 25 settembre sul lago d’Orta. Il tutto nell’ambito  della Cusio Cup. In una splendida giornata di sole, con temperature tipicamente estive, un migliaio di atleti sono scesi in campo per sfidarsi  nei percorsi di Corsa e Bici che hanno costeggiato costantemente il lago su paesaggi spettacolari: la prima frazione prevedeva il nuoto con due giri da 375 metri; a questo seguiva la seconda frazione, in bici, venti chilometri; la terza frazione si disputava  con una corsa di cinque chilometri. La classifica finale, femminile, ha visto sul primo gradino del podio Elena Manzato per la Raschiani Tri Pavese; al secondo posto Daniela Locarno per la Trisports.it Team; al terzo posto Miriam Montuori delle Desenzano Triathlon e al quarto posto Sara Speroni della ASD Varese Triath. Le premiazioni di categoria: M1, Maria Barlassina NFL, Laura Tondini Cusio Cup. Categoria M2: Laura Stoduto, Granbike Triathlon; Doris Berardino, Cusio Cup. Categoria M3: Carla Gamba, Grandbike Triathlon. Categoria M5: Luisella Iabichella, Road Runners. Categoria M7: Gabriella Bois, Cuneo Tri. Categoria S1: Erika Vassallo, Cusio Cup. Categoria S2: Maria Chiara poggi, ASD CNM Triathlon; Nicole Milesi, Tri Novara. Categoria S3: Simona Cristina, F.I.Tri. Categoria S4: Francesca Ravarotto, Oxygen Triathlon. Categoria YB: Sharon Schirosi, Busto Arsizio A.R.C..

Classifica finale Maschile. Stefano Intagliata del Ppr team; secondo posto per Kristian Bross, Los Tigres; terzo posto Davide Bargellini, Los Tigres; nono posto per Francesco polinelli della Cusio Cup. Categoria JU: Simone Delli Carri, Raschiani Tri Pavese. Categoria M1: Augusto Schirosi, Busto Arsizio A.R.C.. Categoria M2: Fabio Bernazzani, NLF. Categoria M3: Alessandro Bovolenta, Tri Novara. Categoria M4: Mauro Fontanel, Ironmax Team. Categoria M5: Paolo Martinelli, Tri Novara. Categoria M6: Giancarlo Pittoni, Road Runners. Categoria M7: Angelo Porro, Busto Arsizio A.R.C.. Categoria S1: Simone Villanova, JCT Vigevano. Categoria S2: Andrea Mauri, Los Tigres; Francesco Polinelli, Cusio Cup. Categoria S3: Simone Tiziano Ferraro, Oxygen Triathlon; Luca Mondoni, ASD CNM Triathlon; Giovanni Sommaruga, Cusio Cup. Categoria S4: Giovanni Curridori, ASD Nadir on The Roa; Davide Tagliabue, Trisports.it Team; Nicola Nasuelli, Cusiocup; Aimone D’Annone Dal Pozzo, Cusio Cup e Mattia Luciano, ASD Varese Triath. Categoria YB: Luca Wolfart, Oxygen Triathlon.

Le premiazioni sono state effettuate da Giacomo Poletti della Palzola.

La Gav si esalta a Volpiano!

Un fine settimana da incorniciare per la Gav Verbania, che a Volpiano, sulla pista intitolata a Pietro Mennea, ha scritto delle pagine esaltanti della sua storia nei campionati regionali di specialità riservati alla categoria cadetti. I tre atleti della società del presidente Gavinellii, molto accreditati alla vigilia, hanno stupito tutti, portando a casa due titoli assoluti, una medaglia d'argento, un terzo posto ed un quinto posto di grande rilievo cronometrico. La marciatrice Federica Marchese Ragona, impegnata nei 3000 metri, ha dato vita ad un duello esaltante con la torinese Alessia Titone per la seconda piazza. Alla fine sul secondo gradino del podio è salita la Titone, alle spalle dell'inarrivabile cuneese Chiesa, ma Federica ha ottenuto il suo personale in 16'26''81, con un miglioramento di circa un minuto sul precedente primato . Nella velocità doppio impegno per Giorgio Isacco, impegnato negli 80 e nei 300 metri. L'allievo di Silvia Scarpone ha esordito sabato sulla distanza più corta, vincendo la propria batteria con il nuovo primato personale in 9''60: per lui poi quinto posto nella finalissima con il crono di un centesimo più lento. Ma è domenica che Isacco, impegnato nella sua gara preferita, ha conpiuto il suo capolavoro. Nella quarta batteria dei 300 metri, è autore di una progressione irresistibile: anche il fortissimo atleta dell'Alfieri Asti, Joseph Twumasi, si è dovuto arrendere sul rettilineo finale, con Isacco che ha chiuso a braccia alzate, laureandosi campione regionale. Nel mezzofondo invece doppio impegno per Lorenzo Caretti nei 1000 e 2000 metri, che già aveva staccato il pass per gli italiani. Sulla distanza più breve, nella batteria più competitiva, il portacolori della Gav ha fatto il vuoto nell'ultimo giro di pista, mettendosi alle spalle Nocenti. Domenica, nei 2000 metri, Caretti è stato ancora protagonista di una gara superba, ma negli ultimi cento metri l'alessandrino Rancati, primatista regionale e terzo in Italia, lo ha passato. Le ottime prestazioni a Volpiano sono valse per i due atleti della Gav la convocazione nella rappresentativa piemontese che l'8 e 9 ottobre a Cles, in Trentino, parteciperà agli Italiani di Categoria

 

Mezza Maratona del Vco, il Kenya spopola

Una gran bella festa: questa è stata la 21^ edizione della MezzaMaratona del VCO, disputatasi oggi a Gravellona Toce (VB) in una giornata ricca di sole e sorrisi.

Agli oltre 620 iscritti alla mezza maratona si sono aggiunti anche i quasi 150 partecipanti delle due Family Run da 4 e da 7 km, per un totale di quasi 800 atleti che oggi hanno corso nell'evento organizzato dall'ASD Gravellona VCO, cui sono arrivati i complimenti dei partecipanti per come la MezzaMaratona del VCO è stata organizzata.

Per quanto riguarda l'aspetto più prettamente agonistico, la vittoria è andata al keniota Paul Tiongik: l'atleta dell'Athletic Terni è stato in testa fin dalle prime battute di gara, arrivando ad avere 55" di vantaggio sul secondo, il marocchino Hicham Laqouahi (Atl. Reggio ASD), al 10^ km, dove Tiongik è passato in 30'10".

Nella seconda parte di gara l'atleta degli altopiani ha ridotto un po' il ritmo, facendosi riavvicinare da Laqouahi, ma tenendolo sempre a distanza di sicurezza; al traguardo, posizionato come sempre all'interno dello Stadio Boroli, il tempo di Tiongik è stato di 1h05'02", contro 1h05'33" di Laqouahi che ha confermato anche sul traguardo la seconda posizione.

Terzo l'altro atleta marocchino Jaouad Zain (LBM Sport Team) in 1h07'57"; quarto l'ucraino Vasyl Matvyichuck (DK Runners Milano) in 1h08'06", mentre primo degli italiani e Campione Regionale è stato Paolo Turroni (CUS Torino), che si classificato quinto in 1h09'58", davanti per pochi secondi, sei, al fratello Alessandro (CUS Pro Patria Milano), sesto in 1h10'03".

Tra le donne la keniota Ruth Chebitok non ha avuto problemi a imporre il proprio ritmo: 1h15'52" il tempo della portacolori dell'Athletic Terni che ha distanziato la seconda, una comunque positiva Valeria Roffino, di quasi 3 minuti; la portacolori delle Fiamme Azzurre ha infatti chiuso in 1h18'48".

Terzo posto per Elisa Stefani (ASD Brancaleone Asti) che ha chiuso in 1h20'28", conquistando anche il titolo regionale.

Ornati (Bognanco) ai mondiali di Trail in Portogallo

Giulio Ornati, dell'Ads  Bognanco, è stato convocato per i Campionati Mondiali di Trail, in programma a Geres (Portogallo) il prossimo 29 ottobre. ''Siamo fieri di questo risultato'' dicono i componenti del consiglio direttivo del Bognanco che hanno il morale alle stelle per questo bel traguardo che Ornati ha conquistato con pieno merito. Nell'elenco degli atleti che vestiranno la maglia azzurra in Portogallo c'è infatti anche l'atleta del Bognanco che sarà in gara in un Mondiale che vede impegnate 40 nazioni. Con Ornati, classe 1986, in azzurro ci sono Luca Carrara, Giulaino Cavallo, Georg Piazza e Carlo Salvetti. Saranno impegnati su un tracciato di 85 chilometri con un dislivello di 4800 metri. .

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede