logo1

Un mese alla Nexia Audirevi Lmhm

lmhm2017 arrivo
Manca un mese all’11a edizione della NEXIA AUDIREVI Lago Maggiore Half Marathon, competizione Silver Label Fidal che si correrà domenica 15 aprile 2018 e che vede nel programma sia la 21km sia la 10km competitive e non competitive.
 
 
Un’edizione, questa, che ha subìto il cambio data proprio a inizio anno: si sarebbe dovuta correre la scorsa domenica 4 marzo 2018, ma la concomitanza con le elezioni politiche ha costretto Sport PRO-MOTION A.S.D., il team organizzatore, a posticiparla di più di un mese.
 
 
Meglio così perché i vantaggi nel posticipare la mezza maratona del Lago Maggiore per i tanti runner che vorranno correre sul ‘percorso più panoramico d’Italia’ sono molteplici. Quali? Noi ne abbiamo selezionati 6:
 
 
UN MESE E MEZZO IN PIÙ – I runner hanno un mese e mezzo in più per allenarsi. E visto che il tempo per uscire a correre non è mai abbastanza, e viste soprattutto le basse temperature di fine febbraio e inizio marzo che hanno rallentato la preparazione a molti podisti, questi 45 giorni cadono come manna dal cielo.
 
HOTEL, LA LIBERTÀ DI SCEGLIERE – Nel week end del 14-15 aprile, tutte le strutture ricettive avranno riaperto i battenti dopo la pausa invernale. Si potrà quindi scegliere in massima libertà e, perché no, in base al proprio portafoglio, dove alloggiare, dagli hotel ai campeggi. Non mancano poi i tanti locali tipici, bar e ristoranti dalle terrazze mozzafiato dove poter pranzare e cenare.
 
LA BELLEZZA DELLA PRIMAVERA – Quello della NEXIA AUDIREVI Lago Maggiore Half Marathon è il percorso più panoramico d’Italia. Il paesaggio incantato di cui si può godere mentre si corre lo è non solo per la presenza del Lago, ma anche per le infinite varietà di alberi e fiori che proprio in primavera iniziano a rifiorire e a regalare colori e profumi. Imperdibile lo spettacolo della “regina” di questo territorio, la camelia.
 
ISOLE BORROMEE APERTE – Aprile è anche il mese in cui i traghetti riprendono la navigazione del lago e sarebbe un peccato arrivare a Verbania per la mezza maratona e non andare a visitare almeno una delle Isole Borromee, famose in tutto il mondo per essere sedi di splendidi giardini e antichi palazzi. Come l’Isola Bella, un vero gioiello che racchiude in sé un grande e scenografico giardino terrazzato all’italiana e raffinatissime collezioni botaniche, mostra nel suo punto più alto Palazzo Borromeo, al cui interno sono conservati prestigiosi arredi, e la cappella di famiglia con la facciata decorata da pannelli di terracotta.
 
PERDERSI NEL GIARDINO PIÙ BELLO DEL MONDO - I giardini botanici di Villa Taranto, a Verbania, riapriranno al pubblico giovedì 15 marzo. Sono considerati i giardini più belli del mondo, abitati da alberi secolari, piante e fiori delle specie più ricercate, che in ogni stagione creano sfumature diverse. In primavera c’è una vera e propria esplosione di colori e si possono ammirare tulipani, camelie, rose e dalie, senza dimenticare le grandi ninfee le cui foglie possono reggere una persona.
 
IL LAGO DALL’ALTO – C’è un panorama che si deve assolutamente ammirare ed è quello che si gode dalla vetta del Monte Mottarone, facilmente raggiungibile grazie alla funivia che parte da Stresa. Da lì si godrà di una vista a 360 gradi sulla catena alpina da cui si stacca il Massiccio del Monte Rosa e su ben sette laghi: Maggiore, Mergozzo, Varese, Monate, Orta, Comabbio e Biandronno.
 
 
QUOTE E ISCRIZIONI – Fino all’11 aprile sarà possibile iscriversi alla 11° NEXIA AUDIREVI Lago Maggiore Half Marathon 21K al costo di 35,00 euro e alla 10K al costo di 25,00 euro. Successivamente le iscrizioni potranno essere effettuate soltanto presso lo Sport Expo nelle giornate di venerd
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa