logo1

Il Gozzano dura 45', poi l'Entella vince 3-1

Il Gozzano per 45’ sogna il colpaccio: al 45’ i rossoblu guidano con merito contro la Virtus Entella, ma nella ripresa cambia la partita e gli ospiti portano a casa il successo

gozzano soda antonio

 

Alla prima occasione passa il Gozzano: minuto 18, angolo dalla sinistra di Grossi, imperioso stacco di Secondo e palla in rete per il vantaggio rossoblu. La risposta dell’Entella al 24’: piazzato di Eramo, testa di Benedetti e sfera che termina a lato non di molto. Al 32’ gli ospiti sono costretti a cambiare portiere: esce Paroni, contuso dopo un’uscita alta, ed al suo posto entra Massolo. Nella ripresa parte forte l’Entella: rovesciata di Motacarvalho, palla alta sulla traversa. Pareggio nell’aria, perché i liguri crescono di molto. Ed al 6’ l’1-1 è cosa fatta: sinistro telecomandato dai 25 metri di Nizzetto, palla che sbatte contro il palo ed entra in rete. L’Entella spinge, ma al 10’ è clamorosa l’occasione per il Gozzano: discesa perentoria di Petris, cross in mezzo e Rolfini si divora il gol del 2-1. La legge del calcio non perdona: al 17’ la squadra di Boscaglia ribalta il risultato. Bello scambio tra Motacarvalho e Diaw, il numero 7 si inserisce con i tempi giusti e con un colpo da calcetto, di punta, infila l’incolpevole Casadei. Gozzano non molla: al 27’ cross interessante di Evan’s, ma Rolando non ci arriva per una questione di centimetri. Episodio importante alla mezzora: Cleur si prende il secondo giallo e lascia i suoi in dieci. Ma le speranze rossoblu si esauriscono un minuto dopo: brutta ripartenza subita dal Gozzano, tre contro tre con cross di Nizzetto per Motacarvalho che firma la doppietta ed il 3-1 che chiude i conti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa