logo1

Arona ko con Ivrea

arona basket2017
Si ferma a tre vittorie consecutive la striscia positiva della C Silver di coach Bussoli, che al PalaVikings sabato sera è stata sconfitta con il punteggio di 76 a 78 da Ivrea, al termine di un match inteso e deciso solamente nel finale.

In una partita contraddistinta dagli strappi è Arona a siglare il primo consistente break della gara, volando sul 14 a 2 dopo un quarto di gioco e costringendo coach Cossavella al time out. Dopo la sospensione Ivrea reagisce: gli ospiti rispondono con un interminabile contro-parziale, che dapprima porta al vantaggio dei torinesi sul finire del primo quarto, e poi prosegue sino al +15 del 17’. A pochi istanti dall’intervallo lungo coriacea reazione dei vichinghi, che dimezzano il margine andando alla pausa di metà partita sotto di sette (38-45). Nel secondo tempo l’inerzia torna tra le mani di Ivrea, che sembra chiudere i conti anticipatamente. Nel finale incredibile rimonta dei lacuali: 8-0 di break in 30’’ e gara incredibilmente riaperta. Ad Arona sul più bello manca un pizzico di lucidità, e qualche scelta errata permette ad Ivrea di uscire con i due punti dal campo.

ARONA BASKET-LETTERA 22 IVREA 76-78

(19-20; 38-45; 58-61)

Arona Basket: Memelli 2, Realini 28, Picazio 7, Briacca, Paracchini 11, Carone, Ielmini 7, Caneva, Carnaghi, Rinaldi, Petricca 21. All.: Bussoli.

Lettera 22 Ivrea: Novarese 15, Castello, Tampellini 16, Manfrè 4, Barraz 19, De grandi 5, Vallone 10, Renoldi 7, Trovero, Saccomani 2. All.: Cossavella.

All’under 20 regionale basta un quarto per sconfiggere Novara, il terzo. L’Arona Basket targata Nobili gioca sottotono il primo tempo, coach Romerio carica i suoi negli spogliatoi e la seconda metà di gara è a senso unico: 68 a 50 il finale che premia i biancoverdi.

L’under 18 élite mostra tutta la propria discontinuità vincendo sul campo di Oleggio un match mai realmente chiuso, e anzi a tratti incerto. Arona, dopo aver demolito l’ormai ex imbattuta Omegna scende in campo nel derby contro l’ultima della classe Oleggio. I biancoverdi all’intervallo lungo sembrano in controllo, ma nel terzo quarto Oleggio rientra prepotentemente in gara. Negli ultimi 10’ la partita diventa complessa, con i biancorossi di casa spinti dall’entusiasmo, Arona riesce comunque a gestire il vantaggio uscendo dal campo con i due punti, 59 a 66 il finale.  

Vince l’under 14 élite aronese, che sconfigge il College Basketball in un intrigante derby in famiglia. I biancoverdi giocano ad ottimi ritmi per tre quarti, ma sul più bello hanno un cedimento: Borgomanero recupera minuto dopo minuto, ma è costretta alla resa sul 51 a 47.

Vince il derby anche l’under 13 élite, che contrariamente ai compagni di un anno più grandi tentenna meno, riuscendo a conquistare un convincente 72 a 59 frutto del grande sforzo profuso in palestra nelle ultime settimane.

Ottimo successo anche per l’under 13 regionale, che con la vittoria maturata con Ghemme chiude il girone d’andata al primo posto al pari di Gravellona e Borgo Ticino. 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa