logo1

Giro delle Contrade, numeri da libro cuore

Un successo straordinario la 18esima edizione del Giro delle Contrade. Nei numeri di partecipanti e nella beneficenza, con 10800 euro donati dall'associazione Corso di Corsa

girocontrade

 

Ancora una volta ha vinto la solidarietà. Come sempre quando di mezzo ci sono Alfredo Fasolo e l’associazione Corso di Corsa. Ieri sera il Giro delle Contrade di Intra è diventato maggiorenne e, per celebrare degnamente questo traguardo, ha fatto un meraviglioso regalo agli altri. La straordinaria partecipazione ha infatti consentito di raccogliere la bellezza di 10800 euro, che saranno interamente devoluti in beneficenza. Tremilacinquecento andranno all’Angsa Vco, 3500 a Dottor Clown e 3800 saranno suddivisi tra le scuole primarie e dell’infanzia di Cambiasca, Mergozzo, Cannobio e Verbania che hanno partecipato con i loro studenti alla corsa non competitiva, divisa in quella per i bambini e quella per i più grandi. Un lungo torpedone di mille colori ha invaso simpaticamente le vie del centro di Intra: partenza ed arrivo erano in piazza San Vittore, con un arcobaleno a simboleggiare unione, fratellanza, condivisione e integrazione. Questi d’altronde sono i messaggi che Corso di Corsa da sempre si propone di lanciare, attraverso le tante iniziative benefiche che vengono organizzate e sviluppate in maniera impeccabile nel corso dell’anno. Ha corso anche un gruppo di ragazzi autistici e questo è stato un altro risultato vincente della serata. Il giro delle contrade negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale, nei numeri di partecipanti e nelle cifre donate in beneficenza: basti pensare che dal 2017 ad oggi sono stati donati più di trentamila euro. Le prossime iniziative del Corso di Corsa saranno a fine giugno a Suna, con il classico Sorso di Corsa e la Crono Tasso a Cavandone. Perché la beneficenza corre veloce e non va mai in vacanza grazie a tanti motori inesauribili

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa