logo1

Passera confermato alla Mamy

passera.jpg

Dopo la conferma del gm Biganzoli, arriva anche quella di Franco Passera, che anche nella prossima stagione guiderà la Mamy Oleggio dopo la salvezza conquistata

La panchina non “si tocca”! L’Oleggio Magic Basket comunica che anche per la prossima stagione 2017/2018 sarà coach Franco Passera a sedersi sulla panchina degli Squali. Un primo anno importantissimo, la società non ha avuto alcun dubbio, anzi non lo ha mai avuto dalla stagione passata. Un legame che prosegue dopo una stagione difficile, ma emozionante e di totale crescita. Le parole del presidente Mauro Giani: «“Accordo pluriennale”, era stata questa la mia proposta a Franco Passera quando ha deciso che avrebbe allenato la nostra prima squadra e lui, guardandomi, mi ha detto di pensare a un anno e poi ci saremmo riparlati. E ora eccoci per dire che ci sarà anche per la prossima stagione, una bellissima notizia! Battute a parte, sono estremamente felice che Franco abbia deciso di rimanere ancora con noi, penso che per squadra, società e intero ambiente, rappresenti un valore enorme». Le parole del Gm Daniele Biganzoli: «Diffondiamo questa notizia con immensa soddisfazione; Franco Passera rappresenta la persona ideale per la prima squadra senza dubbio, ma anche per l’intero movimento della nostra società, per tutto il settore giovanile: il pensiero che sia un allenatore così a essere anche supervisore ci rassicura e stimola a lavorare sempre meglio. In questa stagione è stato fondamentale, siamo sicuri che sia lui l’allenatore in grande di far migliorare i giovani e il gruppo. E in più la sua profonda conoscenza del basket è importantissima per far crescere l’intera società». Le parole di coach Passera: «Felice di poter portare avanti un discorso che abbiamo iniziato una stagione fa, quando siamo ripartiti un po' da zero con un solo giocatore confermato e ringrazio il presidente Mauro Giani per la fiducia che mi ha affidato di nuovo. Quest'anno un gruppo da cui poter ripartire c'è e dipenderà da loro, dai giocatori, scegliere di sposare la causa, cercando anche qualcosa per poter dare una maggiore stabilità al gruppo. Ripartiamo con diversi elementi di valore: oltre ai giocatori, Paolo Remonti, che fino allo scorso anno non aveva mai fatto un'esperienza di campionato senior e quest'anno potrà continuare a crescere; poi il Gm, Daniele Biganzoli che, arrivato in corsa durante la stagione, ha dimostrato di saperci fare e bene, in un momento difficile ha saputo dare fiducia e serenità al gruppo; abbiamo un bravo preparatore atletico, abbiamo tutti gli elementi per costituire una base solida da cui ripartire. Senza dimenticare che il nostro è un duplice discorso, - continua – dare stabilità alla prima squadra e fare in modo che possa rimanere a un certo livello, magari soffrendo un po' meno e sviluppare il progetto interessante del Magic 21 che ha il fine di aumentare qualità e quantità nel settore  giovanile e che vede in prima linea il responsabile tecnico Marco Cattalani, altro tassello importante, coinvolto la scorsa estate. E' un grande e grosso lavoro, ma abbiamo tutte le componenti per poter fare bene. Forse l'unica che manca è il poter giocare a casa, a Oleggio, ma se così non dovesse essere, saremo contenti di continuare a Castelletto, che in fondo ci ha portato anche un po' di fortuna»

Pin It

Web TV

Sport

In evidenza

Martedì, 21 Novembre 2017
Punto Arona, amaro ko con Rivarolo
Martedì, 21 Novembre 2017
Il punto della serie D di basket
Martedì, 21 Novembre 2017
Baskettando con la coppia Tommei-Arrigoni
Domenica, 19 Novembre 2017
La Vinavil Cipir stende il Cus
Domenica, 19 Novembre 2017
Oleggio is Magic
Domenica, 19 Novembre 2017
Le pagelle della Paffoni contro Piombino
Venerdì, 17 Novembre 2017
Ghizzinardi chiama il pubblico

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa