logo1

Le pagelle del capolavoro Paffoni a Pavia

pagellepaffoni2018

Le pagelle del capolavoro Paffoni a Pavia: senza Donadoni e Balanzoni, la squadra di Ghizzinardi ha sfoderato una prestazione ai limiti della perfezione

 

Grande: 7,5. Partita lucida, attenta, con poche perse, impreziosita dai suoi soliti lampi di classe

Bruno: 7,5. L'uomo per tutte le stagioni, a parte una fiammata iniziale cancella Mascherpa con la sua difesa

D'Alessandro: 7,5. Tre triple a bersaglio, sempre sicuro, attento, sempre sul pezzo

Arrigoni: 8. Mezzo voto in più per la personalità con cui si rivolge ad un paio di tifosi di Pavia dopo gli insulti razzisti a Gueye. Secondo tempo da leader

Gueye: 6,5. Fa quel che può, limitato dai falli contro un cliente scomodo come Iannilli

Cantone. 7. Il professore non sbaglia lo spartito: dirige l'orchestra alla grande

Samoggia: 8,5. L'hombre del partido, un piacere per gli occhi, talento cristallino come il mare della sua Sardegna

Ghizzinardi: 8,5. Stravince il duello a distanza con Baldiraghi, la sua squadra è preparata e più forte della sfiga

Pubblico: 10. Quasi duecento tifosi, veri, in trasferta nel giorno della Befana per una partita importante ma non decisiva. Averceli...

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Sabato, 15 Giugno 2019
La slovena Mlakar per la Igor
Sabato, 15 Giugno 2019
But, manca meno di un mese
Venerdì, 14 Giugno 2019
La Mamy saluta Marusic e Ponzelletti
Venerdì, 14 Giugno 2019
Igor al Mondiale per Club

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa