logo1

Sabato scorso la squadra di categoria A del Possaccio ha affrontato nella gara di ritorno la Bocciofila Orobica di Bergamo nei Campionati di Società. Dopo il 3-0 dell’andata a favore dei verbanesi, è bastato al Capitano Massimiliano Chiappella vincere i due set Individuali contro Stefano Maggioni per ottenere il punto che porta al turno successivo, ultimo prima della chiamata a Roma delle 8 migliori società d’Italia.

Leggi tutto: Possaccio, il sogno tricolore continua

tennisverbania.jpg
Ancora una bella vittoria per 5-1 dei ragazzi dell'Asd Tennis Verbania.Impegnati nella trasferta nelle campagne tra Asti e Torino in casa del Poggio Agrisport nonostante i campi veloci ai quali non sono così abituati i verbanesi sono partiti non benissimo con una sconfitta di Federico Negrello e una vittoria al terzo set con fatica di Iacopo Sada; dopo però è stato un crescendo con due facili vittorie in due set di Giorgio De Rossi e Matteo Galli. Dopo la pausa di nuovo implacabili i due doppi formati da Loris Tona e Nicolò Clavico il primo e Iacopo Sada e Giorgio De Rossi il secondo che portavano a casa due facili vittorie.Ora una domenica di pausa e poi il 29 big  match a Verbania contro i favoritissimi del girone ovvero i Ronchi Verdi di Torino.

azzurrasport logo

Verbania vince anche in trasferta a Como con una netta vittoria 25 a sei  e  pensa ai play-off per la serie C1. Perfetto l'atteggiamento dei ragazzi sia tattico che tecnico purtroppo nell'ultima parte un po' si è persa la disciplina dovuta alla poco sportività degli avversari che non accettavano questa sconfitta. " Sono felice ed orgoglioso di questa vittoria e di come stiamo giocando: un premio per i ragazzi e per la società- le parole del tecnico Cimino.  Prossima partita Verbania contro il Gattico alle 15:30 di domenica. Bene anche l'under 12, che al torneo di Lainate è uscita a testa alta con due vittorie ed un ko

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa