logo1

Arona, week end con tanti sorrisi

02basket generica

Cominciamo il report di Arona dall' ottima prestazione dell’under 15 eccellenza targata “Autoarona SPA - Skoda” che, contro i pari età di Casale Monferrato, gioca una super partita stando avanti dal primo all’ultimo minuto. Tutto parte dalla difesa, i ragazzi di coach Bussoli sono bravi a tenere alta l’intensità trovando facili soluzioni in contropiede. Importante il divario finale, +30, 78-48.

In serie C silver Arona torna finalmente alla vittoria. Dopo un inizio di stagione disastroso, ma anche molto sfortunato, i biancoverdi riescono a trovare i primi due punti del proprio percorso in C Silver. Partenza “sprint” per i lacuali che in pochi minuti creano un gap piuttosto interessante. Rivarolo non ci sta e chiude in crescendo il primo periodo. Nel secondo quarto i torinesi si fanno sempre più minacciosi e dopo l’intervallo la rimonta sembra ormai a portata degli uomini di coach Maccanti. Così non è, Arona piazza il contro break e scappa; nel finale Rivarolo prova a mischiare le carte in tavola, ma non ottiene quanto sperato, vince Arona 78-65.  


Vittoria di carattere quella dell’under 18 élite sul campo di Oleggio. Partenza equilibrata, con Arona che concede troppo spazio agli esterni biancorossi trovando a fatica la via del canestro nella metà campo offensiva. Nel secondo tempo l’atteggiamento cambia, i ragazzi di coach Romerio alzano il proprio livello di gioco, la difesa sale di colpi e in attacco Pelle (30 punti al termine) si scatena; vince Arona 57-76.


Una terribile under 16 élite soccombe ad Avigliana. Pessimo atteggiamento di Vergobbi e compagni che sprofondano contro un avversario tutt’altro che irresistibile. La prova di ciò sta nella rimonta aronese, in soli 5’ del terzo periodo i ragazzi di coach Romerio tornano sino al -6, qui Arona commette una serie di banali errori che compromettono la rimonta. Vince Avigliana 70-53.


Una positiva under 15 regionale cede alla fisica Valsesia. Per i lacuali miglior prestazione dell’anno, punto da cui ripartire per le prossime uscite. Arona paga a caro prezzo il disastroso inizio (0-12 nei primi 3’) e la disabitudine a giocare a ritmo alto per tutti i quaranta minuti.


Grande partita quella giocata dall’under 13 élite sul campo di Biella. Padroni di casa avanti dall’inizio alla fine e bravi a respingere ogni tentativo di rientro dei giovani vichinghi. Ottimi segnali per coach Bussoli che ha potuto vedere i suoi giovani atleti all’opera contro un’altra squadra molto ben strutturata. Finisce 73-55 per i biellesi

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa