logo1

Mamy battuta da Bottegone

azzurrasport logo

COMUNICATO STAMPA Gioca un primo tempo tra i meno brillanti da inizio stagione, ma nel secondo entra pienamente in partita, arrivando al -2 per provare a dare una svolta negli istanti finali. Nella settima giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket si arrende al Bottegone Basket 64-71 rinunciando a due preziosissimi punti.

Nota lieta il rientro del play titolare, Andrea Resca, che in quasi 21 minuti ha dato un primo assaggio di quel che significa averlo in campo: grinta e lucidità e 13 punti. Mamy in campo con Dri, Gallazzi, Hidalgo, Testa e Petrosino; Bottegone schiera Marconato, Divac, Maspero, Toscano, Sirakov. I primi tiri degli Squali faticano a entrare, il primissimo a rompere il ghiaccio dopo due minuti abbondanti è Sirakov, che firma il primo parziale di Bottegone (0-5) e anche il secondo (2-9) con due punti di Gallazzi. Divario ricucito velocemente con Hidalgo, Gallazzi e Petrosino (8-9); capitan Dri pareggia sul 12-12 ma Bottegone risponde (12-16); Hidalgo ricuce 14-16, anche se il quarto lo chiude Fontana dalla lunetta: 14-18. E’ Gallazzi a riaccorciare (16-18); i toscani infilano un parziale di 0-6 (19-24) rotto soltanto da Resca, che entra dopo tre minuti dall’avvio del secondo quarto, dall’arco (19-24); gli Squali però non riescono a entrare in ritmo e Sirakov porta i suoi al vantaggio in doppia cifra (19-29), che con Marconato diventa -12 (21-33). Sono Testa e Gallazzi dalla lunetta a riaccorciare (25-33). Al rientro dagli spogliatoi Squali rigenerati: l’asse Resca/Gallazzi è quello vincente, con un giro in lunetta e due triple va a segno un parziale di 7-0 che porta alla parità (38-38); è ancora Sirakov a infrangere i sogni biancorossi (38-40), Bottegone tiene sempre la testa avanti ma gli Squali non perdono di vista l’obiettivo e Hidalgo porta i compagni agli ultimi dieci minuti con lo svantaggio di un solo possesso: 45-48. Degli uomini a disposizione di coach Passera Gallazzi è lo Squalo pienamente in partita e con la mano calda infila subito due tiri dall’arco che regalano alla squadra il primissimo vantaggio di serata (51-48). In attacco i toscani sono solidi contro una difesa casalinga non sempre serrata, Maspero pareggia subito e Toscano fa gioco da tre punti con il primo di nove giri in lunetta del quarto, a differenza degli Squali che invece non ci vanno per niente. E’ Toscano a prendere il testimone di Sirakov (53-59), ma Resca ci crede e spara ancora da tre (56-59), prima di servire di nuovo Gallazzi per altri sei punti che infiammano il palazzetto (62-65) a un minuto e mezzo dalla fine. Sono sempre loro due a stare agganciati fino al 64-66, ma nel momento  cruciale i giri in lunetta consentono agli ospiti di prendere il largo sufficiente per poter chiudere a loro favore: 64-71. Oleggio Magic Basket – Bottegone Basket: 64-71 (14-18; 25-33; 45-48) Oleggio Magic Basket: Resca 13, Dri 2, Hidalgo 10, Testa 2, Florio ne, Calzavara, Colombo 2, Gallazzi 29, Petrosino 6, Lo Biondo. All. Passera Bottegone: Cipriani ne, Marconato 2, Divac 1, Maspero 8, Galli 2, Toscano 18, Converso, Sirakov 26, Angelucci 6, Fontana 8. All. Civinini

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa