logo1

I risultati della Cursolo-Orasso 2018

Edizione speciale quest’anno per la 20^ Cronoscalata Orasso Cursolo Montevecchio: infatti con il 5° Trofeo Mario e Davide oltre a ricordare le due vittime orassesi, quest’anno si e voluto ricordare quanto successo il 7 agosto 1978 con l’alluvione che mise in ginocchio l’intera Valle Vigezzo causando morti, dispersi ed ingenti danni.

cursolo cronoscalata

 

La parte sportiva si è svolta tutta domenica 29, mentre sabato 28 è stata organizzata, sempre dalla sportiva stessa con il patrocinio del Comune di Cursolo Orasso, una serata commemorativa, in cui l’architetto Giacomo (Gim) Bonzani di Villette con le sue slide ha proiettato agli oltre 70 partecipanti, tutti silenziosamente molto attenti (anche i più giovani) una serie di immagini in cui ha mostrato tutto il dolore e le ferite della Valle Vigezzo stessa. Introducendo al serata, toccanti sono state sia le parole del Presidente Mario Generelli pienamente coinvolto dalla tragedia (il nonno era Mario e il papà Davide), sia quelle del Sindaco di Cursolo Orasso  dott. Alberto Bergamaschi.

Passiamo ora a analizzare la parte agonistica della manifestazione: sono stati 106 gli atleti che si sono inerpicati quest’anno sul rinnovato (nella fase inziale) del percdorso come per l’edizione precedente. Partendo dalla gara di contorno valida per la categoria allievi, si è imposto Floriani Thomas portacolori dell’A.S.D. Caddese Monique Girod che pur essendo un 2001 ha fatto fermare il cronometro con un ottimo tempo di 31’45”, seguito dal compagno di squadra Beltrami Cristian (37’13”) e dal portacolori del G.S.D. Genzianella Moglia Davide (42’03”).

Ad aggiudicarsi la prova Junior Femminile è stata la vigezzina portacolori della Sport Project VCO Selva Giovanna che con il tempo di 39’39” e riuscita a classificarsi 3^ assoluta mentre al secondo posto si è classificata la portacolori del G.S.D. Valdivedro Pappalardo Serafica Aurora salita a Monte Vecchio in 50’23”.

Nella prova Juinor Maschile con podio tutto A.S.D. Caddese Monique Girod, si è imposto Rosina Daniele con il tempo di 38’03” con a ruota i compagni di squadra Punchia Mattia (43’33”) e Garbagni Stefano (46’07”).

La gara Femminile è stata vinta dalla cannobiese Bergamaschi Daniela portacolori della A.S.D. Running Soul Cannobio che si è imposta con il tempo di 37’37” a soli 9 secondi dal record della vercellese Deborah Li Sacchi che vinse l’anno scorso in 37’28”. Sul secondo gradino del podio invece è salita la portacolori della Sport Project VCO Fall Marilena con il tempo di 38’48” e come detto precedentemente al 3° posto si è classificata la compagna di squadra Selva Giovanna (39’39”). Ai piedi del podio si sono poi classificate Gnoato Michelle (40’36”) del G.S.A. Valsesia e la veterana Di Simone Alice dell’A.S.D. Caddese Monique Girod salita a Monte Vecchio in “41’01”.

Nella categoria Femminile F1 ad imporsi è stata la portacolori dell’AVIS Marathon Verbania Crivelli Lara (43’13”) seguita da De Stefani Chiara con il tempo di (43’17”).

Nella categoria Femminile F2 si è imposta invece Gualtieri Rosa Loretta del G.S.D. Genzianella, con il tempo di 41’24”, seguita Manara Anna del G.S.A. Valsesia (tempo 42’47”) seguita dalla terza classifica Tomasino Francesca dell’ Avis Marathon Verbania con il tempo di 44’ 15”.

A chiudere la gara femminile c’è la categoria F3. Vinta dall’atleta dell’AVIS Marthon Verbania Incerto Nadia 45’52” seguita al secondo posto dalla portacolori del A.S.D. Gravellona Grignaschi Graziella (47’02”) mentre sul gradino più basso del podio si è qualificata un’altra portacolori dell’AVIS Marathon Verbania del Presidente Forella Maurizio, Violi Concetta con il tempo di 47’36”.

Per quanto riguarda la gara maschile nella categoria M5 si sono imposti due rappresentanti del G.S.A. Valsesia con al primo posto Portigliotti Marino, vincitore in 37’29” seguito dal neo Campiopne del Mondo di corsa in Montagna in carica cat. SM75 Bruno Innocente (tempo 43’39”), mentre al terzo posto si è classificato Violi Battista dell’AVIS Marathon Verbania (43’42”).

Nella categoria maschile M4 i primi due gradini del podio vanno ai portacolori dell’A.S.D. Caddese Monique Girod, rispettivamente con  Iseppato Silvano (34’07”) e Mercatali Moreno (35’32”) mentre al terzo posto troviamo Teruggi Furio (39’13”) dell’AVIS Marathon di Verbania.

All’Atletica AVIS Ossolana va la vittoria nella categoria M3 con Brunelli Massimo (32’24”) seguito al secondo posto con oltre un minuto di distacco dal bianco verde di Caddo Saltarelli Livio (33’28”) mentre al terzo posto troviamo un altro “avisino” ma di Verbania Gallera Gianpiero che ha chiuso la sua prova in 33’53”. Seguono poi al quarto e quinto posto rispettivamente Di Centa Fabio (34’04”) dell’A.S.D. Caddese Monique Girod e Guizzetti Adriano dell ‘AVIS Marathon Verbania (34’28”).

Nella catgoria M2 la vittoria è andata a Torello Viera Carlo del G.S.D. Genzianella con l’ottimo tempo di 30’25”, poi a seguire Pollarolo Paolo (33’19”), Guzzon Cristian (33’33”) e Zanoli Andrea (34’55”) dell’A.S.D. Caddese Monique Girod, mentre al quinto posto troviamo De Paola Andy (35’42”) dell’AVIS Marathon di Verbania.

La categoria M1 se la è aggiudicata Agnelli Andrea dell’A.S.D. Caddese  Monique Girod con il buonissimo tempo di 30’15” seguito dal compagno di squadra De Francesco Simone (31’53”). Terzo posto per Piletta Massaro Alan del G.S.A. Valsesia (32’22”) mentre quarto e quinto troviamo rispettivamente Sanna Federico della Caddese (34’54”) e Pirazzi Luca dell’A.S.D. Bognanco (41’52”).

La gara maschile è stata vinta per la seconda volta consecutiva da Mattia Scrimaglia della Sport Project VCO che è salito al rifugio di Monte Vecchio in 28’11”,  distanziando di oltre trenta secondi il secondo classificato Bossone Giuliano (28’43”) dell’A.S.D. Caddese Monique Girod che si è dovuto difendere dall’arrivo del compagno di squadra Gramegna Alberto (28’46”) classificatosi al terzo posto. Quarto e quinto sempre due portacolori della Caddese: Falcioni Fabio (29’42”) e Valagussa Marco (29’55”).

Per quanto concerne la classifica di Società, ad aggiudicarsi il “5° Trofeo Mario e Davide 1978-2018 – Alluvione Vigezzo – Per non dimenticare” è stata l’A.S.D. Caddese Monique Girod con 1760 punti (il Trofeo è stato consegnato dalla figlia di Davide sig.ra Paola Generelli), a seguire l’AVIS Marathon Verbania sul gradino più basso del podio il G.S.A. Valsesia, seguono poi altre 10 Società.

Alla premiazione erano presenti il Sindaco di Cursolo Orasso dott. Alberto Bergamaschi, l’architetto Giacomo Bonzani che ha rievocato molto sinteticamente quanto accaduto il 7-8-78 in Valle Vigezzo, il Presidente di FIDAL VCO dott. Luigi Spadone, il Presidente dell’U.S.Orasso Mario Generelli che ha dato appuntamento per la prossima edizione, la 21^ per il prossimo 28 luglio 2019.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa