Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

Mar02062020

Tecnova
Back Sei qui: Home Sport Notizie di Altri sport

Verbania Rugby, esordio sul velluto

Prima partita di campionato per i biancoazzurri della sponda piemontese del Lago Maggiore, gli avversari sono il Rosafanti che si presenta nel campionato F.I.R. dopo un'ottima militanza nel campionato UISP.
Il campo del Verbathlon in perfette condizioni e la temperatura frizzante sono il contesto ideale per i primi 80 minuti di gioco della stagione 2016-17, che serviranno a rimuovere la ruggine estiva dagli ingranaggi del gioco dei ragazzi di coach Cirino.
Il Rosafanti si dimostra una squadra ostica, aggressiva in difesa e con un discreto gioco al piede, i padroni di casa nonostante diano prova di un livello tecnico-tattico superiore non riescono a passare e soffrono la pressione difensiva nelle fasi di utilizzo della palla.
Il primo affondo vincente è del capitano Dario "Pino" Scalia che a metà del primo tempo trova un buon intervallo e attacca la difesa degli ospiti, questi non riescono a contenerne la sua corsa che finisce nell'angolo sinistro dell'area di meta, la trasformazione fallisce e il risultato di fissa sul 5-0.
I biancoazzurri mantengono il possesso e costruiscono gioco ma non riescono a finalizzare le occasioni favorevoli, complici una non perfetta sintonia nelle touche e un inaspettata netta supremazia degli ospiti in mischia chiusa che mette in difficoltà gli avanti di casa, ma ciò nonostante è proprio su una touche che nasce la seconda meta, realizzata da Stefano Giacomello che guida in modo impeccabile il drive organizzato sui 5 metri.
La terza meta che chiude la partita arriva ancora da un'azione personale del capitano Scalia che attacca la linea difensiva dei Rosafanti e schiaccia nell'angolo destro del campo.
Nel primo tempo c'è ancora spazio per la meta dell'estremo Manuel Vasciaveo, migliore in campo, che finalizza la giocata veloce propiziata dall'ottima percussione del centro Minosse. Il primo tempo termina sul 24-0.
Nella ripresa la supremazia dei padroni di casa si fa più evidente, con i cambi in prima linea delle due squadre le mischie chiuse sono più equilibrate e arrivano le mete di Brigatti, ottimo il suo esordio come numero 8, Balestroni e Borgialli.
Il Rosafanti onora il campo combattendo fino all'ultimo pallone e proprio allo scadere, ripartendo da un calcio di punizione, riesce con una buona giocata sulla destra arriva a schiacciare l'ovale sulla linea di meta, ma l'arbitro, attento, non convalida la meta ottenuta con doppio movimento in avanti del pallone.
La partita si chiude sul 46-0. La formazione degli AVR: Vasciaveo M.,Cupellini, Borgialli, Minosse, Perelli F., Scalia, Balestroni, Brigatti, Tosi, De Poi, Rombolà, Franchi, Roncaglioni, Giacomello, Morandi. A disposizione: Toma, Perelli A, Gaboaldi, Podico, Sergiampietri, Stramba

Domina l'Amatori Novara

Sul campo di casa si è disputata la seconda partita di campionato della Probiotical Rugby Novara.  Nettissimo il successo della squadra allenata da Vacaru, che ha battuto 52-5 il San Mauro Torinese. Il prossimo appuntamento è contro Volvera, domenica prossima alle 1530

Bocce, spazio alle finali di Coppa Italia

La gara organizzata da Masera ha visto la vittoria, nella categoria D, del Valli Ossolane mentre nella categoria C a menare le danze sono stati ancora i padroni di casa. Nella finalissima la coppia formata da Ragozza e Del Sindaco ha vinto su Mellerio e Tori, mentre per quanto riguarda la D ad alzare il trofeo sono stati Emanuele Della Piazza e Fabrizio Cesaro, che in una combattutissima finale, chiusasi sul 13-12, hanno battuto la Bognanco che schierava Truant e Broggio, A dirigere le partite Ermanno Bresciani, con targhe che ricordavano Giancarlo Zambonini.  In corso di svolgimento la gara individuale della Valle Vigezzo: dalla prossima settimana si comincia a fare sul serio comn le fasi finali.  Intanto in questo fine settimana sono in programma le fasi finali della Coppa Italia di società. Per la categoria C fari puntati sulla Juve Domo o, impegnata a Savona con la quadretta formata da Roberto Mellerio, Fabio Amadei, Massimo Belloni ed Aldo Bosco. A Noventa di Piave invece in campo il Valli Ossolane con Giancarlo Maretti, Giorgio Niero, Pierangelo Savoia e Maurizio Cuccovillo. Domani spazio alla fase eliminatoria, domenica invece le fasi finali, con la speranza che le nostre squadre possano essere grandi protagoniste nella rassegna tricolore. Intanto ufficiale che Giorgio Niero, presidente del comitato negli ultimi due mandati, lascerà la carica per affrontare il percorso regionale. 

Terzo posto agli Italiani per il Vco Bowlint Team

Continuano i successi del VCO Bowling Team, squadra di bowling creata nel 2015 e avente sede nel Verbano Cusio Ossola. Durante lo scorso weekend una delle atlete della squadra ha partecipato alla Finale Italiana Master Esordienti, che si è disputata a San Lazzaro di Savena (BO) presso il Bowling Polisport, portando a casa un terzo posto! Questo non è il primo successo conquistato dalla squadra. Complimenti a Tania e in bocca al lupo a tutto il VCO Bowling Team

Zanzi e Rama vincono a Veruno

La scorsa settimana sono scese in campo, sulle corsie del bocciodromo di Crema, per l’Europeo di Raffa, le squadre di Russia, Italia, Liechtenstein, San Marino, Turchia, Francia, Ungheria, Svizzera, Slovacchia, Cipro, Repubblica Ceca, Austria, Polonia, Germania, Lettonia e Malta, quest’ultima guidata dal neo d.s. Antonio Riva.

 

La squadra azzurra era guidata dal general manager Dante D’Alessandro e dal tecnico Rodolfo Rosi. Per tre volte gli azzurri sono saliti sul primo gradino del podio. Gianluca Formicone, Mirko Savoretti, Giuseppe D’Alterio e Luca Viscusi hanno vinto il titolo a squadre battendo in finale di terna con la Svizzera. Gli azzurri poi dilagano, sia nell’individuale col solito Formicone, che in coppia.  Il resto é dell’individuale under 23. Il beniamino di casa Mattia Visconti gioca contro Jacopo Frisoni, di San Marino boccisticamente parlando, e si prende il titolo. Da ultimo la gara individuale senior. Formicone contro Maurizio Dalle Fratte, Svizzera: Formicone vince ancora. Nella gara a squadre 1° Italia, 2° Svizzera, 3° Austria, 4° San Marino. Under 23: 1° Mattia Visconti (Italia), 2° Jacopo Frisoni (San Marino), 3° Simone Reina (Svizzera). Individuale senior: 1° Gianluca Formicone (Italia), 2° Maurizio Dalle Fratte (Svizzera), 3° Stefano Farrugia (Malta).

 

Da noi invece nella serata di venerdì si é chiusa l’ultima gara di coppia della stagione, a Veruno.  Hanno vinto Adriano Zanzi e Giovanni Rama della Malvestiti davanti a Giuseppe Balduzzo e Giampiero Boaretto del Veruno. Al terzo posto la coppa della Bolongaro Fabio Lazzaro e Valerio Galli, quarti Pirali e Paracchini. Da lunedì 3 la nuova stagione é aperta. Si gioca, oltre che a Possaccio e a Crusinallo, come abbiamo già detto, anche alla Baraggese di Gozzano. Gran bella gara questa, con 18 serate di eliminatorie, di cui 4 per i giocatori di categoria A, il 3, l’11, il 19 e il 27 ottobre.

 

La nostra sede

Tele VCO 2000 s.r.l.

Copyright 2015 © Tutti i diritti riservati
Via Montorfano, 1 - 28924 Verbania Fondotoce (VB)
Tel. +39 0323.589711
Fax +39 0323.496258
Cap.Soc. € 155.000 i.v. Iscr.Reg.Imprese Verbania 
n. 00877200030
Direzione e coordinamento  di “IL CLUB S.R.L.” R.E..A. V.C.O. n.133820
Cod.Fisc./Part. I.V.A. 00877200030

La nostra sede