logo1

Gsh, questi risultati ad Isernia

gshisernia

I risultati del Gsh Sempione '82 ad Isernia: la società ossolana si conferma al vertice a livello nazionale

La GSH Sempione 82 Tigros ASD (Fondazione Luigi Orrigoni, Testimonial della Fondazione Comunitaria del VCO, AVIS Provinciale, Samlor Engineering) stabilisce un’ottima prestazione ai Campionati Italiani ad Isernia del 3 e 4 giugno 2017. Le società presenti erano 34 per un totale di 115 atleti che hanno concorso per il titolo italiano.

La Sempione si presenta con 7 atleti e conquista complessivamente: 8 primi posti, 4 secondi posti, 2 terzi posti e inoltre 2 quarti posti e una quinta posizione.

A tenere alti i colori del gruppo c’erano:

Riccardo Bagaini (T47) la Furia del Lago d’Orta, come era solito chiamarlo il presidente Angelo Petrulli, si diploma campione Italiano nei 100 mt piani con 11”95 e conquista la prima posizione nei 200 mt fermando il cronometro a 23”81 che gli permette di vincere la sua batteria con una presentazione eccellente e perfetta e siglando anche il suo record personale;  

Fabio Basile (T12) accompagnato dalla guida Patrizio Andreoli chiude i 100 mt piani in 15”96 piazzandosi al terzo posto e i 200 mt in 35”66 portando a casa la seconda posizione del podio;

Cristian Bonaccina (T37) vince 3 titoli Italiani nei 100 mt piani con 15”08, nei 400 mt con 1’22”10 e nei 200 mt con il tempo di 32”68;

Carmen Acunto (F55) si conferma campionessa italiana in tutte e tre le discipline dei lanci, stabilendo nel lancio del disco la misura di 16,02 mt, nel getto del peso di 6,37 mt e nel lancio del giavellotto con 11.66 mt.;

Nicola Tortora (F55) conquista la seconda posizione del podio nel giavellotto con la misura di 17,37 mt, la quarta piazza nel lancio del disco con 15,84 e nel getto del peso con la misura di 6.31 mt riesce a conquistare il secondo posto;

Nicholas Zani (F33) si piazza al quinto posto nel getto del peso con 4,16 mt e arriva quarto nel lancio del disco con la misura di 9,53 mt;

Emanuele Ruta (F33) riesce a conquistare la terza piazza nel getto del peso con 4,39 mt e si piazza al secondo posto nel lancio del disco 10,77 mt., misura che gli permette di migliorare il suo personale.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno accompagnato gli atleti in questa trasferta: Lorenzo Saccà, Giuseppe Bottani, Flavio Ranghino, Rosario Petrulli, Patrizio Andreoli e Silvano Bagaini.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 23 Maggio 2018
Fratto carica l'ambiente
Mercoledì, 23 Maggio 2018
Csi, ai regionali il Divin Porcello
Martedì, 22 Maggio 2018
Elisa seconda nel tappone del 'Bira'
Martedì, 22 Maggio 2018
Volley CSI: bene le nostre ai regionali

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana