logo1

La Mamy cade nettamente a Pavia

Hidalgo

Un timido vantaggio iniziale e poi una rincorsa che si è fatta sempre più difficile. Nella decima giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket si arrende al PalaRavizza contro Pavia 89-61.

Giornata no per gli Squali, in difficoltà in entrambi le parti del campo e senza la giusta cattiveria agonistica. Pavia in campo con Mascherpa, Manuelli, Benedusi, Spatti e Iannilli, Oleggio con Valentini, Hidalgo, Pilotti, Gallazzi e Bertocchi. È l’ex Spatti dalla lunetta a sporcare la prima retina, poi risponde Gallazzi dall’area e i primi minuti minuti sono di equilibrio (8-7 con Valentini a metà dalla lunetta). Manuelli e Spatti mettono la freccia (12-7), gli Squali rispondo dalla lunetta ma non sono precisi (prima Pilotti e poi Parravicini per il 14-9). Sono Mascherpa e Benedusi a firmare un parziale di 8-0 che vale il 22-9 dei primi dieci minuti con gli Squali che non riescono a trovare la via del canestro. Parravicini riparte da tre, dall’altra parte Mascherpa non sbaglia dalla lunetta, spara da tre anche Ponzelletti e Hidalgo toglie la doppia cifra di vantaggio (26-17); in difesa gli Squali provano a ostacolare, ma Pavia trova il ferro sia dalla distanza sia ancora dalla lunetta sfruttando il gioco sotto canestro (36-19). Coach Remonti richiama i suoi, Bertocchi comincia a ferire da sotto canestro e sempre in quella zona è protagonista per più azioni di seguito (38-25) con anche una stoppata dall’altra parte del campo. Sono le triple a riallungare le distanze, Pilotti è sempre garanzia (41-27), il finale è un giro in lunetta di Manuelli e Pilotti (42-29). Hidalgo e Bertocchi provano ad accorciare (47-36), poi il secondo è costretto al riposo carico di quattro falli e Mascherpa trasforma in punto un tecnico dato a Remonti (51-38). Benedusi allunga da tre e poi dalla lunetta (56-38), nel frattempo quarto fallo anche per Valentini e Pilotti, che poi interrompe il lungo digiuno suo e dei compagni (56-39), ma è solo un istante perché i padroni di casa firmano il massimo vantaggio (60-41). Le ultime azioni sono a suon di triple, ma da entrambe le parti, il divario non si accorcia (68-47). Gli ultimi dieci minuti, per gli Squali in campo 3 giocatori carichi di cinque falli, sono di gestione dei padroni di casa con gli Squali sempre in difficoltà dall’una e dall’altra parte del campo senza mai però smettere di lottare. Pilotti infila la prima e unica tripla di serata, gli risponde Benedusi con un parziale di Pavia di 8-0 (76-50). Parravicini prova a prendere per mano la squadra, scappa in contropiede e spara da tre (81-57, sono tutti suoi i 7 punti biancorossi). Fuori Valentini e Bertocchi per cinque falli, coach Remonti fa riposare anche gli altri e dà spazio ai giovani della formazione sempre con Parravicini a salire in cattedra fra i suoi. Il finale dice 89-61.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Domenica, 20 Ottobre 2019
Tutto il volley del sabato sera
Domenica, 20 Ottobre 2019
Utlo, vince lo svedese Sorman
Domenica, 20 Ottobre 2019
L'Aygreville vince al Galli 2-1
Domenica, 20 Ottobre 2019
La Paffoni passa facile ad Alessandria
Sabato, 19 Ottobre 2019
Vela protagonista a Belgirate

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa