Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Sab24082019

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Atletica

Domani a Mergozzo la Eco River Run

Eco River Run, il bello di correre sulle rive del Toce. E' in programma domani la seconda edizione della Eco River Run, manifestazione non competitiva sotto l'egida Fidal e aperta a tutti, organizzata dall'ASD Gravellona VCO in collaborazione con Dimensione Sport.
Partenza e arrivo saranno dal nuovo Campo Sportivo di Mergozzo: ben tre i percorsi proposti, in Running e Nordic Walking, uno da 17,5 km, uno da 8 e uno da 1,5 km. Il percorso più lungo è pianeggiante e ombreggiato con andata e ritorno da Mergozzo alla foce del Toce, lungo scenari e paesaggi davvero affascinanti, su strade bianche; quello da 8 km risale il fiume con un doppio passaggio sulla passerella tra Candoglia e Ornavasso; il minigiro prevede un percorso ad anello intorno allo stadio.  
Le iscrizioni vanno da un massimo di 13,00 € per la 17,5 km ai 5,00 € della 8 km a un minimo di € 2,00 per il minigiro. Al termine della gara, che partirà alle 17.00, ci sarà una cena con cucina a cura del Mergozzo Calcio. A tutti i partecipanti alla 17,5 km sarà inoltre consegnata la t-shirt ufficiale della Eco River Run.  
Lo scorso anno il primo al traguardo fu Alessandro Turroni che, chiudendo in 58:33, stabilì il nuovo record della corsa, abbassando di 1 minuto e 13 secondi il tempo stabilito da Stefano Clemente nell’edizione zero. A completare il podio tutto ossolano furono Mauro Bernardini ed Ennio Frassetti. La corsa femminile vide trionfare la lombarda di Garbagnate Susanna Serafini, che stabilì il nuovo record femminile in 1:10:16. Seconda Stefania Martino di Zeloforamagno e la biellese Sonia Destro. L'Eco River Run sarà anche un utilissimo test in vista della Mezza Maratona del VCO, o Mezza dei Due Laghi, che quest'anno vedrà, il prossimo 25 settembre, la sua 21^ edizione e che come sempre è organizzata dall'ASD Gravellona VCO; ulteriori informazioni sul sito www.maratoninavco.it.  

Gravellona Toce: a Gattoni e Durante la Camminata della Madonna dell'Occhio.

Si è disputata nei giorni scorsi a Gravellona Toce la “Camminata della Madonna dell’Occhio”, una delle più datate di tutto il VCO che si svolge da quando a partecipare erano pochi decine di atleti e il podismo non era ancora diventato un fenomeno di massa come lo è attualmente. Percorso pianeggiante tra le strette via del quartiere Paesello e tra gli orti della “Terra di sotto” con il suggestiva passaggio sulla passerella dello Stronetta e sulla la ciclabile che lo costeggia. Anello di 2,4 km da compiersi 2 volte più un giro breve per un totale 5,9 km. Inserita nell’ambito della festa del quartiere la corsa ha richiamato 283 runners di cui 35 ragazzi che si sono cimentati solo nel giro più breve a loro riservato e che ha visto in Elisa Tabacco e Massimiliano Piana i vincitori. Su un percorso così veloce, ma reso impegnativo per le continue svolte e gli stretti passaggi, spazio per i velocisti e a vincere è stato infatti il giovane Marco Gattoni che sin dal primi giro ha preso la testa della corsa ed è giunto solo al traguardo il 18’31. La lotta per il secondo posto dopo un bel duello tra quattro contendenti si è risolta a favore di Giuseppe Affabile, agente della Polizia di Stato della questura di Verbania, quindi lo stresiano Rocco Macellaro ,recente vincitore a Baveno. Alessio Salvemini e Alessandro Lacqua a chiudere la top five maschile. Tra il gentil sesso gara dominata dall’esperta Francesca Durante,ma dietro di Lei due giovanissime prossime al grande salto di qualità: Rachele Passera e Alice Gattoni, sorella di Marco, giunte rispettivamente seconda e terza al traguardo. Alle loro spalle Manuela Stoppini e Chiara Cerlini . La Camminata della Madonna dell'Occhio è stata l’ultima gara serale inserita nel calendario amatoriale di VCO in Corsa.

 

E' il week end della VEIA SKY RACE, grandi nomi confermano la loro presenza a Bognanco.

Ci siamo, è il fine settimana della Veia Sky Race e in Val Bognanco fervono i preparativi. I tanti volontari impegnati nell'organizzazione coordinati dal Team Race LA VEIA organizzatore dell'evento sono pronti a regalare tre giorni di grande sport per tutti gli atleti, tifosi ed appassionati. Nel frattempo grandi nomi confermano la loro presenza a Bognanco.Nella 31 km, la gara regina della manifestazione, saranno al via tanti campioni : Dennis Brunod - campione Italiano Sky Race 2015, Roberto De Lorenzi - vincitore lo scorso anno ex equo proprio con Brunod, Franco Sancassani - fortissimo atleta proveniente dal cannotaggio con 9 mondiali vinti ed ora sky runner di altissimo livello.Il Team Valetudo Sky Running Italia Racer schierera' un'importante numero di atleti con l'intento di aggiudicarsi l'ambito trofeo Bragoni Giampiero attualmente detenuto dal Team Vibram Bellaggio Sky Team di Sancassani e De Lorenzi.Per la squadra Bergamasca al via : il Rumeno Gyorgy Szalbocs recente terzo al Giir Di Mont, Cristian Minoggio grande protagonista della stagione in corso, l'esperto Rolando Piana gia' vincitore alla prima edizione della Veia, e Gianfranco Danesi. In campo femminile ai nastri di partenza le due Rumene dominatrici del Giir di Mont : Ingrid Mutter e Denisa Dragomir.A dar loro filo da torcere ecco tornare a Bognanco Gloriana Pellissier - segnalata in grandissima forma e Lara Mustat. Per permettere ai runner meno allenati di restare in gara e di portare a termine la propria fatica e' stato aumentato di 35 minuti il tempo di transito previsto al " cancelletto "posizionato presso il Rifugio Gattascosa. Come sempre alla Veia Sky Race sono previsti premi anche per i tifosi che si posizioneranno alla cima Verosso. La tre giorni della Val Bognanco si aprirà venerdì con la Vertical e anche qui non mancano i grandi nomi : Cristian Minoggio, a conferma di uno stato di forma eccezionale, si cimentera' anche in questa dura prova cos' come l'atleta di casa Mattia Scrimaglia - specialista delle corse in salita - che è determinato a staccare un grande tempo fra la sua gente. Le iscrizioni a tutte le competizioni : Vertical, Sky Race 22 km e Sky Marathon 31 km si possono effettuare sul sito : www.wedosport.net E' prevista anche l'opzione PACCO GARA ON - OFF che permette l'iscrizione a costi ridotti. Le iscrizioni a costo ridotto comprendono comunque : pasta party, servizi navetta, docce, massaggi e la possibilita' durante le premiazioni di vincere i tanti premi a sorteggio previsti.

Baceno Devero Crampiolo edizione 2016. Ci siamo!

Martedì 16 agosto si disputerà la 46° edizione della Baceno Devero Crampiolo, la storica camminata non competitiva che si svolge come da tradizione il giorno dopo Ferragosto. Il percorso è quello inaugurato nel 2012 e la partenza è in programma alle 9.00 dal campo sportivo di Baceno. Dopo un giro nella piana del centro antigoriano i partecipanti raggiungeranno Goglio attraverso un'affascinante sentiero tra i boschi che tocca le marmitte del diavolo e il teno dei bimbi. Da Goglio si sale all'Alpe Devero lungo le rampe della vecchia mulattiera e, da qui, si arriva nella splendida conca di Crampiolo. Intanto continua a crescere il numero degli iscritti all'evento organizzato da Banda Musicale di Baceno, Gruppo Alpini Baceno, Ossola Ski Team e Sci Club Antigorio col patrocinio della Pro Loco diBaceno e si arricchisce anche la starting list dei top atleti: oltre ai già confermati Alessandro Turroni (vincitore nel 2015) ed Ester Scotti (terza nel 2014), si sono infatti aggiunti la vincitrice del 2015 Emanuela Brizio e un trio di atleti che sicuramente daranno battaglia a Turroni : Stefano Luciani, forte triatleta borgomanerese recente vincitore dell'Aronamen, Mattia Scrimaglia, vincitore della Baceno Devero Crampiolo nel 2014, e il campione italiano di Triathlon Cross Marcello Ugazio, primo a Crampiolo nel 2012 e recente vincitore della Bettelmatt Race. Insomma, soprattutto in campo maschile si preannuncia davvero un grande spettacolo sportivo anche se la manifestazione mantiene il suo carattere di camminata non competitiva aperta a tutti: infatti sono già molte le famiglie iscritte! Fino a domani, domenica, ci si può ancora iscrivere on line (www.bacenodeverocrampiolo.it), il 15 agosto sarà possibile iscriversi solo presso l'Ufficio Turistico di Baceno, mentre il 16 agosto le iscrizioni saranno possibili solo presso il Campo Sportivo fino a mezz'ora prima della partenza della camminata. I costi sono rispettivamente di € 20,00 per gli adulti ed € 10,00 per gli Under 14. La Baceno Devero Crampilo è, come tradizione, inserita nel calendario della Festa Alpina, che si terrà il 14/15/16 agosto all'Alpe Devero con prodotti enogastronomici del territorio, un ricco programma di intrattenimento musicale e giochi popolari per tutti.

 

VCO In Corsa: ad Andosso vince Matviychuk, a Cuzzago Gramegna,

Il primo fine settimana di agosto ha visto i runners del VCO misurarsi in diverse manifestazioni podistiche. Nella serata di sabato 6 agosto si è tenuta ad Andosso in Domodossola la quinta edizione di una gara podistica valida per il circuito di Vco in corsa. La manifestazione ha avuto un grande successo confermando la crescita costante edizione dopo edizione. Ben 193 gli atleti al via dell'appuntamento podistico di Andosso.Il tracciato ha misurato all’incirca 5 chilometri e a 500 metri dall’arrivo si è dovuto affrontare uno strappo particolarmente ripido che sta diventando marchio di fabbrica dell’evento ossolano. A vincere tra gli uomini è stato l’ucraino Vasyl Matviychuk, che ha fatto il vuoto e ha tagliato il traguardo con il tempo di 18 minuti e 15 secondi, dimostrando una netta superiorità. Ad una quarantina di secondi è arrivato Federico Bruno, mentre in terza posizione ha concluso Stefano Venturato. Tra le donne la vittoria è andata a Greta Mancini, che ha dovuto sudare fino agli ultimi metri per avere la meglio di Annalisa Capelletti e di Alice Ferraris. La lotta tra le tre atlete è risultata serrata fino all’ultimo, tanto che in una decina di secondi sono state racchiuse tutte e tre. Mancini ha trionfato con il tempo di 24 minuti e 55 secondi. Il giorno successivo, domenica, è stata la volta della “Balla coi lupi race” a Cuzzago di Premosello Chiovenda. La gara sha visto al via un centinaio di atleti. La corsa ha avuto partenza ed arrivo posti presso il campo sportivo e ha misurato 5 chilometri e mezzo, resi difficili da un’erta salita che ha fatto superare 150 metri di dislivello positivo. Ad aggiudicarsi l’appuntamento a Cuzzago è stato Andrea Gramegna, che al mattino aveva anche alzato le braccia al cielo nell’Iselle - Osone. Gramegna ha coperto il tracciato in 25 minuti e 29 secondi, precedendo il giovane Fabio Falcioni di 9 secondi. Con 25 minuti e 54 secondi è salito sul podio anche Mauro Bernardini, già vincitore qualche giorno prima a Bracchio di Mergozzo. Nelle prime cinque posizioni si sono inseriti anche il rientrante Gabriele Blardone e Marco Tiozzo. Tra le donne, la vittoria è andata alla giovanissima Paola Varano in forza al Bognanco, che ha dominato la gara facendo il vuoto dietro di sé e fermando il cronometro sul tempo di 30 minuti e 27 secondi. Sul podio con Varano sono salite Eugenia Vasconi (staccata di quasi due minuti dalla vincitrice) e Loretta Gualtieri.

 

L & M

laghiemonti
Laghi &
Monti

Azzurra Sport

azzurrasport
Azzurra
Sport

Web TV

webtv
VCO azzurra TV in Streaming

VCO Notizie

vconotizie
VCO Azzurra TV
telegiornale

Non di solo pane

nondisolopane
Non di
solo pane

Extra

extra
Approfondimento 
giornalistico

Vivere in salute

vivereinsalute
Vivere
in salute

Cronaca 7

Vivere in salute
Approfondimenti
di cronaca

Il Sasso nello Stagno

sasso nello stagno
Approfondimento 
giornalistico

Dilettanti per dire

dilettanti
Appuntamento
settimanale

Weekend..

weekend
Weekend
in viaggio

L'Infinito dentro un bisogno

infinito dentro un bisogno
L'infinito dentro un bisogno

Baskettando

baskettando
Rubrica
sportiva

La nostra storia

lanostrastoria
La nostra
storia

Sportivamente

sportivamente
Sportivamente
 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede