logo1

Possaccio, al via la A2

possaccio

Parte la stagione della raffa. Partono i vari campionati nazionali. Noi seguiremo In A/2 il girone 1 dove giocano la Bocciofila Possaccio, la bergamasca Tagliuno, l’emiliana Rinascita Carpi, la siciliana Edera, le umbre Acquasparta (vicino a Terni), Gialletti e Sant’Angelo Montegrillo, mentre Città di Perugia (vicecampione d’Italia) ha rinunciato ed ha lasciato il posto all’Aquila.

 

La prima gara, subito difficilissima, i verbanesi la giocano sabato fuori casa contro la Familiare Tagliuno: i rivali si chiamano Massimo Bergamelli. il capitano, poi Silvano Lorenzi, , Davide Ceresoli, Walter Barilani, tanto per gradire.

 

Arrivano i nostri: se i 3 moschettieri del erano in realtà 4, i 4 moschettieri del presidente Dario Mazzolini sono invece 7, guidati in panchina dall’ex campione del Mondo Antonio Riva: Si tratta di Chiappella, Roberto Signorini, Nando Paone, Francesco Campisi (ecco i 4), con Roberto Turuani, Omar Martinoli, Sergio Tosi.

 

Chiappella è stato campione del mondo a squadre nel ‘95, campione del mondo di club nel 2001, campione europeo a squadre ‘94 e ‘98, campione italiano a squadre anno 2001 e 2016. Signorini è stato 2 volte campione italiano di categoria A, 4 volte vincitore del campionato italiano a squadre di serie A, vanta 3 vittorie in Coppa Italia, ha dominato in 80 gare nazionali. Paone ha vinto 50 gare nazionali, 350 regionali, 5 parate dei campioni, 4 gare internazionali, 1 Coppa Italia juniores, 1 Campionato Italiano a squadre juniores, 1 Campionato a squadre di serie A, è stato 5 volte campione Lombardo. Turuani ha vinto piu’ di 450 gare nazionali e regionali, è stato campione Italiano negli allievi, 2 volte Campione Italiano categoria A, ha vinto un Campionato Italiano a squadre di categoria A. Il giovane Campisi, 22 anni, ha già fatto parte della Nazionale Italiana, ha vinto da azzurro l’individuale ai World Games in Turchia, è stato 2 volte vicecampione Italiano di A/1. E via di seguito: i più giovani ed attesi a questa nuova esperienza sono proprio Campisi e il gravellonese Omar Martinoli, reduce da una grande stagione in individuale.

 

La Bocciofila Possaccio disputerà inoltre il campionato italiano per società juniores, e per questo ha ingaggiato i migliori ragazzi del VCO (e forse arriverà dalla Lombardia anche un altro forte campioncino), quello italiano per società di categoria B e infine ha allestito anche una squadra femminile, per partecipare anche in questo caso al campionato italiano per società. Il Bocciodormo verbanese a Possaccio è stato rimesso recentemente a nuovo nelle tribunette laterali, nella soffittatura e per quanto concerne il riscaldamento invernale. Tutto è pronto. Anche noi...

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa