logo1

Arona battuta da Serravalle

squadra
Altra sconfitta per la C Silver di Arona che esce a testa bassa dal parquet di Serravalle. I biancoverdi iniziano bene la partita, concentrati e con la giusta faccia; nel finale di primo quarto un piccolo passaggio a vuoto permette ai padroni di casa di andare avanti nel punteggio, 27-23 il parziale.
Nel secondo periodo i ragazzi di coach Bussoli subiscono le giocate offensive di Serravalle che sembra poter scappare, così non è, Arona reagisce e all’intervallo lungo è 48-38 con una partita tutta da giocare. Nel terzo quarto i lacuali spariscono dal campo, Arona crea anche buon gioco ma senza concretizzare, Serravalle ne approfitta e scappa definitivamente. Tanto lavoro da fare per coach Bussoli che spera di sbloccare la classifica già sabato, in casa, contro USAC Rivarolo. Serravalle - Arona 88-66
(27-23; 48-38; 74-49)

Arona: DalleOlle 10, Paracchini 5, Picazio 22, Dal Msso 8, Amodio 9, Facchin 5, Tufano 3, Bainotti 2, Acconito, Sinigaglia 2, Franzosi, Sancio, All. Bussoli
Serravalle: Chiappino, Parodi 3, Taverna 23, Camera, Banin 6, Scotto 7, Cornaglia 10, Marotto 16, Poggi 2, Mozzi 21, All. Gatti 

Vittoria per l’under 18 élite di coach Romerio che centra il primo successo stagionale sul campo di San Mauro Torinese. Inizio con il freno a mano tirato per Arona, colpevole di lasciare giocare troppo facilmente San Mauro; già dagli ultimi minuti del primo periodo però le cose cambiano, i lacuali aumentano il ritmo e il proprio livello di gioco, allungando minuto dopo minuto. Nel finale timido rientro dei torinesi, ma il tempo a disposizione dei gialli di casa non è sufficiente, vince Arona.

Una grande prestazione dell’under 16 élite sporcata solo dal risultato e da qualche passaggio a vuoto di troppo all’interno del match. Arona gioca bene e conduce per gran parte del tempo, ad inizio terzo quarto i giovani vichinghi sono sul +12, con l’inerzia a favore. Qui il meccanismo si inceppa, giocate poco lucide, azioni personali forzate permettono ad Asti di rientrare. L’ultimo periodo si gioca in volata, le due squadre sono appaiate, ma Arona sembra averne di più, proprio sul più bello l’attacco aronese scricchiola, punti regalati ai liberi, facili appoggi da sotto sbagliati; Asti ringrazia e chiude avanti di uno i 40’ di gioco, 70-71.

Vittoria per l’under 15 eccellenza di coach Bussoli che a Collegno non gioca la propria miglior pallacanestro pur portando a casa i due punti. Arona quasi sempre avanti nel punteggio, ma colpevole di non aver mai chiuso definitivamente il match, nel finale arriva il rientro di Collegno che prova a beffare i biancoverdi. I lacuali stringono i denti imponendosi nelle ultime battute di gara.

Vittoria anche per l’under 15 regionale che supera Novara 55-63 dopo aver tentato più volte la fuga senza successo, meritato il referto rosa per i ragazzi di coach Montani.


L’under 14 regionale vince giocando molto bene primo e ultimo quarto; le due frazioni sono sufficienti ai biancoverdi per schiacciare San Maurizio 86 a 32. 
 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa