logo1

Mezza Maratona del Vco,le modifiche

mezzamaratonavco.jpg

Giunta alla 23° edizione la Mezzamaratona del VCO presenterà quest’anno una importante novità. Gli organizzatori dell’ASD Gravellona VCO stanno in questi giorni ultimando i dettagli, ma ormai è certo che al classico percorso che si snoda sulle rive dei laghi Maggiore e Mergozzo verranno apportate alcune rilevanti modifiche.

Non  si percorreranno più il tratto di 4 km in zona industriale di Gravellona Toce ,la provinciale tra Mergozzo e il Ponte sul Toce, il passaggio al quadrifoglio autostradale e nei pressi dei centri commerciali, mentre il passaggio sui laghi resterà sempre il fiore all’occhiello della manifestazione, ai quali verrà aggiunto il suggestivo attraversamento della passerella che unisce Candoglia a Ornavasso. Giunti nel paese dei Walser, i runners si dirigeranno verso Gravellona percorrendo il lungo viale di platani che porta allo stadio Boroli ove è posto l’arrivo sulla pista di atletica. “Abbiamo deciso questa variazione di percorso per renderla più veloce e ancora più panoramica”, afferma Vanni Besutti, responsabile del percorso, ”Molte saranno le svolte eliminate che rallentano l’andatura e il passaggio sulla passerella è senza dubbio suggestivo e con una bella veduta sul fiume Toce. Dopo 23 anni abbiamo riscontrato la necessità di presentare qualcosa di nuovo ai nostri affezionati podisti e dopo la flessione di iscritti avuta lo scorso anno quest’anno contiamo di ritornare a livelli di partecipazione più consoni a una Mezzamaratona a carattere nazionale da tutti considerata come una delle migliori a livello organizzativo”. L’appuntamento per chi non vuol mancare alla prima di questo inedito percorso è per domenica 30 settembre a Gravellona Toce, ove alle ore 10:00 partirà da corso Sempione la 23a Mezzamaratona del VCO

Pin It

Ricetta della settimana