logo1

baskettando

Conferma sulla panchina di Arona Basket per coach Marco Bussoli, che dunque per la seconda stagione sarà l'allenatore dei biancoverdi. 

virtusverbania

Gli atleti della Virtus Verbania Basket hanno partecipato, per il secondo anno consecutivo, al torneo internazionale di Lloret de Mar, in Spagna, giunto quest'anno alla 24ª edizione, organizzato da Sport Events Italy.Sotto la guida dell'allenatore Massimo Girardi, otto giocatori (cinque classe 2005 e tre classe 2006), hanno partecipato nella categoria minibasket 2005. Sono scesi in campo Leonardo Bonetti, Daniele Cavallaro, Francesco Di Rauso, Alessio Girardi, Thomas Giuliani, Angelo Leonardi, Filippo Montani e Davide Trattenero: per loro secondo posto

calza3

Terzo “giovane” che in una stagione ha dimostrato talento e quindi di meritare ancora il suo prezioso posto. L’Oleggio Magic Basket comunica che anche per la prossima stagione 2017/2018 Marco Calzavara sarà squalo biancorosso. Ala piccola classe 1998, da non augurare a nessuno come avversario soprattutto in difesa, è l’ennesimo tassello riconfermato: sempre al servizio del gruppo e sempre pronto a dare il meglio, ha fatto molto bene soprattutto nelle partite finali.

Le parole del Gm Daniele Biganzoli: «Marco è l’ottavo giocatore che annunciamo e il settimo dello scorso anno, un altro importantissimo tassello che si aggiunge alla base solida che abbiamo fortemente voluto. Un atleta di valore, che ha mostrato le sue doti soprattutto nel finale di stagione e che sarà fondamentale anche quest’anno. E in più, personalmente, ho avuto modo di conoscere un ragazzo splendido, che con il suo fare a volte in punta di piedi ha dimostrato attaccamento e voglia di fare, quell’atteggiamento giusto di chi ha voglia di imparare e migliorare e si affida alle persone che ha intorno perché ci crede davvero». Le parole dell’atleta: «Sono contentissimo, davvero, perché dopo la fine del campionato non avevo altre intenzioni se non quella di rimanere a Oleggio, non sarei voluto andare altrove e per questo ringrazio la società intera e in modo particolare il presidente Mauro Giani per la fiducia. Sono contento perché quest’anno sarà un po’ diverso potendo allenarmi anche al mattino e facendo molto di più e sono sicuro che Oleggio sia la soluzione migliore per me, con un allenatore come Franco Passera e con dei compagni che, soprattutto grazie al finale di stagione dell’anno scorso, ora sono prima di tutto amici. Avere una base così per me è ancora più stimolante, vogliamo fare bene e faremo del nostro meglio per disputare il miglior campionato possibile»

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa