logo1

azzurrasport logo
Il week-end appena trascorso si è svolta a Luino l’ultima tappa delle European Sailing Series dedicate alla classe Melges 24. Alle 3 giornate di regata, disputate con vento da sud da 5 a 15 nodi, hanno partecipato 22 equipaggi da ben 8 nazioni: Danimarca, Gran Bretagna, Italia, Repubblica Ceca, Svizzera, Ucraina e Ungheria. 
 
In acqua anche Altea Federation, in questa occasione rappresentata dal timoniere Andrea Racchelli in prestito all’imbarcazione dell’armatore Tino Brianza. La barca verbanese è infatti in viaggio verso Miami dove a dicembre si svolgerà il campionato Mondiale.
L’equipaggio era composto dallo stesso Racchelli con Ernesto “Tino” Brianza, Riccardo Degl’Innocenti, Michele Azzoni e Marco Petrillo.
 
La presenza di Racchelli alla competizione era importante per cercare di conquistare la vittoria nella classifica finale di queste European Sailing Series, classifica che tiene conto delle regate svolte a Portorose (Slovenia), Riva del Garda , Attersee (Austria), Kiel (Germania), Hyeres (Francia) e appunto Luino.
Prima dell’ultimo evento era l’imbarcazione inglese Gill timonata da Geoff Carveth a comandare con quattro punti di vantaggio proprio su Altea Federation.
Per il team federato l’inizio è stato difficile con una penalità per partenza anticipata nella prima regata, ottimo però il lavoro di timoniere ed equipaggio nelle regate successive che ha consentito la conquista del quarto posto nella classifica finale. La notizia che Carveth non riusciva ad andare oltre il nono posto ha spianato la strada verso il meritato successo di Altea Federation nella European Sailing Series 2017.
Durante la stagione il sailing team della Federazione è sempre stato timonato da Andrea Racchelli, mentre nelle varie tappe si sono alternati Enzo Bonini, Alberto Verna, Michele Gregoratto, Anne Soizic Bertin, Matteo Ramian, Giorgio De Mari, Andrea Serpi,Tiziano Auguadro, Fabian Gielen, Ernesto Brianza, Michele Azzoni, Riccardo Degl’Innocenti, Marco Petrillo, mentre la barca è stata preparata da Alberto Calderoni.
Ora per Altea Federation si avvicina l’appuntamento più importante della stagione, il campionato del Mondo che inizierà il 29 novembre a Miami.

Web TV

In evidenza

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa