logo1

Quanti premi alla Festa dello Sport del Coni…

Sala del Centro di Incontro Sant’Anna decisamente gremita ieri sera per la Festa dello Sport voluta dal Coni locale che ha visto la consegna dei riconoscimenti agli atleti che hanno ottenuto risultati di livello nazionale e internazionale nel 2018, consegnate le benemerenze 217 ed il premo in memoria di Angelo Petrulli.

premi coni 2018

 

Come è ormai classica tradizione da qualche tempo si è tenuta ieri presso l’auditorium del Centro di Incontro Sant’Anna a Pallanza la ‘Festa dello Sport’ con la consegna dei premi assegnati dal Coni locale diretto da Marco Longo Dorni ai campioni del territorio e delle benemerenze assegnate dal Comitato Olimpico per l’anno 2017. Particolarmente suggestiva la consegna del premio speciale intitolato ad Angelo Petrulli ad un giovane talento del nostro sport andato alla giovane Judoka Federica Luciano per i suoi ottimi risultati in gare di alto livello e la consegna del premio ‘Campioni di Fair Play’ assegnato dal Coni regionale, che è andato alla Classe 5^ dell’Istituto Comprensivo Casetti di Crevoladossola. Venendo alle benemerenze Carlo Ricchetti è stato insignito della medaglia d’oro al merito sportivo che gli sarà consegnata a Torino, tre le medaglie d’argento al merito sportivo andate a Carlo Tacchini per il podio mondiale nella Canoa ed a Sara e Valentina Maioni campionesse europee gruppi di Twirling. Sei le medaglie di Bronzo per Serena Calvetti, tricolore MTB, Brando Caruso e Filippo Mussano Ribaldone, per i successi nello sci nautico, a Stefano Chiesa campione italiano marcia su strada nella 50 km, a Maicol Giacomotti, campione italiano Rally Cross, al calciatore verbanese Davide Ramponi, tricolore dilettanti con la maglia del Monza. Stella d’argento al merito sportivo per Pierluigi Croci, vice presidente del comitato territoriale Ticino Sesia Tanaro della Fipav mentre una doppia stella di bronzo va a Guido Bolognini del Crodo e Giordano Conti del Piedimulera, dirigenti di lungo corso del calcio locale. Successivamente sono stati consegnati i premi 2018 agli atleti che hanno conseguito risultati a livello nazionale o internazionale, una lunga sequela di premiati iniziata con i tanti titoli del GSH Sempione 82, Riccardo Bagaini su tutti, passando poi alla Canoa, al canottaggio, al volley con le medaglie europee di Matteo Azzini e Francesca Petronini, al ciclismo con Ganna, Betteo e Montanari, agi sport invernali con Valentina Greggio ed i Comazzi sino ai campioni di bocce e di sci nautico; un totale di circa 50 riconoscimenti a dimostrare che il nostro sport è in ottima salute.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa