logo1

Lupo's Run, spettacolo, divertimento, un po' di follia e beneficenza

Quando si tratta di fare beneficenza i podisti della nostra provincia sono sempre pronti a dare il proprio contributo. A Vogogna ,inserita nella festa dello sport,si è disputata sabato al centro sportivo la terza edizione della “Lupos Run….matti in corsa”,corsa goliardica in maschera con il ricavato devoluto a Matteo,un bimbo affetto da una grave malattia neuromotoria che richiede costose cure riabilitative affinché anch’egli possa correre e giocare come tutti i suoi piccoli coetanei.

luposrun

Già nel primo pomeriggio l’area festa brulicava sia di atleti veri e allenati, sia e atleti per un giorno disposti a fare una faticaccia per Matteo, intenti a mascherarsi nei più svariati modi per dare quel tono di festa a una manifestazione nata e proseguita per un nobile scopo. Due i percorsi a disposizione dei runners,uno breve di 5 km e uno di 12 con le salite al castello nel primo giro e a Genestredo nel secondo giro per chi ha scelto la gara lunga. Non solo asperità ma anche ostacoli artificiali posti sul percorso,quali labirinti,tunnel,trappole di elastici, pneumatici e balle di fieno da saltare,getti d’acqua e via dicendo. Ancora in aumento i partecipanti rispetto le edizioni precedenti con 500 adulti e 120 ragazzini che hanno voluti anch’essi dare una mano a Matteo,il quale in groppa al papà non ha mancato di partecipare anche Lui con la speranza di tutti quanti di vederlo presto correre da solo. Presente alla partenza il Sindaco, Onorevole Enrico Borghi,che nel portare il proprio saluto ha dato il proprio plauso agli organizzatori per la lodevole iniziativa. Anche se in un contesto simile la parte agonistica è di secondo piano è stata comunque per i primi gara vera e su un percorso con salite e ostacoli da superare non poteva che vincere Enrico Zambonini, ormai specialista di questo tipo di corse goliardiche dopo aver vinto anche nel mese scorso il Sorso di Corsa. Per percorrere i 12 km ha impiegato 1:02:49,distanziando Massimiliano Del vescovo di 7 minuti. Sul gradino più basso del podio Davide Allegranza ad appena sei  secondi dalla piazza d’onore. Luisella Viganò si è invece imposta nettamente tra le donne,con crono di 1:20:18 ha staccato di quasi 6 minuti la seconda arrivata Stefania Ramada. Terzo  posto in 1:26:08 per Monica Caretti. Nella gara breve il successo è andato dopo 31’11”ad Alberto Poggio ,seguito a breve distanza da Michele Faggi e Adam Willis Meloni,mentre tra le scarpette rosa si è imposta Arianna Matli davanti a Noemi Cavioni e Angela Fiungo.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Martedì, 15 Ottobre 2019
Domani Paffoni-Gessi
Martedì, 15 Ottobre 2019
Oleggio a Lucca
Martedì, 15 Ottobre 2019
Fabio Garzi alla Named Rocket

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa