logo1

Macugnaga: presentato un nuovo evento natalizio

macugnaga vista alto

Dal prossimo 18 novembre la Grotta di Babbo Natale, il grande evento natalizio in programma ad Ornavasso, raddoppia, con una nuova iniziativa in programma a Macugnaga  dove si svolgeranno due eventi "I Segreti di Babbo Natale" e "La Regina dei Ghiacci".

Undici le date previste, nei week end e ponti festivi dal 18 novembre al 17 dicembre, durante le quali i visitatori potranno salire in funivia all'Alpe Bill per l'incontro-spettacolo con la Regina dei Ghiacci, assistere al Musical di Natale "I Segreti di Babbo Natale, all'interno della Kongresshaus, passeggiare con le lanterne nel vecchio Dorf, ricercare le pepite d'oro nella Miniera della Guia e visitare la casa Museo Walser, con dimostrazioni di cardatura della lana, panificazione, conversazioni in lingua walser, alla scoperta di oggetti d'uso quotidiano di una volta.
Per l'occasione sarà esposto anche il prezioso presepe fatto a mano dallo scultore e miniaturista Mauro Marone,  con alcune statuine della collezione famiglia Corsi-Marone realizzate negli anni Cinquanta. L'iniziativa, nata con la collaborazione del comune di Macugnaga, l'Associazione Albergatori, la Pro Loco e tutte le realtà e associazioni coinvolte è stata presentata ieri  sera alla Kongresshaus di Macugnaga alla presenza di un folto pubblico di operatori e residenti. Le prenotazioni, on line da poche settimane sul sito dell'evento (www.grottadibabbonatale.it), hanno superato il migliaio, con già circa 600 pernottamenti, in un mese, quello di novembre, in cui le strutture di Macugnaga tradizionalmente erano chiuse.L'obiettivo è puntare al tutto esaurito durante i week end interessati dall'evento e per questo l'organizzazione, come già avviene per le strutture alberghiere convenzionate di Ornavasso, Verbania, Baveno e Omegna, ha predisposto un biglietto speciale riservato a chi pernotterà ai piedi del Monte Rosa. Il pubblico locale potrà comunque partecipare all'evento grazie ai biglietti giornalieri, già disponibili on line su www.grottadibabbonatale.it Comprensibile pertanto la soddisfazione dell'amministrazione comunale, rappresentata in maniera congiunta dal Sindaco Stefano Corsi e dal capogruppo di minoranza, Ermini Burghiner, che hanno deciso di lavorare insieme  e senza divisioni per il rilancio turistico di Macugnaga, e degli operatori turistici, che con l'Associazione Albergatori hanno presentato una proposta di ospitalità unitaria  che raggruppa ben 11 strutture turistiche. "L'idea nasce dal desiderio di coinvolgere sempre di più il territorio in un evento turistico che si colloca tra i più originali ed importanti in Italia" - spiega l'organizzazione - "offrendo ai nostri visitatori, che arrivano da tutta Italia e dall'estero, nuove esperienze per più giorni di soggiorno, con significative ricadute per il settore turistico-alberghiero"."La Regina dei Ghiacci nasce anche dalla necessità di avere sul territorio nel periodo natalizio un evento di lunga durata, con un protagonista diverso rispetto a Babbo Natale, che il nostro pubblico già incontra nella Grotta di Ornavasso e durante le sfilate nel Parco".Il programma definitivo dell'Ottava edizione della Grotta di Babbo Natale, che si svolgerà ad Ornavasso dal 18 Novembre al 28 dicembre, verrà presentato presso il comune di Ornavasso nelle prossime settimane.Le presenze alberghiere riferite all'ultima edizione della Grotta di Babbo Natale - tra strutture convenzionate e non convenzionate - sono state almeno 9.000, con una permanenza media di 1,25 notti. Quest'anno gli  hotel convenzionati a Ornavasso, Verbania, Baveno e Omegna sono 7 - per circa 700 posti a week end, a Macugnaga 11 per circa 400 posti a week end.

Pin It

Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa