Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Dom26012020

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Atletica

Grande risultato per Giulio Ornati, 9° alla Ultra Trail du Mont Blanc

Trailers di tutto il mondo stanno partecipando a quella che è da sempre considerata la gara simbolo delle lunghe distanze: L’Ultra Trail du Mont Blanc, 171 km e 10.000 metri di dislivello positivo, tra Francia, Svizzera e Italia. La partenza è avvenuta ieri alle 18 e da poche ore i primi atleti stanno giungendo al traguardo. Ha vinto il francese Pommeret, ma la grande notizia è il nono posto di Giulio Ornati, recente vincitore della Bettelmatt Ultra Trail. L’omegnese è stato autore di una cavalcata fantastica, culminata con l’arrivo a Chamonix dopo una gara in continua rimonta, dal 70° posto delle fasi iniziali. Un risultato che vale molto più di tante vittorie, stante l’importanza della competizione.
Nell’ambito della manifestazione, un altro eccellente risultato è stato conseguito dalla verbanese Lara Crivelli, seconda nella OCC del 25 agosto (55 km. e 3.500 m. di dislivello positivo).

Staffetta di San Gregorio, vincono i fratelli Turroni

Si è disputata ieri a Cambiasca la ventesima edizione della staffetta di San Gregorio in abbinata con la tradizionale sagra del buongustaio. La corsa curata da Avis Marathon Verbania ha visto al nastro di partenza ben 61 coppie di atleti con un altissimo livello che si alternavano sul percorso nelle vie del centro storico lungo 1400 metri.

Nella categoria Maschile al primo posto i fratelli Turroni  Alessandro e Paolo con un time spettacolare di 15’ 29’’, nella categoria femminile in prima posizione Shiavon Chiara e Ambrosetti Sabrina con 19’ 35’’, mentre nelle coppie miste primi Borgialli Riccardo e Durante Francesca con 17’ 43’’.

Prima del via è stato rispettato un minuto di silenzio per le vittime del terremoto del centro Italia e l’organizzazione, Avis Marathon Verbania, ha deciso di devolvere l’incasso della gara a favore delle popolazioni terremotate.

Un mese alla Mezza Maratona del Vco

Manca ormai un mese alla ventunesima edizione della MezzaMaratona del VCO del VCO o Mezza dei Due Laghi, come sempre organizzata dall'ASD Gravellona VCO, in programma il prossimo 25 settembre 2016: una delle competizioni più amate per l'organizzazione e le caratteristiche del percorso.

 

Fino al 28 agosto la quota d'iscrizione, ricordiamo che la MezzaMaratona del VCO si potrà correre sia in versione agonistica sia non competitiva, è bloccata a € 20,00.

Passerà poi a € 25,00 fino al 18 settembre e a € 30,00 fino al 22, giorno di chiusura iscrizioni.

Come sempre l'ASD Gravellona VCO punta a premiare quanti più atleti possibile: saranno infatti oltre 100 i premi messi in palio per la prestigiosa gara, tra assoluti e di categoria.

L'edizione 2015 fu vinta dal marocchino Lhoussaine Oukhrid (Mar) con il tempo di 1h03'48", mentre tra le donne la vittoria andò a Faith Jerotich Kimutai, che chiuse in 1h19'22".

Confermato il tracciato che ormai ha trovato una sua precisa conformazione: la partenza sarà di fronte allo Stadio Boroli di Gravellona Toce (VB), sulla Statale del Sempione: dopo una prima parte all'interno del TecnoParco di Verbania, gli atleti potranno godere di un panoramicissimo passaggio a Feriolo di Baveno, uno dei borghi più affascinanti sulle rive del Lago Maggiore, prima di dirigersi verso Mergozzo costeggiando l'omonimo lago.

Dopo aver toccato due tra i laghi più belli dell'intero arco alpino, il percorso della MezzaMaratona del VCO farà ritorno a Gravellona Toce; l'arrivo sarà all'interno dello Stadio Boroli, il che consente alla MezzaMaratona del VCO di presentare, oltre alla spettacolarità del finale in pista, anche tutta una serie di servizi pre e post gara che ha pochi uguali in Italia.

 

Non ci sarà comunque solo la classica distanza di 21,097 km il 25 settembre: l'Asd Gravellona VCO ha pensato anche ai meno allenati, che potranno cimentarsi in due corse non competitive, una da 7 km e una da 4 km, entrambe con partenza e arrivo allo Stadio Boroli.

Costo di iscrizione: € 5,00.

Eco River Run: vince Alessandro Turroni

Ancora un successo per Alessandro Turroni: il portacolori del Cus Pro Patria Milano è stato il primo a tagliare il traguardo nella seconda edizione della Eco River Run, manifestazione non competitiva sotto l'egida Fidal, organizzata da ASD Gravellona VCO e Dimensione Sport e caratterizzata da un bellissimo percorso che si snoda lungo le rive del Fiume Toce, in una ambientazione decisamente particolare. Come già accaduto nella recente Baceno Devero Crampiolo, Turroni ha trovato nel fratello Paolo il più degno avversario: come ammesso da Alessandro nelle interviste del dopo corsa, è stato proprio il recupero del fratello a metà gara a pungolarlo e a spingerlo ad aumentare nuovamente il ritmo fino a stabilire il nuovo record del percorso con 58'06" (precedente, stabilito sempre da Turroni nel 2015, 58'33"), nonostante il terreno fosse decisamente più pesante rispetto al 2015 a causa delle abbondanti piogge che hanno caratterizzato la giornata. Paolo Turroni è giunto a pochi secondi dal fratello, seguito a sua volta da Gabriele Gagliardi, Giulio Ornati e Marco Gattoni. In campo femminile la prima a tagliare il traguardo è stata Chiara Schiavon, che ha preceduto Valeria Bellan, la tedesca Franziska Schmieder, Gabriella Gallo e Lorena Strozzi. In totale sono stati 390 gli iscritti alle tre prove in programma, la 17,5 km, la 8 km e la 1,5 km, un risultato soddisfacente se si pensa alle condizioni meteo che hanno imperversato prima della Eco River Run. Ora l'attenzione dell'ASD Gravellona VCO si sposta alla 21^ edizione della MezzaMaratona del VCO, in programma il prossimo 25 settembre. Per ulteriori informazioni: http://www.maratoninavco.it/" href="http://www.maratoninavco.it">www.maratoninavco.it

Paolo Bert e Denisa Dragomir si aggiudicano la Veia Sky Race

Con il tempo/record di 3:07:22 Paolo Bert del Team La Sportiva si è aggiudicato l'edizione 2016 della Veia Sky Race. Alle sue spalle Daniel Antonioli con 3'40" di ritardo dal vincitore. Sul terzo gradino del podio il vincitore dello scorso anno (a pari merito con De Lorenzi) Dennis Brunod. A seguire il Romeno Gyorgy Szabolcs, Mercello Ugazio, Rolando Piana (vincitore della prima edizione), Roberto De Lorenzi, Cristian Minoggio, Clemente Belinghieri e Maurizio Fenaroli. Tra le donne vittoria della favorita della vigilia, la Romena Denisa Dragomir in 3:44:26. Alle sue spalle Emanuela Brizio, Ingrid Mutter (Rou), Holly Page (GBR) e Gloriana Pellissier. Nella gara di 22 Km ha vinto Marco De Lorenzi tra gli uomini con il tempo di 2:27:30 davanti a Damiano Belotti e Maurizio Mora. Tra le donne vittoria a Cecilia Pedroni con il tempo di 2:46:21 davanti a Susanna Serafini e Daniela Bona. Come sempre spettacolare il passaggio sulla vetta del Verosso dove si sono ritrovati numerosi tifosi.

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede