logo1

bocce masera

Il Masera sconfitto a Chiavari dalla prima della classe: sabato a Domodossola serve a tutti i costi una vittoria per rimanere in corsa per le prime tre piazze. Intanto Elio Tori sarà candidato alla presidenza del comitato

Nuovo passo falso del Masera sui campi liguri dei primi della classe, la Chiavarese. Discreta la partenza degli ossolani che vincono il combinato individuale con Carlo Negro per 24 a 20 e la quadretta con Alfredo Bagnasco, Pietro Mariolini, Andrea e Stefano Mellerio con un secco 12 a 2 ma perdono l’individuale con Paolo Allora, che subisce un secco 13 a 0 da Paolo Ballabene . Ko anche la coppia con Fabrizio Daghero ed Ivan Della Piazza sconfitti per 5 a 13. Nella parte centrale dell’incontro, dove il Masera ha la possibilità di fare la differenza, i corridori trovano avversari di valore e così nella staffetta Allora e Alessandro Ortolano non riescono ad andare oltre al pareggio mentre nel progressivo sempre Ortolano è superato da Lucco Castello per 35 a 33.Malissimo anche il tiro di precisione dove, per la seconda volta consecutiva, Carlo Negro sbaglia completamente la prova uscendo sconfitto da Ballabene per 2 a 6; il risultato parziale dell’incontro quando scendono in campo le ultime quattro partite vede il Masera sotto con il punteggio di 5 a 9. A questo punto si rivede finalmente un Masera deciso a cercar di portare a casa il risultato, lo stesso Negro chiude vittorioso l’individuale con il punteggio di 13 a 2, la coppia di giovani con Andrea Mellerio e Paolo Allora vince quella che sembra essere diventata la loro specialità, il combinato a coppie, per 34 a 28; la terna con Daghero, Ortolano e Stefano Mellerio, a tempo scaduto, pareggia per 5 a 5. Il risultato della coppia rimane quindi quello che potrebbe far pendere l’ago della bilancia ma proprio in una mano di gioco ad altissimo livello è Paolo Ballabene, in coppia con il grandissimo Nicola Sturla, a chiudere l’incontrovincendo per 8 a 6 contro Bagnasco e Mariolini.Risultato finale dell’incontro Chiavarese 12-Masera , Masera 10 ed altri punti 2 punti a favore dei liguri che ora guidano la classifica con 8 punti davanti alla Beinettese con 7 alla Capannina con 4, solo quarto il Masera con 3 punti; sabato prossimo incontro casalingo con la Capannina mentre la Beinettese affronterà la Chiavarese. Quella di sabato sarà l’ultima giornata del girone di andata e al Masera l’unico risultato che serve è la vittoria contro i biellesi per poter sperare di chiudere almeno al terzo posto.E’ cominciata lunedì sera la gara notturna che sostituisce l’annale torneo in memoria del grande amico bocciofilo Giordano Zanola al quale si è affiancato quello in memoria di Franco Ponta; alla gara, diretta dal sig. Giuseppe Zambonini, si sono iscritte 41 formazioni che disputeranno la competizione con il sistema di poule.

Mentre si disputa la gara si lavora alacremente nel comitato locale ed in quello provinciale alla ricerca dei candidati per i nuovi direttivi per poter andare al voto molto probabilmente nei primi giorni di gennaio; per quanto concerne Domodossola siamo in dirittura d’arrivo con la candidatura a Presidente di Elio Tori che sta cercando i propri collaboratori che permetteranno all’attività di continuare sulla strada intrapresa in questi anni.


Web TV

In evidenza

Lunedì, 16 Gennaio 2017
Gsh Sempione a Tarvisio
Mercoledì, 04 Gennaio 2017
Vco Top Race guarda alla seconda edizione
Giovedì, 29 Dicembre 2016
T.S.N. Domo, 2016 con ottimi risultati
Martedì, 27 Dicembre 2016
Podismo, un mondo solidale
Venerdì, 23 Dicembre 2016
Masera, colpo con la prima!
Giovedì, 22 Dicembre 2016
L'album degli sportivi torna a Gravellona

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa