logo1

Masera battuto dalla Borgonese, domani sfida alla Ferriera

Il Masera domani ancora in casa: al bocciodromo di via Romita arriva la Ferriera. Ossolani a caccia dei primi punti in classifica

bocce masera

 

Il Masera ancora a quota zero in classifica nel campionato di serie A. Ma rispetto all'esordio traumatico con la Brb Ivrea, gli ossolani sabato scorso hanno offerto una prestazione decisamente più convincente contro un'altra big come la Borgonese. Il risultato finale è stato di 16-8 per gli ospiti, ma le note liete per il direttore tecnico Girlanda non mancano: la squadra è in crescita e domani, sempre al bocciodromo di via Romita contro la Ferriera di Torino, il Masera può provare a conquistare i primi punti. Contro la Borgonese, che sulla carta lotterà con Perosina, Brb e Pontese per conquistare la finale scudetto, i punti ossolani sono arrivati per merito delle terne composte da Pietro Marioli, Stefano Mellerio, Giacomo Crovo e Sergio Guaschino, con questi ultimi due ad alternarsi. Applausi e successi anche per Massimo Cinalli nel tiro di precisione e per la coppia composta da Giacomo Crovo ed Ivan Della Piazza.  Sugli scudi nelle fila dei torinesi il fuoricasse Jure Koziek, più volte campione del mondo nell'individuale: ecco perchè il successo ottenuto contro di lui da parte di Cinalli è stato motivo di grande soddisfazione in casa Masera. Domani come detto al bocciodromo arriva la Ferriera: anche qui non mancano i giocatori di assoluto livello come Piero Amerio, Enrico Barbero, Massimo Griva e Dario Rossato, con la direzione del vice presidente federale Mario Bricco. Ma il Masera visto sabato può provare a fare l'impresa

Pin It

Ricetta della settimana