logo1

Le ‘Furierossine’ di Ritmica Vco vogliono un grande 2017

ritmicavco serieb1 Ritmica Vco al lavoro per un 2017 di successo ancora migliore dell’anno appena passato: tante giovani atlete promettenti e voglia di migliorare per crescere ancora di più in B1 con la direttrice tecnica Romina Laurito e le sorelle Olga e Monica Borrego Marente.

Ritmica Vco riparte dopo una 2016 ricco di risultati. La squadra Verbanese si è preparata nell'ultimo trimestre per una nuova stagione agonistica nella quale sessanta atlete dei settori agonistici di base e di alto livello punteranno conquista di qualche nuovo risultato da incorniciare nel 2017. Non saranno pochi i cambiamenti ai quali le ginnaste della Ritmica VCO e del Club Altair che si allenano con un obbiettivo comune dovranno far fronte, iniziando dai nuovi programmi federali e dal nuovo codice internazionale che metterà in evidenza aspetti da studiare nel prossimo quadriennio. Un anno dunque sperimentale che vedrà ginnaste, tecniche e soprattutto giurie con notevoli difficoltà da gestire: le giovani ginnaste dovranno plasmare i propri esercizi con la massima chiarezza per facilitare una giuria che si dovrà specializzare nella lettura degli esercizi più competitivi. Le ‘furierossine’ che affronteranno il programma Silver e Gold della Federazione Ginnastica d'Italia sono pronte a presentarsi in campo gara per rompere il ghiaccio alla ricerca di nuovi traguardi. Intanto già arrivano i primi risultati degni di nota; per esempio con la giovanissima Eloisa Romagnoli, classe 2004, che ha coronato il suo 2016 con sei medaglie: su tutte l'argento al Torneo Regionale allieve 2016 e la classifica al corpo libero come miglior atleta del Piemonte in rappresentanza agli Italiani, tenutosi ad Arezzo lo scorso mese di dicembre, confermandosi poi undicesima agli italiani in una competizione di altissimo livello. Eloisa nel 2017 cambia categoria e lascia il testimonial alle nuove leve come Lucia Toffolet, Sara Bonassi e Isabella Renica che hanno davanti una una carriera tutta da scoprire. Gia nella loro prima competizione tenutasi ad Ottobre 2016 hanno fatto bene: Lucia si è mostrata ben determinata a raggiungere le prime posizioni. Sara Bonassi, ancora acerba ma ginnasta dalle grandi doti fisiche ed espressive, ha già avuto una particolare osservazione nella regione. Isabella invece in attesa di omologazioni tesseramenti si è esibita durante la prima prova lasciando intravedere di avere tutte le carte in regola per raggiungere posizioni all'altezza delle competizioni future. Continua quindi il lavoro nella Serie B1, con la direzione tecnica composta dalla medaglia di bronzo Olimpica a Londra 2012 Romina Laurito coadiuvata dalle storiche Monica e Olga Borrego Marente, che ha ben chiaro che per certi obbiettivi si deve assolutamente migliorare e si lavorerà su vari fronti affinchè la società a lungo termine li raggiunga.

GT

Pin It

Web TV

In evidenza

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa