logo1

Bocce, ultime gare e prime novità di mercato

Ultime gare per la raffa e prime notizie di mercato

1 Massera e Boscardin a Gattugno

 

La stagione si chiude: all’Intrese ha fatto 13 (vittorie) Pierlauro Angelini, stavolta in compagnia di Valerio Colombo, assente il socio di stagione Massimo Callegari. A Gattugno bella affermazione per i giocatori del Possaccio Silvio Massera e Mario Boscardin. A Baveno il Trofeo Barchi é stato appannaggio di Alessandro Doro della Bolongaro, apparso in grande serata, secondo Alberto Poletti della Bocciofila di Borgomanero.

 

Intanto alla 4° Edizione della promozionale di Vedasco spiccano tra i vincitori delle prime batterie Walter Barilani (che ha vinto le prime 3 edizioni del Torneo), Luca Viscusi (giocatore di A/1), Andrea Rotundo, Rodolfo Peschiera e Daniele Biancotto. Non ce l’hanno fatta altri campioni di raffa: Max Chiappella, Roberto Signorini, Davide De Sicot, Francesco Campisi, Paolo Proserpio e Luciano Croci. Sono attesi nelle ultime serate (la finale è prevista per il 2 agosto) altri big delle bocce: Nando Paone, Pasquale D’Alterio, Cristian Andreani, Renato Biancotto.

 

Gente che va, gente che viene: a Possaccio approdano per il campionato di A/2 Paone, Signorini, Campisi, e due giovani, Omar Martinoli e Ivan Barbieri. Lasciano Verbania non senza polemiche sulla mancata prossima partecipazione ai campionati italiani Angelini e Callegari, che passano alla Fratelli d’Italia di Crenna. Se ne va anche Valerio Colombo,  giocherà con Marco Bugiardino alla Basso Verbano. Fermo in riva al fiume ad aspettare sta Renato Biancotto. Alla Sulbiatese vanno Walter Barilani e Luciano Croci  e lo stesso Barilani sarà anche in prestito alla Vigasio di Verona con Adelio Aglani. Francesco Ielpo lascia la presidenza della Bocciofila Trobaso e potrebbe passare alla Bolongaro di Baveno, portando con se i giovani Mirko Genovesi e Davide Molinari. Intanto Claudio Begni ha firmato per la Fratelli d’Italia, che lamenta l’addio di Natalia Combi e Sefora Corti, approdate alla Caccialanza di Milano.

 

Promozioni e Retrocessioni: tutto fermo a Roma per i conteggi. Però quasi certa la risalita in categoria A di Bruno Fiore, Walter Fantoli, Sergio Romuzzi, Marco Legnazzi, forse anche Gilberto Rhon, poco sotto c’é Silvio Massera. Grazia Guazzoni sale dalla C alla B donne, retrocedono in B, tra gli 11 atleti con zero punti, quelli che hanno giocato di più: si parla di e Mirko Genovesi, Andrea Alberganti, Fabio Lazzaro, Renato Rhon, Cataldo Mighini e forse Fausto Bino, in dubbio Claudio Gria. Il resto lo scopriremo solo vivendo

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa