logo1

Serie D, ko Vega Occhiali e Poli Opposti Findomo

santopolocestistica

È partita ufficialmente la stagione di Serie D 2018/2019 e il campionato promette fin dalle prime battute di aver raggiunto un livello tecnico superiore con squadre costruite per competere ovunque.

Non inizia nel migliore dei modi l’annata della Vega Occhiali Incontro Gravellona, che dopo la splendida post season appena passata, conosce il primo stop in quel di Asti per 70-54. Contro una squadra giovane e con un paio veterani di grande esperienza come Gallo e Castillo i ragazzi di coach Buarotti hanno un buon approccio al match e un primo tempo equilibrato. Il break decisivo arriva nel terzo quarto e continua nell’ultima frazione, con i padroni di casa vittoriosi per 70-54. Gran carattere ma KO anche per la Poliopposti Findomo Cestistica Domodossola, che cede solo nel finale 52-46 ad Aosta. Grande inizio di gara per la truppa granata, avanti anche in doppia cifra con ottima personalità. La partita è equilibrata e solo nei minuti finali gli aostani trovano le giocate vincenti che valgono il 52-46 finale. Buona la prima invece per il Don Bosco Borgomanero, corsaro a Novara 72-76. La squadra di coach Erbetta riesce a rimontare nel secondo tempo dopo essere stata sotto oltre le dieci lunghezze nella prima metà di gioco e, con una prova difensiva maiuscola e un Marra decisivo nei possessi chiave, Borgo ha la meglio per 72-76. Nei rispettivi debutti casalinghi Gravellona ospiterà Alessandria, Domodossola se la vedrà con Serravalle e Borgomanero sarà contro Aosta.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa