logo1

Gozzano da sballo

Il Gozzano compie l'impresa.La squadra di Gaburro espugna per 1-0 Sanremo e si guadagna i quarti di finale di Coppa Italia,dove sfiderà, in casa,il Crema degli ex Mantovani e Testardi e dell'ex Brescia Stankevicius che ha estromesso 2-1 la Grumellese

gaburrogozzano

 

Per la società del presidente Alberto Allesina un traguardo meritato e stimolante: questo Gozzano ha le armi per arrivare fino in fondo e per provare ad alzare al cielo il prestigioso trofeo. Il successo sul campo della Sanremese, che guida con autorità il suo girone,è una grande risposta del gruppo cusiano dopo il ko di domenica con il Chieri.Il match come era lecito attendersi tra due super squadre è stato bloccato ed equilibrato, con il Gozzano che ha capitalizzato la rete del solito Capogna, poi costretto ad uscire per infortunio.Avvio vivace di partita:  al 5' tiro-cross del Gozzano che non impensierisce Pronesti, al 9 Caboni insidioso con palla non lontana dal palo difeso da Gilli. Poi più nulla fino  alla mezz'ora,quando  ci prova Perez su calcio di punizione con palla che termina a lato.Nel finale la partita si fa interessante con un acuto di Jawo al 39':la difesa del Gozzano se la cava con qualche patema.Nella ripresa grande chance per i liguri al 10': Castaldo mette fuori da ottima posizione, dilapidando il possibile 1-0. Gaburro cambia:dentro Lunardon per Gulin e Capogna per Gaeta  e proprio i neo entrati propiziano  il gol decisivo.Al 25'  Lunardon scambia con Pereze e mette in mezzo all'area dove arriva Capogna che deposita in rete. Subito dopo reazione della Sanremese con Gilli che viene chiamato al miracolo su Scalzi: Capogna esce per  Rogora,il Gozzano soffre ma resiste e se ne va ai quarti di finale

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa