logo1

Arona, tra una settimana l'inaugurazione dell'Arco di Palmira

 

Sabato 29 aprile ad Arona sarà inaugurata la copia dell'Arco di Palmira

arona presentazione palmira

Tra una settimana, precisamente sabato 29 aprile ore 20.30, l’inaugurazione della copia dell’Arco di Palmira che verrà collocato in piazza San Graziano davanti al presepe di pietra di Pinuccio Sciola. Un evento che porta Arona ai livelli di metropoli mondiali. Infatti dopo Londra, a Trafalgar Square, e New York, nel Manhattan’s City Hall Park, la scultura approda nella città del Sancarlone. L’arco, alto oltre 5 metri, è stato esposto solo tre volte, recentemente anche in piazza della Signoria a Firenze. E’ lì che una delegazione con in testa il sindaco Alberto Gusmeroli è andata a prenderne visione. L’arco, dall’alto valore simbolico, potrà essere attraversato e sarà accompagnato da una mostra di approfondimento allestita presso il Civico Museo Archeologico “Khaled al- Asaad” di Arona. Oltre all’importante significato storico ed archeologico, l’arco è un esempio di come la tecnologia utilizzata per la sua realizzazione, possa essere applicata anche a seguito di eventi calamitosi come quelli recentemente avvenuti nel nostro Paese. Il Sindaco di Arona Alberto Gusmeroli afferma con orgoglio: “Un ulteriore grande evento di fortissimo richiamo simbolico e turistico per la nostra città. Un particolare ringraziamento va ad Olivia Neil-Jones, Aleky Karenowska, Luciana Trovato, l’Assessore Chiara Autunno e Nadia Pirali un team che ha lavorato dal primo giorno per raggiungere l’obiettivo. Torart, il laboratorio di Fantiscritti dove si realizzano miracoli in 3D è l’autore della riproduzione. L’arco della città siriana, distrutto dall’Isis nel 2015, è divenuto simbolo della rinascita, della conservazione delle opere appartenenti al patrimonio dell’umanità e della storia della civiltà. La riproduzione, alta 5 metri e realizzata in marmo egiziano trattato in modo da sembrare perfettamente identico all’originale siriano, è un esempio di ricostruzione filologicamente perfetta, alla quale Torart, azienda di Carrara, presta particolare attenzione. <Per fare un esempio – spiega Filippo Tincolini – socio fondatore, assieme a Giacomo Massari del laboratorio - le foglie ornamentali sono state scavate sino ad un certo punto perché non avevamo un’idea precisa di quanto potessimo andare a fondo>. L’inaugurazione è prevista sabato 29 alle ore 20.30. Seguirà un’esibizione musicale con al pianoforte il maestro Paolo Beretta che accompagnerà il tenore fiorentino Giorgio Casciarri, il soprano Sara Cervasio e la cantante Matilde Mirotti. Sugli edifici che si affacciano su piazza San Graziano saranno proiettati effetti luminosi curati da Sebastiano Romano. La scultura rimarrà ad Arona sino al 30 luglio.

Franco Filipetto

 

Pin It

Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa