logo1

Vega Occhiali e Cestistica, imprese sfiorate

azzurrasport logo

Due imprese solo sfiorate nell'ultimo weekend in Serie D. La Vega Occhiali In Contro Gravellona non ce l'ha fatta a vincere contro l'imbattuta Aosta tra le mura amiche del PalaBagnella: a Omegna i ragazzi di coach Lodetti partono forte, ma gli ospiti sono molto rapidi a recuperare e superare i padroni di casa.

Approfittando di qualche problema di falli altrui, Aosta scappa sul +14, con Maglione e Frassy a fare da finalizzatori (rispettivamente 27 e 21 punti per loro a fine serata). Quando tutto sembra compromesso, la Vega Occhiali mette in campo una grande difesa, che le permette di arrivare fino al 63 pari. In un finale in volata, sono i nervi saldi dalla lunetta a fare la differenza: i più precisi sono gli aostani, che incassano il successo per 72-76. Non è andata meglio alla D-Casa Poliopposti Cestistica Domodossola, che cede solo nei minuti finali contro un'altra big di questo campionato come Chivasso. Un grande inizio e un match sempre alla pari sono state le peculiarità di questa gara, dove gli ossolani sono stati molto attenti in fase difensiva, concedendo 60 punti ad un attacco in grado di segnare oltre 80 punti di media. Domo ha il grande merito di condurre per buona parte della partita, facendosi recuperare solo nel finale del quarto quarto e chiudendo sul 60-53. Intanto la vetta della classifica non cambia, comandata da Ghemme, vincente col Victoria Torino 51-62, San Maurizio che supera 61-77 San Mauro, e Aosta. Nel prossimo turno ancora trasferta per Domodossola, impegnata a Montalto Dora, mentre Gravellona sarà a Chieri.

DAVIDE DE TOMASI

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa