logo1

Alba di corsa

viaalbuio.jpg

La folle corsa alle luci del'alba: a Borgomanero in 248 al via della "Cinqueemezzadelmattino".  Un grande spettacolo  tra agonismo e tanto divertimento

Duecentoquarantotto concorrenti hanno sfidato l’alba, nella seconda edizione della corsa podistica “cinqueemezzadelmattino” disputatasi martedì 11 aprile a Borgomanero. Organizzava l’Associazione San Bernardo e il Gruppo Sportivo “La Cecca” con il patrocinio del Comune di Borgomanero e della Pro Loco e partenza rigorosa alle 5 e 30. La manifestazione, che si snodava per circa cinque chilometri e trecento metri, nel rispetto del 5 e 30, all’interno della città, parco Marazza compreso, ha visto il domino della famiglia Guglielmetti di Prato Sesia: Claudio e Francesco, rispettivamente primo e secondo nella categoria maschile e la sorella Giulia, terza in quella femminile. Tra i concorrenti anche due sacerdoti, don Marco Borghi dell’Oratorio di Borgomanero e don Massimo Volpati di San Maurizio d’Opaglio. Il tempo impiegato dai fratelli Guglielmetti per compiere l’intero percorso è stato di 18 minuti e 49 secondi, per una media di tre minuti e 28 secondi al chilometro. La classifica finale ha visto per il podio maschile Claudio e Francesco Guglielmetti, seguiti da Paolo Giromini. Il traguardo rosa è stato “preda” di Federica Cerutti, profeta in patria, con un tempo di 21 minuti e 39 secondi. Secondo posto per Opayeits Sanda, ucraina da dieci anni in Italia; al terzo posto Giulia Guglielmetti. Al termine della fatica un consistente rinfresco fatto non solo di tè caldo, ma anche di saporito gorgonzola della Palzola per affrontare degnamente una giornata. Soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori per la partecipazione. Un particolare: il ricavato andrà a favore della Fondazione Marazza di Borgomanero


Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa