logo1

torino consiglio regionale targa

Comunicato Stampa - Un fondo di due milioni di euro per l’avvio e il sostegno a piccole e medie imprese che sviluppino e rafforzino il turismo legato al sistema ciclabile del Piemonte, nonché al turismo montano e legato alle attività di outdoor: è quanto contenuto in una delibera approvata dalla Giunta regionale che stanzia risorse significative a disposizione degli operatori turistici.

Il provvedimento integra un primo bando riservato alle sole start up e, con l’obiettivo di rafforzare lo sviluppo dell’offerta turistica e di allargare il raggio di intervento degli attori presenti sul territorio, prevede la possibilità anche per le imprese già costituite di accedere ai fondi. “La delibera conferma l’attenzione e il sostegno di questa Giunta regionale al sistema delle start up, spesso escluse dai bandi pubblici, ma soprattutto l’impegno per la crescita del turismo ‘green’ - dichiara l’assessora alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi - Un settore in forte espansione che può costituire un importante motore di crescita, soprattutto per i percorsi di cicloturismo, ma anche per il patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico legato ai circuiti ciclabili e agli sport all’aria aperta e, più in generale, per l’intero comparto turistico. Una potenzialità in cui crediamo fortemente a che può costituire uno degli assi strategici del nostro turismo”. Il bando, con scadenza 31 dicembre 2017, prevede per tutte le pmi di nuova costituzione e già operanti nelle aree delle grandi direttrici ciclabili, rurali e montane - definite secondo i criteri regionali - la possibilità di presentare domanda di contributo tramite Finpiemonte S.p.A. a partire da gennaio 2017.


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa