logo1

paffonipiombinoarro

Continuare nella striscia vincente di inizio stagione. E' questa la mission della Paffoni, attesa dal primo di due incontri casalinghi: domani avversaria sarà Palermo, mercoledi nell'infrasettimanale invece la Gessi Borgosesia. Omegna che ha vinto prima con Piombino e poi a Lucca, mentre i ragazzi di coach Bassi hanno riposato all'esordio e poi hanno ben figurato a Firenze, cedendo nel finale.

Tante le iniziative collaterali previste: dalla presenza del Gravellona San Pietro ai cannoli solidali in collaborazione con la Domus Sicula del Vco con ricavato a favore di un bambino autistico. Non solo: ci saranno gli studenti dell'Enaip di Omegna e del Dalla Chiesa Spinelli a tifare per Arrigoni e compagni. " Abbiamo cominciato bene, vogliamo proseguire su questa falsariga. Vincere domani e poi nel derby dei rubinetti con la Gessi- sottolinea il pivot della Paffoni Jacopo Balanzoni- ci consentirebbe di fare percorso netto e di prenderci un primo significativo vantaggio in classifica"

baskettando

Nuovo appuntamento con Baskettando. Ospiti della puntata alla Erremme di Crusinallo i due pivito della Paffoni, Jacopo Balanzoni e Bertran Ndizie ed i rappresentanti della Akb per lo spettacolo benefico pro mensa sociale di Omegna

salvemini

Due sue due. Dopo Piombino, la Paffoni batte un'altra squadra deputata a rimanere nelle zone altissime della classifica. I rossoverdi di Salvemini si sono imposti per 79-72 in quel di Lucca. Dopo una falsa partenza, la Fulgor ha cominciato a giocare, trascinata da Grande e Rizzitiello, protagonisti assoluti nel finale

mamy2019

Primo successo in campionato per la Mamy Oleggio: battuta Montecatini per 67-61, con cinque uomini in doppia cifra. Sugli altri campi Empoli maltratta Torrenova( 92-41), Firenze batte Palermo in volata 70-63 e San Miniato passa ad Alba 66-59

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa