logo1

Turroni e Tonetti campioni alla Baceno-Devero-Crampiolo

corsa mont08

 

Alessandro Turroni ha infilato la doppietta alla Baceno – Devero – Crampiolo sulla distanza di 14 chilometri con 1.380 metri di dislivello. L'atleta del Cus Pro Patria Milano, che aveva già vinto l’edizione 2015,  ha stabilito il nuovo record sul rinnovato percorso con  il tempo di 1 ora 12 minuti e 4 secondi.

Tra il gentil sesso ad arrivare per prima al ponticello di  Crampiolo è stata invece Scilla Tonetti  della società Samverga. Detto dei primi bisogna sottolineare che dal campo sportivo di Baceno sono partiti in 416, hanno percorso le strade del centro della valle Antigorio, poi si sono inerpicati tra i sentieri che portano al treno dei Bimbi di Croveo e alle Forre. A Goglio è iniziata l’arrampicata sulla ardua mulattiera che porta al Devero. La grande battaglia la si è vissuta sulla Forcola, dove ci sono state le azioni decisive. Soddisfatti gli organizzatori per la larga partecipazione a questa 46° edizione di una delle corse amatoriali  tra le più affascinati dell’arco alpino. Organizzata da Banda Musicale, Gruppo Alpini, Ossola Ski Team e Sci Club Antigorio col patrocinio della Pro Loco diBaceno, la sfida montana è stata accompagnata da una splendida giornata di sole, clima fresco e ideale per stabilire il record. Non solo agonisti in campo, ma anche  molte le famiglie presenti, e le sfide tra amici non sono mancate. Turroni, dopo aver controllato nella prima parte, ha imposto un ritmo insostenibile per tutti dopo il passaggio al Devero; al secondo posto si è piazzato il fratello Paolo   del Cus Torino Master, con il tempo di 1h 15' 12". Al terzo Marcello Ugazio  dell’Azzurra Team Bellinzago, che ha fermato il cronometro in 1h 16' 17". La grande favorita in campo femminile era  Emanuela Brizio, vincitrice nel 2015, ma ad arrivare per prima a Crampiolo è stata, come detto, Scilla Tonetti. La Brizio, della Valetudo Skyrunning, è passata in testa a Goglio, però  sulla mulattiera, prima della Forcola, la Tonetti ha preso saldamente il comando arrivando in 1h 28' 02", a soli 6 secondi dal record assoluto stabilito dalla  stessa Brizio.  Terza Susanna Serafini dell’Azzurra Garbagnate . Nella categoria Under 14 primo Riccardo Comazzi della Val Divedro, in 1h 50' 29", davanti ad Alberto Morandi del Gravellona VCO  in  1h 51' 40" ed Emanuele Sgaria tesserato AVIS Marathon Verbania  in 1h 53' 39". Tra le ragazze nell’ordine  Isotta Poggi 2h 10' 46" ,  Ester Ghidini  2h 16' 53" e Virginia Falasco 2h 20' 48". L’appuntamento è per l’edizione 2017.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa