logo1

tennisgennaio

Sì è concluso nel week end il primo appuntamento tennistico della stagione nel Vco.Si è disputato infatti durante le vacanze di Natale il tradizionale torneo di tennis a Trobaso presso l'Asd Tennis Verbania.Quest'anno il torneo è diventato open, cioè senza limitazioni, quindi il livello dello spettacolo è stato più elevato.

 
All'atto finale sono arrivati i primi due favoriti in un lotto di 65 partecipanti, ovvero Iacopo Sada e Loris Tona entrambi tennisti di casa. Sada in semifinale ha avuto la meglio su Nicolò Clavico, anch'egli del Tennis Verbania, mentre Tona si è sbarazzato di Marco Zappoli del Tennis Ghiffa. La finale è stata molto appassionante soprattutto nei primi due set con Sada che spingeva su ogni palla mentre il Maestro Tona faceva valere la sua varietà di gioco. Il terzo set però ha visto il calo di Tona e Sada ha potuto fare suo il match per 6/3 4/6 6/1.
Nel torneo di quarta categoria vittoria di Gabriele Mellerio, neo tennista di Verbania sul domese Enrico Albert. 
Prossimo appuntamento questo week end sempre a Verbania con il torneo di quarta categoria Bnl che porterà i migliori tennisti della regione a sfidarsi al Foro Italico durante gli Internazionali di Roma.
Nella foto in due finalisti del torneo 
 

Il giorno della Befana a Crusinallo, la Bocciofila ANPI ha organizzato un pomeriggio con i più giovani atleti della raffa, in campo con genitori, nonni e giocatori di altre società, anche per rimediare all’annullamento della prevista Gara della Befana, non disputata per il basso numero di atleti iscritti . Il rimedio è stato molto gradito anche da parte degli educatori ed istruttori che hanno partecipato seguendo i loro piccoli atleti.

Leggi tutto: Raffa, i risultati delle gare delle festività natalizie

bocceraffa

A Bergamo nei giorni scorsi nella classica gara “Un Giovane e un Campione” nella categoria Under 18 la coppia di Possaccio Max Chiappella e Roberto Mazzolini ha dominato le sfide emiminando avversari di grande spessore: in finale poi sconfitti Guarnaschelli-Zovadelli della Caccialanza di Milano.

Un sabato sera dalle forti emozioni in un Teatro Principe gremito da oltre 100 fans venuti da tutto il V.C.O. per sostenere Ivan nel suo primo mainevent sulla distanza delle 8 riprese contro il coriaceo Frane Radnic, già campione croato, caratterizzato da un score di tutto rispetto 20 match ( 11 vittorie, di cui 10 KO e 11 sconfitte di cui solo 3 prime del limite), peraltro militante anche nel K-1 ad altissimi livelli, insomma un incontro ostico per testare il valore Ivan e proiettarlo verso scenari di rilievo.

Leggi tutto: Zucco manda ko il croato Radnic

Anche il Tiro a Segno Domodossola premiato a Torino nei giorni scorsi dalla Regione: la società ossolana è tra le poche nate nel diciannovesimo secolo. Nel nostro territorio stesso riconoscimento per la Società delle Regate di Belgirate. " Un riconoscimento importante per noi- le parole del presidente Ettore Superina- che costituisce anche un motivo per andare avanti con l'attività giovanile con rinnovato entusiasmo. Nel 2019 mi aspetto anche chi si sblocchino i rapporti con il comune di Domodossola

Leggi tutto: Premiato il Tsn Domodossola

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa