logo1

I risultati del Meeting Memorial Raffaele Di Genova

Si è disputato sabato 9 giugno presso la pista di atletica leggera dello stadio Boroli di Gravellona Toce il quarto Meeting “Memorial Raffaele Di Genova”, organizzato dall’ASD Gravellona VCO in collaborazione con l’AVIS Cusio.

gravellona atletica

 

Oltre 400 gli atleti provenienti da Piemonte, Lombardia, Liguria e valle D’Aosta. Le gare sono cominciate al mattino con i giovanissimi della categoria esordienti, i quali hanno dimostrato tutto il loro entusiasmo nell’affrontare le prove a loro riservate per il primo approccio con l’atletica Nel pomeriggio le categorie giovanili con Ragazzi e Cadetti, a seguire le gare della categoria assoluti. Non sono mancate prestazioni di rilievo con molti atleti che hanno, come si suol dire, limato il proprio record personale, a testimonianza della qualità della pista e della competitività delle gare La miglior prestazione Femminile è stata sui 3000 metri dove la giovane junior Ludovica Cavalli , della Società Sportiva Trionfo Ligure, ha fermato il cronometro su 9’44”12 abbassando il proprio personale di 12 secondi. Tra i maschi il risultato di maggior rilievo è stato realizzato da Niang Mouhamadou, sui 400 metri piani con 48”03. Nelle altre competizioni vittoria per Beatrice Pezzica del CUS Torino nei 100 piani femminili e di Luca Cerea dell’ CUS Insubria in quelli maschili. Nei 200 mt primo posto per la Milanese Sabrina Galimberi della Bracco Atletica e per Samory Maiga dell’ASD Gravellona VCO,mentre nei 400 femminili la vittoria ha arriso a Letizia Tiso(Bracco Atletica). Nel doppio giro di pista primo posto per Arianna Reniero (Atl.Stronese) e Alessandro Salogni (UG Biella). Ludovica Megna (SAF Atletica Piemonte) si è imposta nei 1500 femmili, L’ossolano Alessandro Turroni (Sport Project VCO) in quelli maschili. L’ultima gara in programma è stata quelli dei 5000 metri maschili nella quale si è imposto nettamente Lalah Ouyat della Sport project VCO,alle sue spalle lo stresiano Marco Valagussa (Caddese Monique Girod). . Soddisfazione tra gli organizzatori per la riuscita della manifestazione e per il gran numero di partecipanti. “Aver anticipato di una settimana la data è stata una scelta giusta”,afferma Vanni Besutti della società organizzatrice, questo ci ha consentito di avere atleti alla ricerca del minimo per i campionati italiani che hanno realizzato ottime prestazioni, non ci sono mancati i complimenti da parte dei giudici di gara e degli atleti. L’ aver visto lo stadio gremito di pubblico per un meeting ci ha riempito di gioia e ci spinge,nonostante mille difficoltà, a continuare a promuovere quel bellissimo sport 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 20 Giugno 2018
Valentina Boschi saluta il volley indoor
Mercoledì, 20 Giugno 2018
Incentivi per le nuove società
Mercoledì, 20 Giugno 2018
Presentati i primi 4 colpi della Juve Domo
Mercoledì, 20 Giugno 2018
Poli e Moia re e regina della Gran Bucc

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa