logo1

Masera sconfitto dalla Brb Ivrea

Anche l’ultimo incontro di questo 2017 si chiude per il Masera con una sonora sconfitta subita dalla capolista BRB di Ivrea, nulla da eccepire, i valori in campo sono decisamente troppo distanti.

bocce masera

 

Nella prima tornata di partite ciò che si era verificato due anni fa e cioè la sconfitta del numero uno delle bocce in assoluto, Carlo Ballabene, è stato infatti un superlativo Ivan Della Piazza che gli ha tenuto testa giocando ad un livello spettacolare in accosto e, non sbagliando praticamente nulla in bocciata, ha addirittura chiuso la partita colpendo il pallino nell’ultima mano di gioco a tempo scaduto quando era sul punteggio di 11 a 10. Oltre a questi due punti è arrivato subito anche il terzo nella coppia dove Giacomo Crovo e Claudio Ragozza sono arrivati ad un soffio dalla vittoria su Luigi Grattapaglia e Alberto Cavagnaro; tutto il resto è stato dominio incontrastato delle furie rosse, Daniele Basso e Massimo Cinalli sono stati liquidati con un secco 13 a 3 da Grosso e Deregibus mentre la terna con Sergio Guaschino, Pietro Mariolini e Stefano Mellerio hanno chiuso 3 a 10 contro Ferrero, Pautassi e Bruzzone.

Secondo passaggio, in campo la staffetta con Alfredo Bagnasco e Giacomo Crovo sconfitti da Ferrero e Pegoraro per 55 a 46, poi al via i tiri di precisione dove Guaschino e Cinalli non impensieriscono Grosso e Grattapaglia concludendo il primo 12 a 25 ed il secondo 11 a 17; nel progressivo ancora Alfredo Bagnasco pur comportandosi egregiamente non riesce a dar filo da torcere a Pegoraro che vince 42 a 39 ma facendo la grossa differenza soltanto grazie al maggior numero di bocciate tirate 50 contro le 43 di Bagnasco.

Sul punteggio che oramai condanna il Masera, 3 a 13, ultime quattro partite dove purtroppo Ivan non riesce a ripetersi e viene sconfitto nel combinato da Bruzzone per 21 a 18, Basso perde da Grosso l’individuale per 13 a 6, la coppia con Andrea e Stefano Mellerio vengono sconfitti Ballabene e Pautassi per 13 a 5 ed infine la terna con Crovo, Mariolini e Ragozza non riesce neppure a segnare il punto e termina l’anno con un cappotto da Grattapaglia, Deregibus e Cavagnaro.

Si conclude così il campionato alla sua ottava giornata, la prima di ritorno, ed il Masera rimane ancora a bocca asciutta, BRB e Perosina dividono il primo posto mentre al secondo siede la Pontese seguita poi dalla Borgonese. Il prossimo incontro si disputerà sabato 20 gennaio e gli Ossolani saranno impegnati sui campi della Borgonese.

Per quanto riguarda l’attività locale segnaliamo che domani sera si svolgerà la fase finale della gara notturna a coppie organizzata dal comitato presso il bocciodromo coperto di Domodossola con semifinali e finale.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa